Scienza e Tecnologie

Asciugacapelli da parete, perché installarli in bagni e spogliatoi

I numerosi vantaggi di questa scelta

Palestre, piscine, ma anche centri benessere, stanze di hotel e alberghi: sono questi i luoghi in cui è più frequente osservare l’installazione di asciugacapelli elettrici da parete. Questi dispositivi ad aria calda sono progettati per offrire una rapida asciugatura della chioma dopo la doccia, un’abitudine che anche durante i mesi più caldi dell’anno è irrinunciabile per moltissime persone.


Nei luoghi citati in precedenza, la presenza di dispositivi da parete per la cura dei capelli offre ai frequentatori la possibilità di asciugarsi comodamente senza essere costretti a portarsi il phon da casa; un vantaggio, questo, di una certa importanza soprattutto se si considera che quando si va in vacanza le valigie devono avere un peso contenuto. Inoltre chi va abitualmente in palestra non potrà che essere contento del fatto che, nella sua borsa già piena di abbigliamento, accessori e attrezzature, non occorrerà trovare un angolino anche per il phon.


Ma anche dal punto di vista gestionale gli asciugacapelli da parete hanno i loro benefici: conoscendo la potenza di ogni singolo dispositivo, la tensione di rete nell’edificio potrà essere tenuta sempre sotto controllo e al riparo da pericolosi picchi: un vantaggio non da poco per le strutture alberghiere in cui sono presenti decine e decine di stanze. Questi dispositivi per l’asciugatura sono infine molto robusti e progettati per durare a lungo, e rappresentano quindi un buon investimento per i più diversi tipi di business.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Matrici per presse piegatrici: chi le produce a Parma

Scopri l'ampio catalogo di Mora Costruzioni Meccaniche

In numerose aziende del settore meccanico e manifatturiero vengono attualmente impiegate le presse piegatrici, delle particolari tipologie di macchine utensili che – come dice il nome – schiacciano e piegano il materiale di partenza per mezzo di una pressione elevata.
Queste lavorazioni consistono, in pratica, in una deformazione controllata che ha come target la lamiera di metallo.
A tale materiale, che inizialmente è allo stato piano, per mezzo [...]

Continua a leggere

Scale mobili vs. ascensori: qual è l’impianto più efficiente?

In diversi contesti pubblici si possono incontrare simultaneamente due tipi di impianti destinati al trasporto verticale delle persone: gli ascensori da una parte, e le scale mobili dall’altra.
Ognuno può avere le sue preferenze personali nei confronti dell’uno o dell’altro impianto, ma a livello gestionale qual è il sistema di trasporto più efficiente per fare in modo che le persone possano arrivare comodamente dal punto A al punto B nel più bre [...]

Continua a leggere

Pompe sommerse per i pozzi artesiani: ecco le tecnologie più evolute

Sin dagli albori della sua storia l’uomo ha sempre sfruttato le risorse idriche superficiali, come fiumi e laghi, per soddisfare i propri fabbisogni; le civiltà antiche furono le prime a mettere a punto i pozzi per accedere all’acqua presente nel sottosuolo, una fonte ben più stabile di quella legata alle precipitazioni atmosferiche e all’andamento delle stagioni.
Per estrarre l’acqua da questi pozzi occorreva un intenso impegno fisico, oppure si [...]

Continua a leggere