Salute e Benessere

Integratori vitamina B12: perché è importante consumarli?

L’arrivo dell’estate è per molti di noi, più che un piacere, quasi una tortura, a causa dell’intenso caldo e della stanchezza fisica e mentale a cui possiamo andare incontro prima delle tanto attese vacanze. Il senso di debolezza, la mancanza di concentrazione, l’assenza di appetito, sono tutti sintomi legati ad una condizione che viene definita astenia e che solitamente tende a verificarsi durante i cambi stagionali autunnali e primaverili. Non sono tuttavia poche le persone che si trovano ad affrontare questo disturbo anche nel periodo estivo e ciò è prevalentemente imputabile ad un innalzamento della temperatura esterna che provoca maggior stress all’organismo e un’aumentata sudorazione causa della perdita di sali minerali e altre sostanze importanti dal corpo.

Come sappiamo il nostro organismo possiede infatti meccanismi di autoregolazione della temperatura corporea molto efficienti ma che, oltre a consumare energia, determinano, nel caso di calore eccessivo, un aumento della sudorazione. Attraverso il sudore, infatti, il corpo raffredda la sua superficie esterna, così da evitare un innalzamento termico eccessivo al suo interno; quest’ultimo è in grado di provocare danni ad organi come il cervello. Tuttavia con il sudore si perdono molte sostanze che sono implicate in attività metaboliche energetiche, come sodio, magnesio e potassio che andrebbero, soprattutto nel periodo estivo, reintegrate attraverso l’alimentazione.

Oltre a ciò, durante il processo di termoregolazione, il corpo tende a consumare in maniera più rapida ulteriori componenti coinvolte nei medesimi processi energetici. Tra questi le vitamine B. In quanto vitamine, queste sostanze sono in grado di agire in concentrazioni piccolissime, ma altrettanto ridotta è la loro presenza all’interno del corpo e negli alimenti che le contengono. Una carenza di queste vitamine è solitamente associata alla condizione di astenia.

Integratori vitamina B12: ecco perché utilizzarli

Tra le vitamine B, una delle più importanti risulta essere la vitamina B12. Questa comprende in realtà un gruppo di sostanze organiche che contengono cobalto e che sono perciò chiamate cobalamine. Rispetto alle altre vitamine del gruppo B, la vitamina B12 è in grado di svolgere la sua attività a concentrazioni ancora più basse, ma l’apporto di tale nutriente risulta ben più difficile. Responsabili della sua sintesi sono infatti i batteri presenti sugli ortaggi, che però eliminiamo lavando questi ultimi prima del consumo.

La carenza di questa vitamina può determinare effetti sul benessere dell’organismo, dal momento che questa sostanza è importante per:

 

  • Intervenire nella crescita dei globuli rossi a livello del midollo osseo, mediante la regolazione della sintesi di emoglobina in collaborazione con l’acido folico.
  • Favorire l’aumento di globuli rossi che trasportano al muscolo una maggiore quantità di ossigeno e nutrienti importanti soprattutto per garantire le corrette attività legate alla contrazione muscolare.

E’ pertanto consigliato, soprattutto in caso di astenia, il consumo di integratori di vitamina B12 che favoriscono il benessere dell’organismo, assieme a sostanze naturali, come il Ginseng, che aiutano il corpo a contrastare situazioni di stress, quale quello causato dalle elevate temperature estive.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Ciclo abbondante e lungo in premenopausa? Scopriamo qualcosa di più

Siamo in premenopausa e non ne siamo sicure? Il nostro ciclo è irregolare ma non siamo ancora in un’età a rischio? In questa situazione la cosa migliore che possiamo fare è rivolgerci al nostro medico o ginecologo di fiducia, che certamente saprà informarci a dovere su cosa stia realmente capitando al nostro corpo e quali esami è importante eseguire per approfondire la causa di tali sintomi.
Tuttavia alcune piccole informazioni possono aiutarci a [...]

Continua a leggere

Menopausa e invecchiamento della pelle: cause e rimedi

In menopausa il nostro corpo tende ad andare incontro a diversi cambiamenti: aumentiamo di peso e tendiamo ad accumulare tessuto adiposo nelle zone della pancia, dei fianchi, dei glutei e delle cosce; la nostra muscolatura si rilassa e seno e braccia tendono ad acquistare quell’aspetto un po' “flaccido” che tanto odiamo; siamo soggette a ritenzione idrica, causa del cosiddetto “effetto a buccia d’arancia” che compare prevalentemente dove vi è un [...]

Continua a leggere

Consigli per prendersi cura degli anziani

Le caratteristiche delle diverse strutture dedite all'assistenza degli anziani

Prendersi cura di una persona anziana non è mai facile soprattutto perché a volte comprendere il loro atteggiamento può diventare complicato.
L’essenziale è avere molta pazienza: anche nei casi più critici è essenziale rispettarli e prenderci cura di loro.
Quando si ha bisogno di ottenere assistenza per una persona anziana le possibili opzioni da prendere in considerazione sono numerose.
Quella meno costosa è sicuramente l’assistenza domiciliare: [...]

Continua a leggere