Motori > Auto

Auto Aziendali: E' ora di puntare sui Crossover

Tra i modelli disponibili in commercio Lexus NX ha le carte in regola per imporsi nel mercato delle Auto Aziendali

La casa automobilistica giapponese ha conquistato il mercato italiano con la Lexus NX, un crossover ibrido che si contraddistingue per la sua raffinatezza e sembra avere tutte le carte in regola per imporsi in un segmento di mercato come quello delle auto aziendali, che sul suolo italiano attualmente rappresenta il 40% delle vendite e la cui costante crescita, che non sembra volersi arrestare, pare pronta a raggiungere nuovi picchi nel medio periodo. 

Auto Aziendale dalla motorizzazione economa

Sul mercato italiano la NX è venduta esclusivamente nella versione ibrida, dotata di un propulsore a benzina 2.5 da 155 cavalli, abbinato a 2 motori elettrici: 105 kW all’anteriore e 50 kW al posteriore, per una potenza massima complessiva di 197 cavalli. Sulla falsariga di quanto avviene con le altre auto del marchio nipponico, le batterie si ricaricano quando quest’ultima è in moto, recuperando l’energia che viene dispersa fra frenata e decelerazioni, è inoltre possibile scegliere fra 2 o 4 ruote motrici.

Taglio netto dei costi per l'Auto Aziendale

Invidiabile anche per quanto riguarda consumi e costi di gestione:  19.2 km/ litro su un ciclo combinato e un minori costi di manutenzione grazie alla mancanza di frizione, alternatore, motorino di avviamento e cinghie dei servizi e alla maggiore durata di: dischi, pneumatici e pasticche dei freni, merito della frenata rigenerativa. In ultimo, con questa automobile è possibile risparmiare anche sul bollo, visto che, alla pari di tutte le ibride, quest’ultimo è legato esclusivamente alla potenza del propulsore a benzina ed in alcune regioni d'Italia, tra cui la Lombardia, la crossover giapponese è esentata dal versamento del bollo per tre anni.

Riassumendo

Concludendo, siamo sicuramente di fronte ad un crossover dall’indubbia raffinatezza e dai costi contenuti (convenienti sia per quel che concerne i consumi che per quanto riguarda gestione e manutenzione) punti di forza che con ogni probabilità gli permetteranno di imporsi sui principali mercati italiani,  che richiedono un alto numero di auto aziendali come a Milano 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Targhe storiche

Storia e magia di un'arte

Le targhe storiche sono un pezzo d'antiquariato ma non sono semplici oggetti d'arredo, sono veri e propri oggetti d'arte.
A cosa servono le targhe? Innanzitutto, iniziamo a parlare di quelle che sono le targhe automobilistiche.
Esse sono state un'enorme contributo a conferire ordine all'interno della burocrazia, non solo italiana.
Nei fatti servono a garantire l'unicità ad ogni singola automobile, per differenziare ad esempio i veicoli uguali, co [...]

Continua a leggere

Il noleggio auto a lungo termine conviene rispetto all'acquisto?

Se viaggi tanto o se vivi in città

Il noleggio lungo termine consente di pagare un canone mensile fisso, per un periodo determinato e per una percorrenza complessiva entro una soglia prefissata, che copre gli oneri per l’utilizzo del veicolo, quali assicurazione, manutenzione, cambio di pneumatici, e molto altro ancora.
Sono naturalmente escluse le spese da effettuare per multe, parcheggi e pedaggi.
Il periodo di noleggio può andare da 12 a 48 mesi, o da 24 a 60.
A fine noleggio, [...]

Continua a leggere

Tra le Auto usate in vendita a Milano le tedesche sono sempre tra le più richieste

Infatti Audi A4 spicca tra l'usato della sua categoria molto ricercata per la sua affidabilità

Sono le auto usate con qualche anno di vita e con un po di strada macinata alle spalle che cercano gli utenti di Milano che vogliono risparmiare, salvo che siano “solide” e che possano durare ancora nel tempo, senza che si possa rimanere a piedi da un momento all'altro.
Allora tra le Occasioni presenti a Milano , certamente le auto tedesche sono tra quelle più appetibili quando si vuole qualità e longevità, infatti il sito www.automovingsolutions [...]

Continua a leggere