Edilizia e Costruzioni

Che cos'è il pellet e come usarlo

I nuovi sistemi di riscaldamento sono più attenti non solo alle tasche dell'utente, ma anche all'ambiente: per questo il riscaldamento con il pellet è così in voga, negli ultimi anni. Ma scopriamo assieme qualcosa in più su questo combustibile.

Che cos'è il pellet

Chiamato anche combustibile a biomassa compressa, il pellet deriva dagli scarti della lavorazione del legno industriale. Questi scarti subiscono poi un particolare processo di compattazione, a seguito del quale viene eliminata l'umidità.

In commercio siamo abituati a vederli confezionati in grandi sacchi trasparenti, già tagliuzzati nella tipica forma a tocchetti. Il prezzo del pellet è abbastanza contenuto e si divide per categoria, ma in genere un sacco da 15 chili costa circa 4 o 5 euro, anche a seconda del tipo di legno usato per la sua creazione.

Come usare il pellet per riscaldare casa

Ma come si usa questo pellet per riscaldare casa? Per usare questo combustibile ecologico è necessario possedere un impianto adeguato, ovvero o una caldaia a pellet o una stufa a pellet: in entrambi i casi si dovrà versare il sacchetto all'interno della macchina e questa provvederà in autonomia alla combustione e a riscaldare l'ambiente e/o alla produzione di acqua calda sanitaria (a seconda del tipo di impianto installato). Naturalemente, il pellet può essere usato anche a livello industriale con impianti adeguati, come le classiche caldaie a policombustibile, che possono essere alimentate con diversi tipi di combustibile indifferentemente: un vero vantaggio! 

Il pellet ha costi inferiori rispetto al gas ed al petrolio e ha basse emissioni inquinanti, dunque è amico dell'ambiente! Inoltre, ha un alto rendimento termico stimato di oltre il 90% rispetto ad altri combustibili. Inoltre, anche immagazzinare sacchetti di pellet non è rischioso e trattandosi di un prodotto naturale, non è soggetto ad esalazioni o emissioni pericolose in stock.

Si ringrazia per la consulenza a quest'articolo il portale dedicato ai centri assistenza caldaie, Caldaieclimatizzatoriepannellisolari.it. 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Ristrutturare casa, cosa fare e a chi affidarsi

Ristrutturaizoni interni, esterni facciate e tetti

L’esperienza nel campo delle ristrutturazioni edili rende CMC Ristrutturazioni una delle imprese di ristrutturazioni a Torino più affermate.
Il nostro obiettivo è quello di offrire costantemente un servizio professionale e in linea con le esigenze dei clienti, garantendo sempre il massimo dell’impegno e della passione.
Quali servizi offre CMC Ristrutturazioni? Rifacimento tetti: siamo specializzati nel rifacimento dei tetti di qualsiasi tipologia [...]

Continua a leggere

Sviluppo urbano: ecco Arcosanti, la città che fonde ecologia e architettura

Una micro-cittadina dell'Arizona cerca di minimizzare il consumo energetico, di territorio e di materie prime

Gli abitanti di Arcosanti (Arizona) sono convinti che l'unico modo per arginare in modo efficace il surriscaldamento climatico, sia cambiare la nostra prospettiva riguardo al pianeta e allo sviluppo urbano.
E' per questo che dagli anni 70 stanno portando avanti un nuovo concetti di città, che non mette l'uomo al centro bensì lo pone sullo stesso livello dell'ambiente che abita.
Lo sviluppo urbano di Arcosanti In climatologia l'espressione "global [...]

Continua a leggere

Lavorazione lamiera: la storia del taglio al plasma

Storia ed evoluzione di una delle tecnologie di taglio più diffuse

Non molto tempo fa, il taglio al plasma era di dominio esclusivo degli esperti nella lavorazione dei metalli, che sapevano come modificare le impostazioni del gas e regolare l'altezza della torcia per ottenere il taglio migliore.
Il taglio al plasma fu inventato a metà degli anni '50: il titolare del brevetto apprese che inviando un getto ad alta velocità di gas surriscaldato attraverso un'apertura ristretta, un gas ionizzato o un plasma, questo [...]

Continua a leggere