Servizi

Abiti da sposa a Roma: la moda di riciclare vestiti da sposa anni 70 (Dream Atelier-Negozio)

Vestiti da sposa riciclati: il culto delle epoche passate ha sempre affascinato l'animo umano, coinvolgendo anche il mercato dei vestiti da sposa vintage.

La moda da sempre fa i suoi voli pindarici tra presente e passato in un continuo ciclo che si ripete all'interno del quale il gusto è l'unico discriminante che fa da padrone. 

La moda dei vestiti da sposa sente in particolar modo questa continua ricerca dell'assoluta novità, originalità, personalità, identità degna di essere ricordata nel giorno in cui ciascuna sposa vorrà essere protagonista.

Lo sa bene Sabrina Maietta, nota stilista di abiti da sposa a Roma che da molti anni lavora nella direzione della personalizzazione degli abiti da sposa, a tal punto da registrare una particolare tecnica sartoriale che addirittura promette di adattarsi al corpo di una donna nascondendone i difetti di ciascuna.

Il culto delle epoche passate ha sempre affascinato l'animo umano, coinvolgendo anche il mercato dei vestiti da sposa vintage.

Cosa è abito da sposa vintage? Tutto ciò che è appartenuto ad epoche passate, gli abiti indossati da madri, nonne, vestiti da sposa degli anni 50,60,70,80, preziosi ed irripetibili manufatti che Sabrina Maietta, con la sapiente collaborazione delle sue sarte dell'Atelier Negozio sposa di via Monasterace, promette di far rivivere sul corpo di nuove spose in una riedizione e restaurazione personalizzata.

Del resto la stilista Sabrina Maietta ha sempre trovato la maniera di distinguersi in un mercato, quello degli abiti da sposa, che va nella direzione del campionario omologato di noti marchi internazionali che vengono meno al desiderio di unicità e personalità che ogni donna desidera per il giorno delle proprie nozze.

Il restyling di abiti passati è mestiere difficile, più complesso del disegnare un abito ex novo, in quanto oltre al discorso dell'adattamento al nuovo corpo incontra il limite dell'abito di partenza. 

L'atelier sposa in via Monasterace a Roma vi aspetta per il restyling del vostro abito da sposa in un'atmosfera accogliente e vincente, negozio che ha conquistato l'apprezzamento di svariate spose vip di Roma.

Dream Sposa Atelier - Negozio abiti da sposa Roma
Via Monasterace snc, 00118 Roma
Tel 0691712160
https://www.dreamsposa.it


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Super 100 Golden

Sgrassatore professionale non chimico

Riuscire a mantenere sempre perfettamente pulita una attività ristorativa di qualsiasi tipo, è la priorità di chiunque gestisca un locale.
Mantenere infatti la cucina sempre perfettamente pulita è certamente un bel modo di presentarsi ai clienti, ma soprattutto è quel che la normativa vigente prevede in tema di igiene.
Bisogna dunque adoperare tutti i prodotti che sono in grado di garantire una pulizia profonda, che siano che al tempo stesso rapi [...]

Continua a leggere

Eureka Solutions: la migliore assistenza finanziaria per imprese e privati

Eureka Solutions è la migliore in Italia nel fornire assistenza e consulenza alle piccole medie imprese e ai privati, in ambito finanziario, giudiziale e non solo

Eureka Solutions srl offre assistenza e consulenza finanziaria e non solo a piccole medie imprese e privati.
Nata a Parma per volontà dei suoi soci, l'azienda opera in tutta Italia grazie alla sua rete di professionisti esperti e qualificati.
I servizi offerti dalla Eureka Solutions sono molteplici e tutti rivolti a risolvere le varie problematiche che le aziende o i privati si trovano a dover affrontare nel corso della loro attività.
Per le impr [...]

Continua a leggere

Nel 2020 bolletta della luce più leggera per gli italiani

Secondo l’Arera nel 2020 vi sarà un interessante contenimento dei costi di approvvigionamento dell’energia elettrica, stimato nel 2,9% in meno rispetto l’anno precedente.

Nel 2020 la bolletta elettrica sarà meno cara per gli italiani.
Lo ha annunciato l’Arera (Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente), adducendo i motivi di tale ribasso al contenimento delle tariffe di trasporto e distribuzione nonché alle basse quotazioni nei mercati all’ingrosso delle materie prime.
Tali condizioni favorevoli hanno determinato una riduzione complessiva del 5,4% dell’elettricità, il che è stimato si traduca in un risp [...]

Continua a leggere