Salute e Benessere > Medicina

Allergie anziani, la primavera è in arrivo!

Con l'arrivo della primavera la natura si risveglia e con essa anche le allergie. Gli anziani non sono immuni dalle allergie e, addirittura, alcuni recenti studi hanno affermato che gli over 65 sarebbero più esposti di altri all'insorgenza di allergie, anche se non si è mai sofferto di nulla del genere.

Ma come possono gli anziani difendersi dalle allergie? Esiste una prevenzione? E una cura?

La prevenzione per le allergie negli anziani

Quando si parla di allergie negli anziani (e non), parlare di prevenzione è abbastanza complesso, poiché non esiste una causa scatenante che provochi l'insorgere di questa patologia.

In linea più generale, possiamo dire che si possono osservare delle consuetudini che possono limitare forme aggressive di allergie negli anziani, ovvero:

  • evitare di restare troppo a lungo all'aperto allorché c'è un picco di impollinazione nell'aria o la giornata è molto ventosa (fate riferimento al meteo)

  • tenere casa pulita e arieggiare adeguatamente

  • utilizzare un aspirapolvere con filtro anti acaro

  • evitare cibi che contengono allergeni

  • pulire il naso con i lavaggi nasali

 

Come riconoscere le allergie negli anziani

 

Le allergie negli anziani si manifestano con i sintomi tipici di questa patologia, ovvero occhi arrossati e lacrimanti, naso chiuso e che cola, starnuti, rash cutaneo, difficoltà di respirazione e, nei casi più gravi, asma.

Ai primi sintomi, è meglio richiedere subito una visita con un allergologo, che saprà indirizzarvi verso una cura adeguata, dopo aver effettuato i test di rito. In generale, la cura per le allergie per gli anziani sono a base di antistaminici, solo più raramente prevedono l'assunzione di cortisonici, a meno che non si tratti di una terapia d'urto. Importante: mai far passare troppo tempo dall'individuazione delle allergie negli anziani alla visita.

Se siete alla ricerca di una casa di riposo vicino Viterbo, venite a scoprire la nostra “Seconda Gioventù”: ci prendiamo cura dei tuoi cari anziani e li facciamo sentire come a casa propria! 

 

 

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

La chirurgia del polso

L'importanza di una corretta gestione post chirurgica

Su lachirurgiadelpolso.it trovi le risposte alle tue domande circa i dolori che avverti al polso e che non hai ancora deciso di iniziare a curare.
La tempestività di una diagnosi è infatti molto importante perché consente certamente un recupero più veloce ed evita che una situazione preesistente possa peggiorare o cronicizzarsi.
Quella del polso è infatti una struttura molto complessa, e le patologie che possono presentarsi possono interessare ar [...]

Continua a leggere

Riabilitazione della mano

Gli esercizi con la pallina sono veramente efficaci?

Ogni patologia che interessi la mano necessita di un adeguato trattamento riabilitativo con lo scopo di consentirle di acquisire nuovamente il miglior range articolare, nonché il massimo scorrimento tendineo.
Nel periodo immediatamente successivo all’immobilizzazione della mano o all’intervento chirurgico, il terapista dovrà gestire diverse problematiche relative alla patologia quali ad esempio una certa rigidità articolare o gonfiore della mano. [...]

Continua a leggere

La malattia di Peyronie

Cause e cure

La malattia di Peyronie è una patologia benigna che interessa il pene, della quale ancora si ignora l’origine.
In particolare, questa condizione altro non è che una alterazione del rivestimento del tessuto erettile, sulla quale si forma una placca che può essere facilmente scoperta al tatto.
Questa condizione è in grado di causare del dolore durante l’erezione a causa della deformazione all’asta del pene che essa comporta.
In determinati casi è p [...]

Continua a leggere