Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Benefici della sauna infrarossi

Benefici della sauna

Benefici della sauna a infrarossi

La sauna a infrarossi è un tipo di sauna diffusosi recentemente per sopperire agli svantaggi delle tradizionali saune finlandesi o dei bagni turchi. In questi tipi di sauna infatti l'utilizzatore è sottoposto a temperature molto elevate e a una forte umidità che insieme possono, in alcuni casi, comportare cali di pressione o malessere generale. La sauna a infrarossi invece non riscalda l'aria all'interno della sauna ma, tramite i raggi a infrarossi, riscalda direttamente il corpo offrendo una sensazione molto simile a quella che si può provare esponendo il corpo al sole.
La novità più importante è che l'utilizzo dei raggi a infrarossi permette di mantenere all'interno della cabina delle temperature molto più leggere rispetto alle saune tradizionali e di conseguenza di rimanervi per venti/trenta minuti senza sentire il bisogno di uscire o fare una doccia fredda per abbassare leggermente la temperatura corporea.

La sauna a infrarossi può essere un'esperienza leggera, piacevole e rilassante in quanto permette di alleviare i dolori e la stanchezza cronica, migliora la mobilità articolare e tramite la sudorazione permette di purificare e depurare il corpo. Inoltre diversi recenti studi hanno dimostrato che la sauna permette di alleviare patologie come l'asma o la bronchite cronica. L'utilizzo della sauna è altresì consigliato per migliorare la salute del cuore, persino nel trattamento del post-infarto, così come per allievare i disturbi dell'insonnia e normalizzare la pressione sanguigna.
Alcuni studi hanno dimostrato che l'uso della sauna a infrarossi può essere utile nella cura dell'obesità, in quanto l'organismo durante una seduta di sauna reagisce come durante un esercizio fisico di medio-bassa intensità (tuttavia la sudorazione non è un modo per dimagrire se non leggermente, in quanto la perdita di peso è di breve durata e le calorie bruciate corrispondono a quelle di una camminata a passo moderato). La sauna può infine essere utile anche per il trattamento di malattie comuni quali ipertensione, dislipidemia, diabete e, più in generale, per la prevenzione di tutte queste patologie.
Gli studi sulla sauna a infrarossi hanno inoltre dimostrato che, con utilizzo saggio e coscienzioso, non vi sono effetti dannosi o negativi per la salute umana.

Alcuni consigli per un corretto utilizzo della sauna a infrarossi sono: non superare i 45 all'interno della cabina, non introdurvi oggetti elettronici o monili, non far fatica e cercare di resistere a un eventuale malessere, usare teli e asciugamani di fibra naturale (ad esempio cotone o lino) per asciugarsi il sudore, non fare sforzi fisici intensi o attività sportive subito dopo la sauna, non fare la doccia fredda (nè una doccia troppo calda) poco dopo l'uscita dalla sauna, non utilizzare la sauna a infrarossi in causo di febbre, infezioni o ferite varie né durante il ciclo mestruale, dopo un periodo di malattia o in convalescenza.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I disturbi visivi

Sono diversi i sintomi e problemi che contraddistinguono un disturbo che colpisce la vista di una persona e che potrebbe comportare delle situazioni che sono tutto tranne che positive da affrontare.
La vista ed i suoi disturbi Gli occhi sono una parte molto sensibile del corpo: questi, infatti, sono molto spesso sfruttati senza che si abbia cura degli stessi.  Ad esempio stare in una stanza buia con la sola luce riflessa del proprio computer o te [...]

Continua a leggere

Cosa fare per gli occhi affaticati

Chi lavora tutto il giorno al pc sa bene che alla fine della giornata si possono avere disturbi agli occhi e alla vista, ma esistono dei validi rimedi per gli occhi affaticati da utilizzare.
I più semplici sono i classici rimedi della nonna ovvero la bustina di camomilla tiepida da tenere sugli occhi per sfiammarli e rilassarli, in questo modo gli occhi si riposeranno e troveranno il loro naturale equilibrio.
Spesso però questo rimedio non è suff [...]

Continua a leggere

Perché proteggere gli occhi dalla luce blu?

Rischi della luce moderna A causa della loro alta percentuale di rosso nelle frequenze infrarosse vicino e le loro onde lunghe, le nostre buone vecchie lampade a incandescenza erano facili da sopportare per i nostri occhi.
Al contrario, le nuove fonti di illuminazione moderna a base di mercurio dovrebbero essere analizzate con una visione più critica.
Queste sorgenti luminose sono costituite da mercurio e sono presneti nella retroilluminazione de [...]

Continua a leggere