Servizi

3 domande SEO su Wordpress

Approfondimenti utili per il tuo sito o blog in WordPress

Se hai deciso di aprire un blog o un sito web dedicato alla tua azienda, avrai, sicuramente, sentito parlare anche tu della più famosa piattaforma che permette di farlo senza troppe difficoltà e ricavandone degli incredibili risultati. Stiamo parlando di Wordpress, l’alternativa più scelta in tutto il mondo, grazie alla sua estrema versatilità e possibilità di modifica. Se sei nuovo in Wordpress.org, potresti avere qualche domanda riguardo a questa popolare piattaforma, noi abbiamo deciso di rispondere alle tre più comuni.

1. È vero che Wordpress è ottimizzato per i motori di ricerca?

Sono in molti a sottolineare la predisposizione di Wordpress a far apparire un sito più facilmente nei motori di ricerca, considerato SEO-friendly. Ma questo non significa che il tuo blog apparirà automaticamente nelle prime posizioni o che verrà indicizzato senza muovere un dito e metter mano a qualche codice.
È, però, indubbio che questa piattaforma abbia un buon impatto dal punto di vista SEO, anche se tutto dipende dall’uso che ne viene fatto. Se non sei un esperto, ti servirà un SEO Specialist pratico di questo CMS per ottimizzare il sito, ma potrai portarti avanti anche da solo grazie all’aiuto di qualche plugin.

2. Ho installato il plugin, ora il mio sito rispetta tutti i requisiti SEO?

Se hai pensato che ti sarebbe bastato installare un comune plugin per ottimizzare il tuo sito web e farlo apparire in prima posizione, ti sei sbagliato di grosso. Il punto è questo: non esistono dei “requisiti” SEO, esistono alcune tattiche che possono aiutare a rendere il tuo sito più appetibile per i motori di ricerca e, di conseguenza, migliorarne il posizionamento. Non c’è modo di avere la certezza che un blog appaia nelle prime pagine di ricerca e, anche se un giorno è in prima posizione, quello dopo potrebbe, improvvisamente, spostarsi tra le ultime, anche solo per una leggera modifica.
Se non sei un esperto del campo non puoi migliorare da solo la SEO del tuo sito web e ti servirà un esperto SEO che sia in grado di consigliarti e di fare il “lavoro sporco” al tuo posto. Non ti sei ancora arreso e sei fermamente convinto di potercela fare? Allora passa all’ultima questione fondamentale.

3. Hai parlato di un plugin, ma io ne vedo più di uno: come faccio a sapere qual è il migliore?

Ci sono molte alternative, sia gratuite che a pagamento, che consentono di fare il primo passo nell’ottimizzazione del proprio sito per i motori di ricerca, migliorandone la SEO. Una delle più valide è SEO by Yaost, ma ciò che è importante è trovare il plugin adatto a te. Per farlo scopri quali sono i più popolari, confrontando le recensioni degli utenti e verificando la serietà del creatore. Un’altra cosa fondamentale è che sia compatibile con il tuo sito web e, per questo, potresti dover provare diverse alternative prima di trovare la soluzione che fa al caso tuo.

Conclusioni

3 consigli semplici da mettere in pratica per migliorare, già da oggi, il posizionamento dei motori di ricerca del proprio sito. E ricorda che se hai proprio bisogno di un aiuto, un SEO Specialist professionale e competente come Egidio Imbrogno è sempre a tua completa disposizione.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Fotoecommerce.it

Foto di qualità per e-Commerce

Un e-Commerce che si rispetti deve presentare sicuramente una struttura semplice da utilizzare per l’utente, consentendogli di portare a termine un acquisto in pochi click, e di fornire tutte le informazioni utili circa i prodotti offerti e le loro caratteristiche.
Ma più di ogni altra cosa, ciò che conta maggiormente in un e-Commerce è la qualità delle immagini con la quale vengono mostrati agli utenti i prodotti.
Immagini di scarsa qualità, rea [...]

Continua a leggere

4 vantaggi dei gadget pubblicitari personalizzati

L’uso di gadget pubblicitari per le proprie campagne garantisce visibilità e occasioni per costruire nuovi rapporti commerciali, il tutto con un costo alquanto contenuto.

Al giorno d’oggi la pubblicità ha ormai mille volti (per lo più digitali) e, tra questi, rischia di perdersi uno dei più fondamentali: quello dei gadget pubblicitari.
Ma nell’epoca dei social media e dei siti web, vale ancora la pena dedicare tempo e risorse agli articoli promozionali? La risposta è… assolutamente sì! E ci sono 3 validi motivi per farlo.
Ecco quali.
  1.      Visibilità duratura   Uno spot in televisione dura pochi minuti, un pos [...]

Continua a leggere

Imballaggi per il trasporto di merci pericolose: cosa dice l’UN3373?

L’UN3373 è una delle normative che regola le caratteristiche e l’utilizzo degli imballaggi per il trasporto di merci pericolose.

Il packaging e gli imballaggi per il trasporto di merci pericolose sono uno degli aspetti più critici della logistica e dal loro impiego dipende la sicurezza e la buona riuscita dei trasporti.
Per questo è sempre fondamentale seguire le indicazioni delle varie normative a riguardo, in particolare dell’UN3373.
  Cosa dice esattamente questo documento? Innanzitutto, definisce 3 obiettivi fondamentali per quanto riguardi i trasporti, ossia: Assicura [...]

Continua a leggere