Salute e Benessere > Medicina Alternativa

A cosa serve praticare esercizi di yoga costantemente.

Praticare esercizio yoga cambia la vita. Sembra una frase fatta, ma è come se si è malati e si deve prendere l’antibiotico ogni tot ore. Praticare degli esercizi di yoga costantemente anche solo per una mezz’oretta è meglio delle medicine, perché agisce sul fisico e sulla mente. Dal punto di vista fisico, fare esercizio yoga allunga i muscoli e grazie al controllo del respiro, aiuta ad eliminare le sostanze nocive e a ossigenare ogni singola cellula del corpo; dal punto di vista mentale, praticare yoga aiuta la concentrazione e la consapevolezza. Questi due elementi sono fondamentali per minare lo stress, fonti di malesseri mentali, ma soprattutto fisici. Tutti conoscono almeno una persona che abbia emicranie improvvise o problemi di pelle: è l’ansia ai massimi livelli e il corpo sta cercando di lanciare l’allarme rosso. Inoltre, fare yoga migliora l’attenzione, rendendo la persona più ricettiva e immune da distrazioni.

 

Tutti i modi per fare esercizio yoga.

 

Esistono varie tradizioni yoga, per questo è bene chiarirsi le idee in merito a quali esercizi yoga praticare prima di intraprendere un’attività non adatta alla persona. Alcune discipline yoga prediligono la fusione piena del fisico col corpo, mentre altre hanno posture dove si cerca di temprare più il corpo della mente, o ancora, asana specifiche per meditare e raggiungere la pace dei sensi. Praticare yoga non è considerato sport, ma in alcune discipline yoga sono previsti degli esercizi di yoga impegnativi a livello fisico. Per esempio, le posizioni dell’Hatha yoga sono meno pesanti di quelle del Bikram yoga, dove c’è il rischio reale di uscire dalla stanza strisciando. Chi è abituato a fare attività fisica, può buttarsi sullo yoga dinamico come le posture dell’Ashatanga yoga, del Vinyasa yoga, del sopracitato Hatha yoga o ancora del Power yoga. Per chi non gliene importa nulla di modellare il fisico e ha bisogno di concentrarsi solo sul proprio spirito, il Raja yoga e il Kundalini yoga hanno posture e posizioni yoga per meditare in maniera efficace.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Cosa fare per gli occhi affaticati

Chi lavora tutto il giorno al pc sa bene che alla fine della giornata si possono avere disturbi agli occhi e alla vista, ma esistono dei validi rimedi per gli occhi affaticati da utilizzare.
I più semplici sono i classici rimedi della nonna ovvero la bustina di camomilla tiepida da tenere sugli occhi per sfiammarli e rilassarli, in questo modo gli occhi si riposeranno e troveranno il loro naturale equilibrio.
Spesso però questo rimedio non è suff [...]

Continua a leggere

Perché proteggere gli occhi dalla luce blu?

Rischi della luce moderna A causa della loro alta percentuale di rosso nelle frequenze infrarosse vicino e le loro onde lunghe, le nostre buone vecchie lampade a incandescenza erano facili da sopportare per i nostri occhi.
Al contrario, le nuove fonti di illuminazione moderna a base di mercurio dovrebbero essere analizzate con una visione più critica.
Queste sorgenti luminose sono costituite da mercurio e sono presneti nella retroilluminazione de [...]

Continua a leggere

Le antichissime tecniche di massaggio dell’Oriente

Shiatsu, Thai, Tui Na sono tecniche di massaggio antichissime che esistono da secoli. Ecco cosa sono e in cosa consistono.

Dietro a ogni tecnica di massaggio esistono una filosofia e una storia che danno sostanza concettuale e metodologica alla disciplina.
Ogni corso di massaggio Bari, Roma o Milano che si ponga l’obiettivo di trasmettere la vera essenza della tecnica manipolativa non può prescindere dal considerare gli aspetti filosofici e dogmatici che ne danno sostanza e ragion d’essere.
Le scuole dell’Asia sono quelle più antiche e sono alla base di quasi tutte l [...]

Continua a leggere