Casa > Arredamento

Caratteristiche delle lampade da esterno

La scelta  dei lampadari per la nostra casa viene di solito fatta con molta cura, facendo attenzione sia alla luminosità che allo stile. Spesso però, per le lampade da esterno non vengono applicati gli stessi criteri e si finisce con avere un esterno poco fruibile proprio per via di una scelta frettolosa o poco accurata.
LAMPADA DA ESTERNO: SCEGLIERE LA BELLEZZA E LA FUNZIONE
Una scelta adeguata delle nostre lampade da esterno deve basarsi in primo luogo sulla funzione. Un giardino non avrà lo stesso tipo di necessità di illuminazione, così come non lo avrà un piccolo porticato oppure un terrazzo.
Occorre quindi vagliare le diverse soluzioni e scegliere tra le lampade da esterno quelle che forniscano l’illuminazione adatta allo scopo.
Vogliamo utilizzare il nostro terrazzo anche cenare durante la stagione calda? Vogliamo utilizzare il nostro terrazzo per leggere? Vogliamo che l’illuminazione del nostro giardino ne esalti le qualità naturali?
A seconda delle nostre necessità, dovremo scegliere il tipo di illuminazione adatto, che varia notevolmente di caso in caso.
Certamente anche la bellezza e l’armonia di una lampada da esterno sono fondamentali: un brutto oggetto, che sia acceso o che sia spento che sia sul terrazzo o che sia nel nostro giardino, resta comunque un brutto oggetto: ricordiamoci sempre che anche le lampade da esterno fanno parte integrante dell’arredo della nostra casa e scegliamole quindi adatte sia allo stile della casa, che ai nostri personali gusti estetici.
Una caratteristica fondamentale per le lampade da esterno è anche la resistenza agli agenti atmosferici. A seconda del luogo in cui viviamo ed a seconda lella esposizione, dovremo scegliere quella che più si presta a durare nel tempo e che, fatto non di secondaria importanza, meglio riusciremo a gestire.
Come per i lampadari, infatti, anche le lampade da esterno andranno periodicamente pulite ed a seconda del luogo in cui viviamo, possiamo trovare scomoda la pulizia di alcune lampade troppo lavorate.
Nel caso in cui dall’esterno provenga molta polvere, o sabbia, o terra, meglio optare per modelli dalle linee semplici, che possiamo facilmente mantenere puliti.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Arredare l’ufficio in maniera funzionale ed economica

Bellezza e funzionalità sono sempre state nemiche giurate.
Da sempre i costosissimi oggetti di design, pur regalando all’acquirente la gioia di poter possedere un oggetto dall’indiscutibile gusto estetico, si sono rivelati essere poco funzionali e scomodi nell’utilizzo quotidiano.
Un ufficio smart Nella nuova era digitale, laddove ai nostri oggetti non solo viene chiesto di essere comodi da utilizzare ma anche di essere "smart", sembra che funzio [...]

Continua a leggere

Come scegliere l’arredamento funzionale per l’ufficio

L'arredamento per l'ufficio deve essere funzionale al lavoro da svolgere e favorire una collocazione ordinata e pratica dei volumi, del materiale cartaceo e delle macchine per l'ufficio.
Un layout ordinato e funzionale Ordine e funzionalità sono spesso due concetti che possono andare d'accordo in maniera armoniosa e orientata a favorire un lavoro organizzato e pratico.
Pur rispettando le norme vigenti in materia, è possibile disporre gli arredi i [...]

Continua a leggere

Pulire e Manutenere il Materasso: 3 Step Fondamentali

La pulizia del materasso anche se è difficile è estremamente importante per noi e per tutta la nostra famiglia perchè sappiamo che sul materasso dovremo trascorrere dalle 7 alle 8 ore ogni giorno.
Mantenere il proprio materasso pulito per evitare soprattutto che gli acari della polvere o le cellule morte della pelle possano comunque sia dare noie dopo lungo tempo e quindi super consigliabile e questo eviterà nel lungo periodo della nascita di muf [...]

Continua a leggere