Arte e Cultura

Book fotografico esempio

Book fotografico esempio, come realizzarne uno?

Book fotografico un esempio di come realizzarlo, regole e consigli.

Come si fa rendere particolare una raccolta di foto?

La cura dei dettagli è tutto, dalla scelta degli scatti, al modo in cui si presenta esteticamente il book

Parliamone in termini pratici con degli esempi.

Book fotografico: come si fa?

Un book fotografico altro non è che il biglietto da visita di chi vuol intraprendere una carriera nell'ambito della moda o anche della pubblicità.

Come deve essere questo book?

Elegante, professionale e attraente.

Quali e quante foto inserire.

Otto/dieci fotografie possono andar bene, specie se si è agli inizi. Fra queste devono essere inclusi almeno due primi piani ed una foto in costume da bagno. Due foto in figura intera con cambi d'abito ed almeno una foto in intimo se ci si vuole proporre per cataloco intimo..

Le foto devono essere varie, importante il cambio di acconciatura, un make up differente ed accessori diversi.

Il book deve essere naturalmente attinente alla richiesta, se ad esempio il fine è quello di entrare a far parte di una campagna pubblicitaria di bikini si preferirà presentare una raccolta di foto che li prediligano.

Dimensioni e disposizione delle foto

Il formato consigliato per le foto è 20 x 30 cm e l'album deve essere professionale di un colore neutro. Si consiglia inoltre di disporre i primi piani all'inizio sulla pagina di destra e poi a seguire le altre foto. Bisogna ricordare sempre che le foto migliori sono per l'inizio e la fine del book.

Book fotografico: esempi

Dalla teoria si passa alla pratica, vediamo degli esempi di realizzazione di book fotografici.

Book fotografico in interni

Si può realizzare in studio oppure in un'altra ambientazione che può essere una camera arredata in modo particolare o un altro ambiente che si ritiene idoneo. Variare il cambio d'abito e il set è un buon consiglio per non rendere monotono il book.

Book fotografico in esterni

In questo caso si opterà per paesaggi naturali o particolari dimore antiche e rurali come sfondo. Bene i laghi, i fiumi, i boschi o parchi particolari. Abiti a tema e pose il più spontanee possibile.

Book per moda

In questa raccolta di foto si dovrà esaltare l'aspetto fisico della persona e mostrare lavori precedenti, servizi o sfilate.

Book per pubblicità

In questo tipo di book non solo si mette in risalto l'aspetto fisico, la sua capacità di interpretare delle espressioni facciali o delle pose particolari.

Book per cinema e spettacolo

In questo caso, oltre ai lavori svolti, si tenderà ad evidenziare l'espressività attraverso il volto e le pose.

I dettagli sono naturalmente da concordare con il fotografo.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Fontanellato e il fascino dei suoi mercatini

C’è chi fa un giro al mercatino e chi si stropiccia gli occhi su un mondo che non esiste più, evocato da oggetti d’antiquariato che hanno fatto e fanno la storia.
C’è chi è un appassionato di vintage e modernariato.
C’è chi è in cerca dell’occasione favolosa e fortunata per mettersi in casa un pezzo unico.
C’è chi ama borghi storici e piazze favolose e va dunque volentieri a trascorrere una domenica in cerca di mercatini.
Tra questi il più rinoma [...]

Continua a leggere

Il Fiorino d'Oro di Firenze, la Moneta del Rinascimento in Europa

Il Fiorino d'oro fu il simbolo della ricchezza di Firenze nel mondo, questa antica moneta d'oro si diffuse nel rinascimento in modo così capillare fino ai confini dell'europa

Il Fiorino d'oro fu il simbolo della ricchezza di Firenze nel mondo, questa antica moneta d'oro si diffuse nel rinascimento in modo così capillare fino ai confini dell'europa che la si potrebbe paragonare a ciò che è stato il dollaro in epoca moderna.
Le monete d'oro cominciarono a diffondersi molto prima del fiorino d' oro Firenze, queste servirono a favorire il commercio tra popoli molto distanti tra loro, come accaduto in epoca rinascimentale [...]

Continua a leggere

Pasqua a Parma: una gita fra arte e gastronomia nella Capitale della Cultura 2020

Possiamo tranquillamente definirla un vero e proprio concentrato d’arte, di illustri palazzi antichi, di personaggi storici dal grande calibro e musicisti come Giuseppe Verdi.
Ma non solo: musei, teatri di prestigio, gusti e sapori che sono simbolo dell’Italia nel mondo.
Stiamo ovviamente parlando di Parma che, per queste e tantissime altre ragioni, è stata insignita del prestigioso e ambito titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020.
Una cit [...]

Continua a leggere