Motori > Auto

App per camion e furgoni: ecco le migliori

Fare il lavoro di camionista e guidare i furgoni oggi sarà meno complesso del previsto, grazie ad una vastissima serie di applicazioni che, di fatto, permetteranno ai camionisti di poter avere una vita molto più facile e piacevole. Sono eslcuse dalla liste le app dedicate alle assicurazioni, a tal proprosito si consiglia di visitare Assicurazioniautocarri.com.


Truck GPS Navigator.

La prima applicazione che risulta essere molto utile ai camionisti risulta essere Truck GPS Navigator, disponibile per i dispositivi mobili Android.

Come suggerisce il nome stesso, si tratta di un navigatore satellitare ma le sue funzioni sono molteplici: la prima di queste è ovviamente è proprio quella di navigatore satellitare.
L'autista del camion o di un furgone potrà sfruttare al massimo le mappe aggiornate del programma, il quale gli permetterà di poter giungere a destinazione senza perdersi nelle varie strade che dovrà percorrere.

Ma c'è di più: questa applicazione permette all'autista di poter conoscere quali sono i percorsi molto più brevi rispetto quelli che magari l'autista stesso conosce.Questo permetterà ai camionisti di ottenere due vantaggi: il primo consiste nel fatto che il viaggio sarà più breve e di conseguenza meno stressante per l'autista stesso.

Secondariamente, il navigatore funziona anche offline: salvando le mappe nel dispositivo mobile infatti, gli autisti di camion e furgoni potranno utilizzare l'applicazione anche se il dispositivo mobile è offline.
Un valido alleato anche per i dispositivi iOS, che prende il nome di CoPilot Truck, che sostanzialmente funziona nello stesso modo, ovvero assume il ruolo di navigatore satellitare e di ricercatore di scorciatoie.


Un alleato nel parcheggio.

Spesso, i lunghi viaggi comportano un livello di stress veramente ingestibile per i camionisti, che potrebbero necessitare di un piccolo periodo di riposo tra un viaggio e l'altro.
Per questo motivo nasce l'applicazione Truck Parking Europe, che si basa sulle esperienze e sulla condivisione della comunità che si trova alle spalle di quest'applicazione.

E' infatti importante sottolineare come, questa applicazione, serva per poter trovare parcheggio o aree di sosta in tutti i percorsi europei più conosciuti da parte dei camionisti.
L'applicazione funziona in maniera semplice: il conducente dei mezzi pesanti deve semplicemente cercare quali possano essere i parcheggi che si trovano nei pressi di una strada che sta percorrendo.

Il programma gli permetterà di conoscere tutti i dettagli sulle aree di sosta che sono presenti in questa zona: sia aree autorizzate che altre che possono essere utilizzate per sostare sono riportate in questa applicazione, e ciò avviene mediante l'inserimento di questi dati all'interno del database dell'applicazione stessa.

Bisogna sottolineare inoltre che, ogni singola zona di sosta viene recensita in maniera precisa e perfetta: un conducente potrà conoscere se quell'area è gratuita o a pagamento, se questa è custodita ed i tipi di servizi che sono presenti in quell'area di sosta.

Sarà anche possibile inserire le aree mancato e conosciute da un camionista, così come sarà anche possibile poter effettuare una recensione delle suddette aree, in maniera tale che gli altri camionisti possano scegliere se recarsi in essa oppure optare per un'altra zona che magari gode di una recensione abbastanza superiore.


Liza, l'applicazione amica dei camion.

Liza è una nuova applicazione per camion che riesce ad offrire un servizio molto buono ed innovativo: inserendo i dati del proprio camion, quale peso ed altre dimensioni, sarà possibile poter conoscere quale risulta essere il percorso migliore per quello tipo automezzo.
L'applicazione infatti elabora con precisione la strada migliore da far percorrere a quel veicolo, il quale potrà evitare perdite di tempo e soprattutto sarà possibile evitare un'emissione di anidride carbonica nell'aria superiore ai livelli normali.

Importante aggiungere che l'applicazione darà tutte le indicazioni utili ed aggiornate in tempo reale, svolgendo dunque il ruolo di navigatore satellitare per mezzi pesanti.
Bastano pochissimi passaggi per poter sfruttare al meglio tale applicazione e, grazie all'inserimento di pochi dati, ogni percorso che verrà affrontato sarà molto migliore rispetto al passato.

Inoltre i camionisti potranno entrare a diretto contatto con le varie aziende che sfruttano l'applicazione e stabilire anche l'ora e la data precisa nella quale verrà effettuata la consegna del carico merci presente nel furgone.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Auto usate a Milano: Focus St carattere da vendere

Vi è una versione di Focus che si caratterizza per il suo aspetto, l'equipaggiamento e le motorizzazioni e si può trovare presse le Concessionarie di auto usate

Nel corso del Goodwood Festival of Speed, di ben quattro anni or sono, il costruttore Usa pensò bene di mettere sotto i riflettori la nuova Ford Focus ST, una vettura che ha fatto parlare di sé grazie ad un restyling che ne ha modificato (seppur in parte) l’aspetto con alcuni dettagli già visti sul modello di serie, infatti la versione ST del costruttore statunitense si distingue dalla versione base per via di alcune modifiche volte a donare all’ [...]

Continua a leggere

Tra le Automobili usate trovi ancora i modelli di casa Chevrolet

La commercializzazione dei nuovi modelli della casa costruttrice USA è cessata: Le trovi comunque tra le Automobili usate

  Il famoso marchio statunitense General Motors ha ritirato le auto di casa Chevrolet dal mercato europeo, lasciando spazio alla controllata Opel ed i suoi modelli molto validi, mantenendo in vendita solo la sportiva Corvette Stingray e la muscle Camaro, tuttavia se abbiamo intenzione di comprarne una che non sia tra queste due, siamo ancora in tempo per orientarci presso il mercato dell'usato, perchè le “quattro ruote” di questo marchio si posso [...]

Continua a leggere

I punti sulla patente e l’assicurazione auto: come funziona?

Il premio dell’assicurazione auto si determina in base a molti fattori di rischio – dall’età del conducente fino alla provincia di residenza – tra cui anche la valutazione dell’abilità come guidatore attraverso i punti sulla patente; sì, perché se si ha la tendenza a compiere infrazioni anche lievi per cui vengono detratti punti sulla patente, si è sicuramente soggetti a premi assicurativi più pesanti; tuttavia, proprio per questa ragione, se sai [...]

Continua a leggere