Economia e Lavoro > Finanza

Banche in Lussemburgo

Economia del Lussemburgo

L'economia del Lussemburgo viene in gran parte  basata sul settore bancario, sulla produzione dell'acciaio e l'industria. Il Lussemburgo è soprannominato il "Cuore verde d'Europa" ma la sua economia è molto industrializzata e ha moltissime esportazioni, e grande prosperità senza pari tra le varie democrazie industrializzate.  Basti pensare che il suo Pil  pro capite è  secondo al mondo  dopo quello del Qatar.
Le banche del Lussemburgo occupano il maggiore  settore della sua economia .
In particolare, questo paese è specializzato nei fondi di investimento transfrontalieri. In Lussemburgo sono presenti 152 banche, che offrono lavoro a oltre 27.000 persone.

La stabilità politica, la vicinanza con i maggiori Paesi europei, personale qualificato e multilingue e una tradizione di segreto bancario hanno insieme contribuito alla crescita nel paese del settore finanziario.
Tutte le banche del Lussemburgo offrono molteplici servizi ai loro clienti, sia residenti che stranieri.

E' uno dei più grandi paradisi fiscali d'Europa dove vige un'assoluta segretezza sui conti correnti dei loro clienti.Per aprire un conto in uno degli istituti di credito  Lussemburghesi non serve avere li la residenza, basta presentare un documento d’identità o il passaporto, e i propri capitali da depositare. Il sistema bancario  è qui molto sviluppato e noto per la grande riservatezza delle banche del Lussemburgo verso i clienti e nell'ammontare delle somme depositate: per questo molti aprono un conto corrente in Lussemburgo anche dall'estero per preservare il prorpio capitale.

E’ vero che anche nelle banche in Lussemburgo  dal 2016 può venire applicato il bail -in ovvero in caso di crack finanziario gli istituti di credito possono eseguire un prelievo forzoso e  attingere a  conti con depositi superiori ai 100.000 euro per risanare le loro casse. E' anche vero però che la grande stabilità del Lussemburgo non fa per niente presagire tale situazione negativa.

Quindi le banche sono stabili e sono disponibili a tutti i clienti che vogliono aprirvi un conto corrente di vario tipo.
 


 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Segreto bancario in Svizzera

La Svizzera, che gestisce il 25% delle attività estere depositate con le sue 266 banche che   da oggi devono dire addio al suo sacro suo segreto bancario  , che le ha permesso di attirare fortune per decenni, ma era stato già incrinato negli ultimi anni da pressioni internazionali.
La Svizzera, che ha goduto per anni di un sistema bancario impenetrabile dai tentativi degli altri paesi per ottenere i dati dei suoi cittadini con conti in Svizzera, [...]

Continua a leggere

Conto corrente in UK

Oggi data la crisi molte persone  si spostano all'estero per lavoro o   aprono conti correnti e aziende sempre all'estero.
Tra i paesi più gettonati per aprire aziende e conti si trova l'Inghilterra.
Aprire un conto corrente a Londra è peraltro molto semplice e si può fare anche online basta informarsi di come si fa e magari se non si è tanto sicuri invece che agire da soli chiedere l'aiuto a un intermediario finanziario del luogo.
Sono molti i p [...]

Continua a leggere

Aprirsi un conto in Svizzera

Perché aprire un conto svizzero?

La Svizzera, seppur poco distante dal nostro Paese, è considerata da sempre un vero e proprio paradiso fiscale in cui trasferire i propri risparmi, attraverso l'apertura di un conto corrente.
Aprire un conto corrente in Svizzera non presenta grandi difficoltà.
Negli ultimi anni sempre più persone hanno deciso di trasferire i propri risparmi in territorio elvetico.
L'apertura di un conto svizzero è perfettamente legale, se dichiarata al fisco ital [...]

Continua a leggere