Economia e Lavoro > Finanza

Aprire una società offshore a Dubai

Negli ultimi anni, una delle soluzioni maggiormente adottate dagli imprenditori occidentali, ma non solo, è quella della costituzione di società offshore. Ma di cosa si tratta? Le società offshore sono società fondate in uno stato estero e non solo in paesi considerati più favorevoli dal punto di vista della pressione fiscale, per quanto quest'accezione si è diffusa sempre di più. Molti imprenditori optano per la costituzione di società offshore a Dubai, una delle zone economiche più allettanti degli Emirati Arabi Uniti, che facilita, e non poco, la compravendita sia di terreni che di immobili, ma anche di altri prodotti e servizi il cui commercio è favorito dalla posizione e dai vantaggi fiscali offerti dagli Emirati nell'ambito dell'area medio-orientale.

Come aprire una società offshore a Dubai
Dubai è uno dei più importanti dei sette emirati che costituiscono il complesso politico e amministrativo degli Emirati Arabi Uniti. Nonostante sia una delle realtà più allettanti per investimenti, è possibile aprire una società offshore a Dubai solo se in possesso di alcuni requisiti fondamentali, che variano a seconda delle diverse zone franche: ognuna di queste persegue requisiti e benefici propri. Tra i requisiti necessari per aprire una società offshore a Dubai, quello più importante riguarda la sede della società stessa che deve risultare all'interno dei confini amministrativi degli Emirati Arabi. E' possibile non versare nessun tipo di capitale sociale ed è necessario aprire un conto corrente in multivaluta.

Le spese di una società offshore a Dubai
Ma quali sono le spese per aprire e sostenere una società offshore a Dubai? Innanzitutto, è importante sottolineare che le spese per costituire società offshore in questo emirato arabo non sono molto alte. Anzi si tratta di migliaia di dollari a cui si deve poi sommare il costo di una sorta di sponsor obbligatorio che serve proprio ad aprire società al di fuori dei confini delle zone franche. A questo sponsor spetterà una quota fissa che di solito parte da circa 3.000 euro. A queste spese, non molto esose, si aggiungono quelle necessarie a mantenere una sede legale in quel di Dubai.

Vantaggi e restrizioni si una società offshore a Dubai
Ciò che più conta è il fatto che aprire una società offshore a Dubai comporta una serie considerevole di benefici. Ad esempio, tale società può formare una holding che serve a consolidare gli investimenti gestiti da società che svolgono le proprie funzioni a Dubai. Inoltre, le società offshore sono anche strumenti di investimento atti a commerciare con altri paesi sfruttando tutti i vantaggi del fisco degli Emirati. Tra le restrizioni, occorre tenere soprattutto in considerazione il fatto che non si possono svolgere affari diretti con soggetti che risiedono all'interno degli Emirati stessi.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Oro Fisico o Oro Azionario, Quale Investimento in Oro è Migliore ?

L'investimento in oro è il più antico metodo utilizzato per conservare valore, la millenaria storia dell'oro non ha ne precedenti ne termini di paragone con qualsiasi altro metallo.

L'investimento in oro è il più antico metodo utilizzato per conservare valore, la millenaria storia dell'oro non ha ne precedenti ne termini di paragone con qualsiasi altro metallo.
L’oro possiede caratteristiche e peculiarità che li hanno permesso di imporsi in svariati ambiti nei quali è riuscito a soddisfare le esigenze umane meglio di qualsiasi altro metallo.
Anche per quanto riguarda gli investimenti l’oro ha saputo essere il metallo perfett [...]

Continua a leggere

Gli interscambi commerciali dell’Italia

L’economia italiana deve una buona parte della sua crescita e stabilità al commercio estero, soprattutto europeo, motivo per cui la maggior parte delle imprese italiane non può prescindere dall’attivare una partita IVA comunitaria.
I dati più recenti sull’export (novembre 2017) confermano un trend positivo anche rispetto al trimestre precedente (maggio – ottobre 2017) e un’ottima performance degli interscambi commerciali in Italia.
I dati sull’ex [...]

Continua a leggere

Aprire una Ltd inglese

Negli ultimi anni, è aumentato il numero di coloro che hanno deciso di fare business in Inghilterra.
Ma come aprire una Ltd inglese e quali sono tutti i vantaggi? Ltd inglese: cosa è e come funziona Prima di scendere più nel dettaglio e di capire come aprire una Ltd inglese è bene precisare che quando si fa riferimento a questa forma societaria si sta parlando di un’azienda molto simile all’italiana Srl, anche se le semplificazioni rispetto ad es [...]

Continua a leggere