Scienza e Tecnologie

Cartucce per stampanti: quello che c’è da sapere

Davvero le cartucce compatibili per stampanti sono dannose? Come scegliere la ricarica giusta? Quali sono i reali vantaggi delle soluzioni low cost? Ecco tutte le risposte!

Le stampanti inkjet utilizzano, come tecnologia per la gestione dell’inchiostro, 4 cartucce, rispettivamente, per i colori nero, ciano, giallo e magenta, i 4 colori primari. Ognuno dei 4 serbatoi è autonomo e può essere sostituito separatamente una volta giunto a esaurimento. Le modalità ufficiali di gestione della stampante prevedono che, terminato l’inchiostro, esso venga sostituito con lo stesso prodotto, messo in commercio dall’azienda ufficiale produttrice anche del dispositivo di stampa. Ad ogni specifico modello di stampante corrisponde l’apposita cartuccia. I costi delle varie cartucce Hp, Epson, ecc., però, sono particolarmente onerosi e spingono spesso i consumatori a cercare soluzioni alternative più a buon mercato.

Cartucce compatibili

La soluzione più diffusa è rappresentata dalle cartucce compatibili, versioni non originali messe in commercio da aziende diverse e svincolate dai marchi ufficiali. Esse hanno un costo molto più basso e si adattano a più modelli di una stessa marca, offrendo performance mediamente più che accettabili. Le cartucce compatibili non sono tutte uguali e il mercato offre soluzioni di diversa qualità; il consiglio è di non badare troppo al risparmio e di diffidare di prodotti con un prezzo d’acquisto insolitamente basso.

Spesso, si sente dire che le cartucce compatibili rappresentano una minaccia per l’integrità e per il funzionamento della stampante: in realtà, non è così; o perlomeno, non esiste alcuna prova che esse provochino danneggiamenti al device di stampa. L’unico vero rischio per il consumatore sta nella possibilità che la stampante non riconosca la presenza del serbatoio pieno e, di conseguenza, non sia in grado di effettuare l’operazione. In tal caso, occorre sostituire la cartuccia.

Come scegliere

Ci sono cartucce e cartucce. Effettuare una divisione netta tra originali e compatibili non sarebbe corretto. Nel settore delle compatibili, esiste un’ampia varietà di scelta e, come in ogni altro settore, prodotti di qualità e non. Prima di scegliere il prodotto, è opportuno controllare su internet, verificare le recensioni degli utenti, accertarsi che altri utenti abbiano testato il serbatoio su stampanti uguale a quella in vostro possesso.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Stratasys aiuta la fabbrica di cioccolato olandese a superare i tempi di fermo dei macchinari

Visual First è un’impresa assistenza 3D olandese che sta utilizzando materiali compositi per sostituire le parti di macchine in metallo per il suo cliente The Chocolate Factory.
Con sede a Rotterdam (Olanda), The Chocolate Factory gestisce una rete di macchine per il confezionamento della cioccolata, con la produttività giornaliera dell'azienda che si affida al semplice funzionamento di una parte metallica semplice, ma cruciale, che solleva le ba [...]

Continua a leggere

Rigenerare i toner HP

  Se l'inchiostro del vostro toner HP è finito, non dovete necessariamente acquistarne uno nuovo.
Lo potete anche rigenerare, in maniera semplice e soprattutto economica.
Ecco alcune linee guida per avere un perfetto toner rigenerato HP, sia per le stampanti tradizionali che per quelle laser.
Rigenerare toner con tappo esterno   I toner con il tappo esterno sono senza dubbio quelli più diffusi.
La prima cosa da fare per procedere alla rigenerazio [...]

Continua a leggere

Strumenti per il controllo delle banconote

La diffusione delle banconote false era un problema ieri ed è un problema che persiste anche ai giorni d'oggi, vediamo come proteggerci da queste truffe.
Soldi veri e soldi falsi Il problema della falsificazione del denaro c'è sempre stato e sempre ci sarà, per questo vengono messi in vendita degli strumenti per il controllo di banconote false, anche se, avendo un po' di pazienza e mettendosi a studiare ed esaminare le banconote, i falsi si ricon [...]

Continua a leggere