Scienza e Tecnologie

Automazione industriale: la svolta post Covid-19

Se c’è una cosa che la pandemia globale ha reso più esplicita delle altre è che solo le aziende orientate al un modello di business digitale. Vediamo quali sono i cambiamenti che le attendono

Post Covid-19: la vera spinta arriva dalla tecnologia

 

La tecnologia avrà sempre di più nei prossimi anni un ruolo preminente nel modo di fare impresa. Questa è una delle prime verità dopo i mesi difficili appena trascorsi. I protagonisti di questa vera e propria rivoluzione industriale post Covid-19 saranno primi tra tutti i Big Data, il 5G e l’IoT.

Sarà una rivoluzione industriale caratterizzata da un’accelerazione e una velocitàsenza precedenti che porterà le aziende a sostenere ritmi di cambiamento davvero elevati. Non solo. Il nuovo modello di business porterà le imprese a un ripensamento interno in funzione delle nascenti esigenze. La digitalizzazione è infatti un cambiamento che agisce in profondità e in grado di apportare notevoli cambiamenti all’interno di aziende e imprese. Largo spazio dunque a un nuovo tipo di produttività in cui i dati e le informazioni condivise in rete avranno un ruolo centrale.

Tutto è però ancora incerto e in divenire. Siamo davanti a cambiamenti che mai prima d’ora avevano interessato la nostra economia e il nostro tessuto sociale. Quali saranno le tecnologie più diffuse tra dieci anni? Fino a che punto l’automazione industriale cambierà il nostro modo di fare industria? Tutte domande a cui oggi non è possibile dare una risposta certa. Quello che è chiaro, è che stiamo andando incontro a un periodo di grandi cambiamenti in cui la tecnologia e l’automazione industriale giocano un ruolo di primo piano.

 

La spinta all’automazione industriale e la dimensione umana



Come può l’automazione industriale convivere con una società fatta di individui? Questa è sicuramente una delle prime domande a cui ci troveremo a dare risposta. Sembra infatti che con l’avvento di una nuova rivoluzione industriale la dimensione umana verrà scomparendo. Andremo incontro a una dimensione humanless, i cui primi effetti, se ci poensiamo bene, si sono già fatti sentire, per esempio nel campo della logistica e della produzione, dove l’avvento della robotica e dell’automazione è già all'ordine del giorno. 

 

Pointech Srl è un’azienda specializzata in automazione industriale a Reggio Emilia.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Mercato della stampa 3D: cos’è cambiato nel 2020?

2020: l’anno d’oro della stampa 3D Complice la pandemia da corona virus, il 2020 ha segnato un anno di svolta nel mercato delle stampanti 3D.
Sempre più aziende infatti hanno deciso di rinnovare il proprio modello di business e affidarsi alla prototipazione rapida.
I dati migliori si registrano per il primo trimestre dell’anno, il periodo che ha per sempre cambiato la vita di tutti noi e ha costretto molte aziende a ripensare il propri modello di [...]

Continua a leggere

Le caratteristiche dell’acciaio inossidabile

L'acciaio inossidabile, altrimenti noto come acciaio inox, è il nome di una famiglia di leghe a base di ferro, note per la loro resistenza alla corrosione e al calore.
Una delle caratteristiche principali dell'acciaio inossidabile è il suo contenuto minimo di cromo, pari al 10,5%, che gli conferisce una resistenza alla corrosione superiore rispetto ad altri tipi di acciai.
Come altri acciai, l'acciaio inox è composto soprattutto da ferro e carbon [...]

Continua a leggere

Cosa sono le stampanti 3D

Con questi strumenti è possibile creare qualunque oggetto, dal più semplice al più complesso. Ecco come funzionano e perché già molte aziende le usano.

Le stampanti 3D sono strumenti che usano la progettazione assistita da computer (CAD) per creare oggetti in tre dimensioni a partire da diversi tipi di materiali, per esempio plastica fusa o polveri.
Nulla a che vedere con certe "scatole magiche" che vedi nei film di fantascienza, tuttavia.
Per creare gli oggetti desiderati, le stampanti 3D si avvalgono di un metodo di stratificazione: in pratica, strato dopo strato dànno vita a una rappresentazi [...]

Continua a leggere