Casa

Casa in montagna, l'investimento che piace agli italiani

Dati recenti hanno rivelato che l'investimento immobiliare in montagna 'tiene' di più rispetto al mare. La seconda casa in montagna piace agli italiani e agli stranieri per varie ragioni, su tutte il fatto che la montagna può essere vissuta quasi tutto l'anno e in tutte le stagioni, dalla calda estate al romantico inverno, dal colorato autunno fino alla fresca primavera.

La bontà dell'investimento immobiliare in montagna è però decretato dalla località e dal suo pregio, nonché dalla posizione dell'immobile. Secondo i dati, le case e gli appartamenti in montagna più solidi dal punto di vista del valore sono quelli che si trovano in località da sogno e dislocati in posizioni favorevoli, magari immersi in panorami naturali mozzafiato o nei centri abitati più conosciuti e ricercati dai turisti.

La casa in montagna rappresenta un investimento per chi decide di attuarlo, sia dal punto di vista personale che della rendita per affitto. La possibilità di inserire l'immobile in portali web destinati al turismo e l'ampia richiesta dei vacanzieri di alloggi di pregio decretano il successo di un investimento immobiliare che non conosce crisi e che si propone in aumento nello scenario internazionale.

La ragione va ricercata anche e soprattutto nei long week end, ovvero nella richiesta di affitto per il fine settimana allungato al lunedì. La classica settimana bianca tiene in ogni caso, e si propone come una scelta classica in regioni ad alta densità di strutture sciistiche come il Veneto, la Lombardia e il Piemonte. E proprio a Torino e in Piemonte, chi cerca case in vendita in montagna può contare sul servizio professionale dell'agenzia immobiliare Haston&Aston Associati (http://www.haston.it/).

Alle ragioni legate alla bellezza naturale dei luoghi montani si legano i cambiamenti climatici e il forte caldo, che stanno spingendo sempre più italiani e stranieri a cercare ristoro fra le alte vette o le dolci colline. Ovviamente il mare resta la meta eletta da molte famiglie, ma quello che era visto come un turismo montano d'élite fino a pochi anni fa, si sta aprendo anche alle famiglie, desiderose di riposarsi e di rilassarsi nel cuore della natura.

E le montagne italiane sanno offrire emozioni per tutti i gusti, grazie agli efficienti impianti sportivi invernali, ma anche alle tante soluzioni di sport, tempo libero e divertimento organizzate tutto l'anno. La magia della montagna sta quindi conquistando gli italiani e il mercato immobiliare degli investimenti ne è positivamente interessato.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Cappe a condensazione: tipologie e vantaggi

A volte sono le piccole cose come le cappe da cucina, spesso dimenticate nel processo di progettazione, a giocare un ruolo di primaria e fondamentale importanza nella tua cucina.

A volte sono le piccole cose come le cappe da cucina, spesso dimenticate nel processo di progettazione, a giocare un ruolo di primaria e fondamentale importanza nella tua cucina.
Con il piano cottura o il forno spesso è il fulcro di una cucina, e quindi la scelta della cappa giusta è una decisione cruciale che devi prendere in considerazione.
Non sono apparecchiature solamente di design, il vero scopo delle cappe a condensazione è mantenere la cu [...]

Continua a leggere

Errore f22 caldaia Vaillant, le possibili cause

Se sul display della tua caldaia Vaillant appare un codice di errore f22, vuol dire che c'è un problema specifico che impedisce all'impianto termico di funzionare bene.
In questo breve approfondimento vedremo cos'è l'errore f22 e quali sono le possibili cause e le azioni da compiere per risolverlo.
Caldaia Vaillant, cosa vuol dire errore f22 L'errore f22 indica una scarsa pressione dell'acqua presente nei circuiti della caldaia: ciò provoca una m [...]

Continua a leggere

Rinnovo bollino blu caldaie Roma, a chi rivolgersi?

Il rinnovo del bollino blu per le caldaie a Roma, così come nel resto d'Italia, è un obbligo stabilito dalla legge: infatti, tale certificazione è fondamentale per garantire la sicurezza e l'eco sostenibilità degli impianti termici.
Chi non si trova in regola con il rilascio o il rinnovo del bollino blu, può incorrere in sanzioni pecuniarie che vanno dai 500 ai 3mila euro.
A chi rivolgersi per il rinnovo del bollino blu La legge è particolarmente [...]

Continua a leggere