Cucina > Cibi

500 Food Boutique, Ristorante - bistrot Campo de Fiori, Roma

Un bistrot che ha concentrato la propria offerta gastronomica solo su prodotti made in Italy

Campo de Fiori è una delle piazze più note di Roma nonché fulcro di ritrovo frequentato soprattutto dai giovani; proprio per questo motivo numerosi ristoranti, birrerie e altri locali pullulano in ogni angolo. 
 
La storia ci racconta che questa piazza fu teatro di molti eventi degni di nota: molti palazzi signorili sorsero qui a partire dal XVI infatti fu uno dei luoghi di Roma che vide la crescita di molte famiglie illustri dell’epoca. Giordano Bruno, il frate domenicano condannato per eresia nel 1600 venne qui giustiziato; la sua pena fu quella di essere arso vivo; nello stesso luogo oggi sorge una statua a lui dedicata. Un noto film intitolato appunto “Campo de Fiori” vide come protagonisti Anna Magnani e Aldo Fabrizi nel 1943 che girarono qui la quasi totalità delle scene di strada.
 
Oggi la piazza è un punto di passaggio per i molti turisti che vengono a visitare la capitale e spesso si fermano proprio in piazza per rifocillarsi e mangiare un boccone prima di riprendere il loro tour. Tra i numerosi locali della zona uno dei pi amati e rinomati è il 500 Food Boutique, un ristorante - bistrot la cui nascita è molto recente ma la cui crescita e stata rapida ed esponenziale. Infatti c’è un più che buona reputazione a fare da cornice al 500 Food Boutique.
La notorietà e le critiche positive sono tutte da rintracciarsi nella presa di posizione degli chef: tutta la cucina è incentrata sul Made in Italy. Il personale cordiale e disponibile accompagna i clienti con prelibatezze dal gusto eccellente già della prima colazione. 
 
Il tenue aroma di caffè invade via del Pellegrino già dalle prime ore del giorno seguito dalla dolce fragranza dei cornetti appena sfornati. Chiunque si trovi in zona per lavoro oppure per diletto o semplicemente come cliente abituale si lascia catturare con piacere dai profumi del 500 Food Boutique e una volta giunti al suo interno si rimane colpiti dalla vasta scelta di crostate, soffici torte e un ottimo caffè all’italiana. Non esiste modo più dolce per iniziare la giornata.
La lealtà verso la tradizione gastronomica del nostro paese e la selezione accurata di ingredienti semplici e genuini sono elementi che fanno del 500 Food Boutique un bistrot di alto livello qualitativo.
 
Naturalmente questo vale anche per il pranzo, che tra tutti i locali di Campo de Fiori offre una valida alternativa in termini di prodotti e gusto. Il menù spazia dalla pizza tradizionale alla pinsa cucinata tipicamente alla romana, quindi bassa e croccante. Le insalate invece sono sempre la scelta ideale per la pausa pranzo. Per chi li gradisce il 500 Food Boutique propone sfiziosi taglieri di mare oppure di salumi e formaggi, ideali per precedere il pasto o per accompagnare l’aperitivo pomeridiano.
La cucina italiana è un condensato di freschezza, semplicità e genuinità, tutti i fattori che gli chef tengono presenti nel preparare una cena spettacolare. Vengono qui concentrate tutte le abilità in cucina in modo da offrire alla clientela piatti che siano pienamente all’altezza delle aspettative. La proposta del menu di alto livello tocca piatti come la tartare di manzo con aceto balsamico di Modena e scaglie di parmigiano, mentre chi ama il pesce deve assolutamente provare il carpaccio di polpo.
 
Hai voglia di un happy hour ? Il 500 Food Boutique non ti fa mancare nulla, accompagnando il tuo cocktail oppure la tua birra con la migliore selezione di affettati e latticini caserecci seguiti, magari, da un buon bicchiere di vino locale. 
 
500 Food Boutique è vivo e pulsante anche online, puoi trovare tutti i dettagli sul sito web oppure sui canali social.
 
Goditi il meglio del food Made in Italy nel cuore di Roma.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Il rito del brunch

Il brunch è una moda sempre più presente nella cultura italiana, già a partire da qualche anno.

E’ un rito riservato al week-end, quando lontani dalle preoccupazioni della settimana lavorativa, ci si concedono ritmi più rilassati alzandosi più tardi e consumando un pasto unico a mattinata inoltrata che sazia fino alla cena.
  Le origini e la diffusione del nuovo pasto Il termine brunch è un neologismo che deriva dalla fusione delle parole inglesi breakfast e lunch, ovvero colazione e pranzo.
Le radici concettuali del termine risalgono alla [...]

Continua a leggere

Un viaggio fra i sapori della Sardegna

La Sardegna è un’isola ricca di storia e cultura.

Chi ha avuto la fortuna di conoscere questa terra spettacolare ricca di paesaggi mozzafiato, sa anche che la Sardegna offre una quantità di piatti e bevande eccellenti.
Andiamo a scoprire alcuni dei cibi più gustosi e rinomati della tradizione sarda: La fregola, che in sardo vuol dire mollica di pane, è una pasta secca a forma di palline.
Si può condire in molti modi, ma sicuramente la ricetta migliore è quella con le telline e lo zafferano che s [...]

Continua a leggere

Spaghetti cacio e pepe

Origini ed evoluzione di una ricetta senza tempo

La nascita della ricetta degli spaghetti cacio e pepe affonda nella tradizione contadina e pastorale della campagna romana, quando i pastori impegnati nella transumanza usavano portarsi dietro dei semplici ingredienti a lunga conservazione e fonte di energia per ristorarsi e riscaldarsi dopo una lunga giornata di cammino con il bestiame.
Assieme a carbonara, gricia e amatriciana costituisce i primi piatti tipici della gastronomia romana, passando [...]

Continua a leggere