Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Caviglie gonfie e gambe pesanti

Un rimedio casalingo che richiede solo 10 minuti al giorno

Quanti sono interessati dal fastidioso problema delle caviglie gonfie, troveranno utile un rimedio casalingo che può aiutare a diminuire la sensazione di fastidio. È un trattamento che è possibile eseguire autonomamente in casa con molta semplicità.

Per iniziare bisogna rimanere seduti su un divano o sedia e mettere i piedi sollevati poggiandoli su una sedia posta di fronte a noi: questo è un buon metodo per aiutarti a sgonfiare i piedi, ma se non puoi passare la maggior parte della giornata seduta con i piedi appoggiati, ecco di seguito un trattamento da fare quando arrivi a casa e che ti sgonfierà molto aiutandoti immensamente. Ricorda che puoi trovare dettagli su altri rimedi casalinghi per sgonfiare le caviglie su DonnaUp.it

Per prima cosa metti i piedi in un secchio con acqua calda, che non deve essere estremamente calda ma deve essere sufficientemente calda. L'obiettivo è di tenere i piedi nell'acqua calda per 3 minuti: questo fa bene perché aiuterà a dilatare ulteriormente i vasi sanguigni, il che è fondamentale per il passo che viene dopo. Trascorsi questi tre minuti togli i piedi e mettili in un secchio con acqua fredda, la quale non deve essere estremamente fredda ma deve esserlo sufficientemente.

Qui i tuoi piedi devono rimanere immersi per almeno un minuto: ciò è importante perché l'acqua fredda causerà una costrizione dei vasi sanguigni, e questa differenza tra l'acqua calda e acqua fredda farà in modo che il tuo corpo elimini il liquido in eccesso che è nei piedi per reincorporarlo nella circolazione sanguigna. Successivamente il corpo finisce per eliminare tale eccesso attraverso l'urina.

Quindi puoi ripetere più volte questo ciclo rimettendo i piedi dentro l'acqua calda per 3 minuti e poi metterli in acqua fredda per un altro minuto. Per finire, oltre a questo devi anche tenere i piedi sollevati per completare questo trattamento domiciliare.

Dunque puoi sdraiarti con i piedi sollevati, in una posizione molto comoda per te, e questo favorirà anche il ritorno venoso. Ripeti questa operazione ogni sera e già dopo 10 giorni circa potrai apprezzare un significativo sgonfiamento dei piedi e riduzione della circonferenza della caviglia.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I benefici degli occhiali anti luce blu

Nel caso tu non abbia mai avuto problemi di vista, con tutta probabilità il termine "luce blu" non fa parte del tuo vocabolario. Ma il fenomeno della "luce blu" è oggi un argomento più discusso che mai riguardo agli effetti negativi che può avere sulla vista. Se procederai a una visita oculistica, sarà proprio il tuo dottore a raccomandare lenti che contrastino il fastidioso fenomeno: negli ultimi anni il trattamento "anti-luce blu" è diventato u [...]

Continua a leggere

Come Uscire dalla Tossicodipendenza

Sempre più persone, purtroppo, desiderano ricevere utili informazioni su come uscire dalla tossicodipendenza per risolvere un problema che gli riguarda personalmente oppure per aiutare un proprio caro.
Chi ha un problema di tossicodipendenza, come spesso accade, pensa erroneamante che sia sufficiente interrompere l'assunzione di droga, in qualsiasi momento, e sperare che il desiderio di farne nuovamente uso svanisca.
Dopo aver fallito questo tent [...]

Continua a leggere

Come Convincere un Alcolista a Curarsi

Ad informarsi su come convincere un alcolista, solitamente, sono i familiari che stanchi di vederlo autodistruggersi a causa dell'abuso di alcool vogliono capire cosa fare affinchè intraprenda un percorso di recupero.
La necessità di capire come convincere un alcolista curarsi nasce dal fatto che, non appena gli viene proposto di smettere di abusare di alcool, ci si potrebbe scontrare con una persona che avanza tutta una serie di giustificazioni [...]

Continua a leggere