Edilizia e Costruzioni

Case in legno: la scelta giusta per chi cerca comfort, risparmio e sicurezza

In passato, prima dell’avvento della moderna edilizia, tra i materiali da costruzione più impiegati anche nel nostro paese c’era il legno, una risorsa che in alcune zone geografiche era reperibile con particolare facilità e che si prestava a un’ampia gamma di realizzazioni.

Tuttavia i tronchi e le assi di legno usati in passato avevano dei problemi: il rischio di incendi era elevato, gli agenti atmosferici col passare del tempo tendevano a degradare il materiale e vi era il rischio che tarli o altri parassiti ne compromettessero a lungo andare la solidità.

Fu (anche) per tali motivi che questo materiale naturale, in Italia, venne soppiantato da cemento e mattoni; tuttavia, da una decina di anni a questa parte, il legno è tornato fortemente in auge grazie alla possibilità di utilizzarlo sotto forma di pannelli in laminato (es. Xlam) che rispetto al legno grezzo "di una volta" presentano numerosi vantaggi.

Questi elementi in legno sono formati da lamine sovrapposte che danno origine a pannelli estremamente solidi e robusti; si tratta di risorse costruttive caratterizzate in modo naturale da un elevato potere isolante sia termico che acustico, in grado perciò di offrire un comfort ottimale all’interno delle abitazioni trattenendovi il calore in inverno (o il fresco d’estate) e schermandole dall’inquinamento acustico esterno.

Dal punto di vista statico, inoltre, i pannelli in legno riescono ad assorbire l’energia generata dai sismi in modo elastico, offrendo quindi in generale un maggior grado di sicurezza rispetto alle costruzioni in muratura in caso di terremoti. E per chi si preoccupa della durata o del rischio di incendi, nessun problema: i pannelli sono progettati per resistere a lungo nel tempo e, mediante opportuni trattamenti, è possibile allontanare il pericolo di combustione.

I pannelli in legno offrono inoltre il vantaggio della modularità, permettendo di realizzare edifici di ogni tipologia, dimensione e stile.

Se attualmente vivi in una casa di muratura in cui d’inverno le bollette energetiche raggiungono costi spropositati, o che necessita di essere costantemente raffrescata tramite i condizionatori d’estate, una nuova casa in legno potrebbe essere la soluzione giusta: per trasformare il tuo sogno in realtà, rivolgiti all’impresa di costruzioni Arteco di Parma.

Con la sua esperienza pluriennale nella realizzazione di costruzioni ecologiche, l’attenzione a ogni dettaglio in fase progettuale e durante le attività di cantiere, e la piena trasparenza dei preventivi proposti alla clientela, Arteco è un partner affidabile per chi cerca un interlocutore unico per le sue esigenze costruttive. Consulta il sito web artecoparma.it per scoprire tutte le realizzazioni di cui è capace questa realtà edilizia parmigiana.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Ristrutturare casa, cosa fare e a chi affidarsi

Ristrutturaizoni interni, esterni facciate e tetti

L’esperienza nel campo delle ristrutturazioni edili rende CMC Ristrutturazioni una delle imprese di ristrutturazioni a Torino più affermate.
Il nostro obiettivo è quello di offrire costantemente un servizio professionale e in linea con le esigenze dei clienti, garantendo sempre il massimo dell’impegno e della passione.
Quali servizi offre CMC Ristrutturazioni? Rifacimento tetti: siamo specializzati nel rifacimento dei tetti di qualsiasi tipologia [...]

Continua a leggere

Che cos'è il pellet e come usarlo

I nuovi sistemi di riscaldamento sono più attenti non solo alle tasche dell'utente, ma anche all'ambiente: per questo il riscaldamento con il pellet è così in voga, negli ultimi anni.
Ma scopriamo assieme qualcosa in più su questo combustibile.
Che cos'è il pellet Chiamato anche combustibile a biomassa compressa, il pellet deriva dagli scarti della lavorazione del legno industriale.
Questi scarti subiscono poi un particolare processo di compattaz [...]

Continua a leggere

Sviluppo urbano: ecco Arcosanti, la città che fonde ecologia e architettura

Una micro-cittadina dell'Arizona cerca di minimizzare il consumo energetico, di territorio e di materie prime

Gli abitanti di Arcosanti (Arizona) sono convinti che l'unico modo per arginare in modo efficace il surriscaldamento climatico, sia cambiare la nostra prospettiva riguardo al pianeta e allo sviluppo urbano.
E' per questo che dagli anni 70 stanno portando avanti un nuovo concetti di città, che non mette l'uomo al centro bensì lo pone sullo stesso livello dell'ambiente che abita.
Lo sviluppo urbano di Arcosanti In climatologia l'espressione "global [...]

Continua a leggere