Economia e Lavoro > Professioni

Apertura del grande magazzino Amazon a Roma


Amazon a pochi passi da Roma sta per aprire un grande store con  1.200 milleduecento posti di lavoro oltre a nuovi posti per l'indotto e a quelli  con orari assai calibrabili e affrontabili da chi magari ha già un posto part time .
Jeff Bezos ha scelto infatti la provincia di Rieti, Passo Corese in comune di Fara Sabina per il suo secondo gigante centro di distribuzione in Italia dopo Piacenza, a venti minuti da Roma.

Per questo molta gente spera di potere trovare un lavoro e farsi assumere.
La multinazionale aprirà probabilmente nell’estate del 2017 . Per trovare delle posizioni lavorative basta andare sul sito www.amazon.jobs/it e inserire il curriculum verso il posto che più si avvicina ai  requisiti di ciascuno .
 
Da magazzinieri a commessi di reparto a ingegneri, l’offerta si annuncia diversificata. Serviranno infatti varie e diverse figure professionali, dagli addetti al magazzino, agli addetti al picking che  preleveranno e registreranno tutte le merci da spedire; addetti al ricevimento e stoccaggio e ancora responsabili di logistica,  ingegneri, figure specializzate nella sicurezza e nel controllo di qualità, impiegati amministrativi, ed esperti di risorse umane.

Spazio di lavoro ci sarà anche nell’ambito di mensa e settore pulizie, che  potrebbe anche venire gestito non direttamente dalla multinazionale ma da cooperative o aziende esterne.

Il capannone che ospiterà questo mega centro ha 61mila metri quadrati  e   sarà uno dei più grandi in Europa. Il piano terra sarà adibito a scarico e carico  merci, mentre nei tre piani superiori prenderà posto il famoso magazzino automatizzato che funziona con dei particolari robot i quali portano gli scaffali direttmente da soli all’operatore, e non sarà più l'operatore che andrà a prendere la merce sullo scaffale.

Un’altra novità tecnologica presente nel capannone potrebbe essere l’attivazione di una serie di nuovi strumenti, per fare in modo da rendere maggiormente efficienti i servizi della consegna delle merci. Ad esempio con Amazon Flex, l’applicazione che viene già usata negli Stati Uniti, e che da a chiunque la possibilità di guadagnare, diventando un fattorino, delle consegne anche solo per il tempo libero.

Questa è una app che si usa grazie alla geo-localizzazione, e permette  di ritirare   merci dal deposito e  consegnarle ai clienti in tempi ridottissimi .
Un’altra sperimentazione  potrebbe essere il servizio della consegna coi droni che funzionano ad energia elettrica dato che la zona è pianeggiante e libera.  

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Rifiuti Tecnologici una Miniera d'Oro in Crescita Costante

Il riciclo oro dai rifiuti tecnologici può essere un'importante opportunità per la creazione di ricchezza e posti di lavoro

Il riciclo dei rifiuti tecnologici può essere un'importante opportunità per la creazione di ricchezza e posti di lavoro, parallelamente ai classici rifiuti che riempiano le discariche ci  sono altri materiali che tutt'altro devono essere considerati che immondizia priva di valore.
Per quanto riguarda i rifiuti tecnologici questi sono composti da oro e metalli rari e preziosi, tanto da far assomigliare questa tipologia di rifiuti a come vere e pro [...]

Continua a leggere

Chi aiuta il datore di lavoro a garantire la sicurezza?

Rspp e servizio di prevenzione e protezione

Il datore di lavoro, servendosi del servizio di prevenzione e protezione-SPP esterno che lo supporta nella valutazione dei rischi lavorativi, non ha un obbligo formativo specifico in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
L’obbligo sorge solo nel caso in cui è consentito allo stesso di svolgere internamente i compiti del SPP.
In particolare, per gli studi professionali, il monte ore della formazione del datore di lavoro-RSPP è di 16 ore, con u [...]

Continua a leggere

Food Logistics Manager nella ristorazione: i professionisti del settore

Ottimizzare l’approvvigionamento di ristoranti e punti vendita di generi alimentari è un lavoro che richiede spiccate competenze, come quelle del Food Logistics Manager.

Ogni giorno centinaia di tonnellate di materie prime alimentari vengono spostate da una parte all’altra del pianeta per raggiungere luoghi di trasformazione, punti vendita e ristoranti.
L’approvvigionamento dei prodotti alimentari richiede un elevato numero di competenze: merceologiche, economiche, geografiche, produttive e commerciali.
Garantire al ristorante o al punto vendita una disponibilità di prodotto adeguata e condizioni economiche soste [...]

Continua a leggere