Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Centro per tossicodipendenti

Tutti coloro che si informano su come funzioni un centro per tossicodipendenti sono persone che si sono rese conto del fatto di non riuscire più a fare a meno di una sostanza che, giorno dopo giorno, ha distrutto la loro esistenza fino a renderla priva di qualunque significato.

Soprattutto in questi ultimi anni, infatti, il problema della tossicodipendenza coinvolge persone di ogni età, di entrambi i sessi e di qualsiasi categoria sociale, ma in particolar modo sono i giovani che risentono particolarmente di questo stato di cose.

Una massiccia opera di marketing sulle nuove droghe, pubblicizzate come un modo per divertirsi senza i rischi legati all'uso di sostanze più tradizionali (ad esempio l'eroina o la cocaina, giusto per citarne due), e un sempre più diffuso atteggiamento volto a spingersi oltre il limite, sono due caratteristiche del modo di approcciare alla vita che hanno tantissimi ragazzi e ragazze, spesso poco più che maggiorenni.

La tradizionale figura del tossicodipendente, quello che si ritrova a vivere una condizione di estremo disagio sociale, viene affiancata sempre più spesso da quella di una persona che fa uso di droga in modo discontinuo ma costante, ad esempio nel fine settimana, che però degenera sempre in condizioni particolarmente pericolose.

Quando una persona rivolge ad un centro per tossicodipendenti, infatti, deve necessariamente essere aiutata a comprendere da cosa nasce il suo problema e, soprattutto, va guidata verso una soluzione concreta e definitiva della sua dipendenza, così da poter tornare ad avere il pieno controllo della sua vita.

Per cominciare, va compreso subito che l’uso di droga non è mai fine a sè stesso, nè si tratta di qualcosa a cui si arriva da un giorno all’altro, ma è un processo più graduale che nasce ancor prima dell’effettivo manifestarsi del problema.

Alla base della tossicodipendenza c’è sempre una ben precisa condizione di disagio che la persona non riesce a superare in maniera efficace, tanto da “costringerla” a dover cercare un aiuto esterno.

Nel momento in cui una persona scopre che una certa droga (qualunque essa sia) le consente di sperimentare un certo “senso di benessere“, quasi immediatamente attribuirà a questa sostanza un ruolo molto importante, tanto da cominciare a farne uso ogni volta in cui si troverà a dover affrontare un momento particolarmente difficile.

L’unica via d’uscita a questo stato di cose consiste nel comprendere che quando si parla di come aiutare un tossicodipendente ci si riferisce a tutto ciò che serve per spezzare questo meccanismo di compensazione che lo porta a colmare ogni mancanza della sua vita con l'uso di droga.

Il Centro di Recupero per Tossicodipendenti Narconon Gabbiano conosce bene i vari meccanismi alla base della dipendenza da droga ed è in grado di fornire una soluzione efficace e definitiva a tutti gli aspetti, fisici e psicologici, implicati in questo tipo di problema.

Si tratta di un metodo di disintossicazione dalla droga assolutamente innovativo, differente da qualunque altro centro per tossicodipendenti, tanto da essere diventato un vero e proprio punto di riferimento per tutti coloro che operano nel settore della riabilitazione dalle tossicodipendenze, attraverso un completo programma di recupero mirato proprio a risolvere tutto ciò che impedisce ad una persona di condurre una vita serena e libera dalla droga.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.centrodirecupero.it oppure chiama il Numero Verde Gratuito 800 178 796 – Attivo 24 ore su 24 – 7 giorni su 7


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I disturbi visivi

Sono diversi i sintomi e problemi che contraddistinguono un disturbo che colpisce la vista di una persona e che potrebbe comportare delle situazioni che sono tutto tranne che positive da affrontare.
La vista ed i suoi disturbi Gli occhi sono una parte molto sensibile del corpo: questi, infatti, sono molto spesso sfruttati senza che si abbia cura degli stessi.  Ad esempio stare in una stanza buia con la sola luce riflessa del proprio computer o te [...]

Continua a leggere

Cosa fare per gli occhi affaticati

Chi lavora tutto il giorno al pc sa bene che alla fine della giornata si possono avere disturbi agli occhi e alla vista, ma esistono dei validi rimedi per gli occhi affaticati da utilizzare.
I più semplici sono i classici rimedi della nonna ovvero la bustina di camomilla tiepida da tenere sugli occhi per sfiammarli e rilassarli, in questo modo gli occhi si riposeranno e troveranno il loro naturale equilibrio.
Spesso però questo rimedio non è suff [...]

Continua a leggere

Perché proteggere gli occhi dalla luce blu?

Rischi della luce moderna A causa della loro alta percentuale di rosso nelle frequenze infrarosse vicino e le loro onde lunghe, le nostre buone vecchie lampade a incandescenza erano facili da sopportare per i nostri occhi.
Al contrario, le nuove fonti di illuminazione moderna a base di mercurio dovrebbero essere analizzate con una visione più critica.
Queste sorgenti luminose sono costituite da mercurio e sono presneti nella retroilluminazione de [...]

Continua a leggere