Economia e Lavoro

Armadietti spogliatoio con tetto spiovente

Gli armadietti spogliatoio che si trovano sul mercato normalmente sono dotati, come tutti gli altri armadi di fatto, di una parte superiore (detta anche tetto) parallela alla base.
Quasi sempre però, e non tutti lo sanno, è possibile avere come accessorio opzionale il tetto inclinato.

Sostanzialmente si tratta di un accessorio che inibisce l'accumulo di polvere al di sopra dei mobili, rende più semplici le operazioni di pulizia ed impedisce di accumulare materiale appoggiandolo proprio sul tetto degli armadi.

Trattandosi di una caratteristica volta a migliorare l'igiene del prodotto viene richiesta anche dal sistema HACCP e deve essere quindi utilizzato in tutti i contesti in cui si è sottoposti a questa metodologia.

Il tetto spiovente, tra l'altro, viene quasi sempre abbinato al divisorio sporco-pulito, un'altro accessorio per gli armadietti spogliatoio richiesto anch'esso dall'HACCP e dalla normativa per la sicurezza sul lavoro (legge 81 ex 626).

Di solito il tetto inclinato viene offerto come optional, posizionabile all'occorrenza al di sopra degli armadietti quando è necessario. Questo è di sicuro vantaggioso sia per chi compra, che può in questo modo acquistarlo in un secondo momento, sia per chi vende, che così può ridurre sensibilmente il quantitativo di prodotti da tenere pronti a magazzino.
Non è necessario infatti tenere due mobili distinti (uno con tetto piano e uno con tetto inclinato) ma uno solo con l'accessorio a parte.

Questo, tuttavia, è vero soltanto per gli armadi in acciaio verniciato.
I mobili in acciaio inossidabile, infatti, sono forniti di tetto inclinato come dotazione standard.
Il motivo è che, quasi sempre, chi sceglie l'acciaio inox lo fa specificatamente per avere il massimo livello di igiene ed è quindi importante implementare tutte le caratteristiche necessarie al raggiungimento di questo scopo.

Un'ultima considerazione riguarda gli armadietti spogliatoio in plastica. Bisogna tenere presente che per questo tipo di mobili non viene quasi mai prodotto il tetto spiovente e non è quindi disponibile come optional.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Il lavoro di un Investigatore Privato?

In cosa consiste...

In cosa consiste il lavoro di un Investigatore Privato? Oggi andremo a vedere di cosa si occupa un’investigatore Privato e come svolge la sua professione, un’investigatore privato è colui che si mette a disposizione di un privato o di un’azienda per risolvere dubbi che possono essere l’infedeltà del proprio partner, il bullismo od il contro giovani, per quanto riguarda l’ambito del privato mentre i servizi svolti per le aziende sono molteplici co [...]

Continua a leggere

Licenza di Investigatore?

Come Ottenerla

Diventare  un Investigatore Privato Roma è il sogno di tantissimi bambini ma anche di adolescenti con il fiuto per le indagini, con il passare del tempo però,  ci si accorge che questo mestiere è molto complicato e non è come viene descritto nei film o nelle serie tv.
Basti pensare che per aprire una propria Agenzia Investigativa si h bisogno di molteplici competenze e autorizzazioni di ogni tipo.
Molte persone si chiedono se in Italia si possa o [...]

Continua a leggere

Pallet in plastica: vantaggi e svantaggi

Esistono pallet in plastica, legno e metallo. In questo articolo scopriamo quali sono i pro e i contro se scegli di usare i primi...

I tradizionali pallet in legno sono sempre i supporti più diffusi quando si tratta di movimentare e stoccare grandi quantità di merci.
Tuttavia, negli ultimi anni sono arrivati nel mercato nuovi tipi di pallet, realizzati con materiali differenti.
Un esempio sono i pallet fatti in plastica, realizzati tramite lo stampaggio di una sagoma rigida, in tutto e per tutto uguale, per forma e dimensioni, rispetto ai classici pallet in legno.
Considera ch [...]

Continua a leggere