Edilizia e Costruzioni

Arredo bagno classico in muratura

Se desiderate un arredo bagno classico in muratura tre sono sostanzialmente le opzioni che avete a disposizione: ricorrere al fai-da-te, rivolgervi ad un’azienda specializzata in progettazione d’interni e realizzazione di mobili su misura (come l'azienda edile di ristrutturazioni bagni a Milano http://www.ristrutturazioni.milano.it/), oppure utilizzare dei moduli componibili prefabbricati (senza tra l’altro ricorrere a opere murarie) come quelli proposti da Cerasa, che con la sua collezione “I piastrellati” risponde a questa esigenza.

Grazie a finiture, dimensioni e materiali di ante e cassetti, che possono sempre essere scelti dal cliente, e grazie alla possibilità di selezionare la forma e il colore dei rivestimenti di piastrelle, l’azienda garantisce composizioni uniche.

Accanto alla personalizzazione, molti altri sono i pregi offerti dall’arredo bagno classico in muratura di Cerasa: la resistenza all’acqua, la rapidità di montaggio, la praticità delle operazioni di posa (che, come detto, non richiedono opere di muratura), la flessibilità del sistema (i moduli possono anche essere impiegati come pareti e muretti divisori), la realizzazione di interni più rifiniti e capienti della muratura tradizionale.

È vero che qui si parla di arredo bagno classico, eppure pensare che la muratura non si sposi con lo stile moderno sarebbe un errore!

Si tratta di una composizione sempre della stessa collezione dell’azienda, ma della finitura York, caratterizzata da frontali in nero laccato, maniglie a “C”, specchio sagomato e inciso, e lavabo Jazz in ceramica.


Come detto, la muratura consente una spiccata personalizzazione, e infatti, a proposito delle piastrelle da scegliere per rivestire il bagno, sapete che esistono anche quelle firmate dalla Jaguar? Si, proprio la casa produttrice di vetture di lusso! Eppure, non si tratta, come nel caso di altri importanti brand (sia dell’auto che di altri settori, come ad esempio quello della moda), di una linea creata dai designers e che porta il loro nome, ma piuttosto di riciclo: l’azienda Franceram ha infatti ottenuto di poter impiegare i lunotti, i parabrezza, e in generale tutti i componenti costituiti da materiali silicati, dei modelli da rottamare per realizzare nuove piastrelle.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Realizzare case in Xlam

Tutti i vantaggi di questo innovativo materiale a base di legno

Quando si pensa alle case in legno, magari vengono in mente le abitazioni che si possono vedere nei film western, costruite con tronchi a vista.
Quest’idea un po’ romantica e che richiama ai bei tempi andati tuttavia è quanto di più lontano possa esistere rispetto alle soluzioni costruttive moderne realizzate col legno.
Innanzitutto, per la loro messa in opera non si utilizzano tavole o tronchi, bensì dei pannelli in laminato composti da diversi [...]

Continua a leggere

Ecobonus 2018, le novità della Legge di Stabilità

Rinnovare gli impianti di casa per migliorarne le prestazioni energetiche è anche quest'anno più semplice per via dell'Ecobonus 2018.
Grazie alla nuova Legge di Stabilità, infatti, si potrà ancora una volta usufruire di interessanti agevolazioni fiscali per sostituire i propri impianti di riscaldamento e climatizzazione.
Certo, c'è da dire che rispetto agli anni passati le percentuali delle aliquote si sono progressivamente abbassate, ma in ogni [...]

Continua a leggere

Casette in legno o casette in lamiera per il giardino?

La diffusione delle casette per il giardino, valide come porta-attrezzi, laboratorio in cui svolgere le proprie passioni legate all'outdoor, ma non solo, oppure come casette per i giochi dei propri figli, è in rapida diffusione.
Meglio in legno o in lamiera? Ritorna la primavera e l'hobby outdoor Nelle prime giornate di primavera, il giardino diviene una sorta di cantiere ricco di attività frenetiche, a volte quasi impulsive: d'altronde sono davv [...]

Continua a leggere