Società > Persone

Bill Gates: la storia dell’imprenditore americano

Bill Gates è uno degli imprenditori più famosi al mondo e per lungo tempo il più ricco: da poco ha infatti dovuto cedere il suo scettro nelle mani di Jeff Bezos, fondatore di Amazon. Ma in generale Bill Gates continua ad essere uno degli uomini più ricchi e potenti del mondo, legando il suo successo con quello di Microsoft, del quale è il fondatore.

Qual è la storia di Bill Gates?

L’imprenditore nasce a Seattle da un famiglia borghese e da ragazzo viene subito attratto dal mondo della tecnologia e dell’elettronica, che a quei tempi era solo agli inizi.

Il ragazzo finisce per saltare spesso gli studi per dedicarsi al mondo dei computer, procurandogli non pochi problemi a scuola, dove in alcune materie non riesce ad ottenere la sufficienza. Negli anni 70, solo ventenne, il giovane Bill capisce che il mondo dei computer non è solo una chimera o una moda, ma ne intuisce il business, comprendendo che presto avrebbero acquisito una notevole penetrazione sul mercato, un po' come era avvenuto per la TV. E da qui fonda la Microsoft nel 1975 insieme al suo amico Paul Allen.

Da li a poco cominciano a nascere i suoi programmi che lo hanno reso famoso, il pacchetto Office e il sistema operativo Windows, che oggi ormai è installato su qualsiasi dispositivo, sia desktop che mobile (ovviamente non su quelli Mac). Infatti il primo foglio di calcolo Word è datato 1983 e per l’epoca rappresentava una vera e propria rivoluzione. Bill Gates capisce le grandi potenzialità e vende la licenza dell’utilizzo dei due prodotti, che lo rendono così da li a poco l’uomo più ricco al mondo.

Nel frattempo si sposa e ha dei figli e pian piano comincia a virare la sua attenzione su altri progetti, alcuni dei quali molto interessanti, legati all’energia rinnovabile e insieme alla moglie, Melinda Gates, fonda un’organizzazione umanitaria che si pone lo scopo di aiutare i bambini affetti da AIDS nelle zone più povere dell’Africa.

 

Un uomo ricco che usa però il suo denaro non soltanto per fini personali, ma anche quindi per fare del bene.

 

E’ questo il sunto della storia di uno degli uomini più ricchi al mondo: Bill Gates.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

La paura di fare le condoglianze

Se un tempo era quasi normalità, nonostante le numerose difficoltà che la situazione imponeva, fare le condoglianze sta divenendo ogni giorno di più qualcosa di enigmatico e complesso fino a diventare addirittura tabù.
Spesso ci si rifugia dietro uno smartphone, inviando un messaggio tramite Facebook, Whatsapp e via discorrendo, ma oggettivamente parlando è un qualcosa che non è definibile come sbagliato ma quantomeno discutibile.
Premurarsi di u [...]

Continua a leggere

Come organizzare il perfetto addio al celibato

Idee e consigli su come organizzare la festa dell'addio al celibato a Roma

Il nostro amico del cuore decide di sposarsi, la data è quasi alle porte e non abbiamo nessuna idea per il suo mitico addio al celibato a Roma? Organizzare una serata perfetta non è così difficile, a patto di seguire alcuni suggerimenti preziosi affinché tutto vada liscio come l’olio e tutti gli invitati, a cominciare dal promesso sposo, si divertano con una serata indimenticabile.
Non servono particolari condizioni per trascorrere una bella sera [...]

Continua a leggere

Antonio Abramelin

Sensitivo, cartomante e occultista

Da sempre Antonio Abramelin opera nel campo della magia ed è un sensitivo dalle capacità universalmente riconosciute.
È specializzato in pratiche di magia bianca, rossa e nera nonchè in riavvicinamenti e legamenti d'amore.
Può capitare a tutti nel corso della vita, di affrontare un periodo difficile dal quale si desidera venir fuori anche se apparentemente sembrano mancare le forze.
Eppure una soluzione esiste, a prescindere da quale sia la tipol [...]

Continua a leggere