Edilizia e Costruzioni

Che cos'è il pellet e come usarlo

I nuovi sistemi di riscaldamento sono più attenti non solo alle tasche dell'utente, ma anche all'ambiente: per questo il riscaldamento con il pellet è così in voga, negli ultimi anni. Ma scopriamo assieme qualcosa in più su questo combustibile.

Che cos'è il pellet

Chiamato anche combustibile a biomassa compressa, il pellet deriva dagli scarti della lavorazione del legno industriale. Questi scarti subiscono poi un particolare processo di compattazione, a seguito del quale viene eliminata l'umidità.

In commercio siamo abituati a vederli confezionati in grandi sacchi trasparenti, già tagliuzzati nella tipica forma a tocchetti. Il prezzo del pellet è abbastanza contenuto e si divide per categoria, ma in genere un sacco da 15 chili costa circa 4 o 5 euro, anche a seconda del tipo di legno usato per la sua creazione.

Come usare il pellet per riscaldare casa

Ma come si usa questo pellet per riscaldare casa? Per usare questo combustibile ecologico è necessario possedere un impianto adeguato, ovvero o una caldaia a pellet o una stufa a pellet: in entrambi i casi si dovrà versare il sacchetto all'interno della macchina e questa provvederà in autonomia alla combustione e a riscaldare l'ambiente e/o alla produzione di acqua calda sanitaria (a seconda del tipo di impianto installato). Naturalemente, il pellet può essere usato anche a livello industriale con impianti adeguati, come le classiche caldaie a policombustibile, che possono essere alimentate con diversi tipi di combustibile indifferentemente: un vero vantaggio! 

Il pellet ha costi inferiori rispetto al gas ed al petrolio e ha basse emissioni inquinanti, dunque è amico dell'ambiente! Inoltre, ha un alto rendimento termico stimato di oltre il 90% rispetto ad altri combustibili. Inoltre, anche immagazzinare sacchetti di pellet non è rischioso e trattandosi di un prodotto naturale, non è soggetto ad esalazioni o emissioni pericolose in stock.

Si ringrazia per la consulenza a quest'articolo il portale dedicato ai centri assistenza caldaie, Caldaieclimatizzatoriepannellisolari.it. 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I principali legni utilizzati per porte e serramenti

Casa nuova? Necessità di rinnovare? Tra i dilemmi più ricorrenti uno riguarda il materiale da utilizzare per la realizzazione di porte e serramenti.
Qualora li vogliate di legno, si apre dinanzi ai vostri occhi un'infinità di alternative.
Esaminiamo ora nel dettaglio alcune tra le tipologie più comuni e consigliate.
  Il legno di castagno Il castagno è una pianta arborea dalla cima rigogliosa e tondeggiante: la sua altezza varia dai 10 ai 30 metr [...]

Continua a leggere

Fonderie Evolution

Stampi Pressofusione Alluminio ad Ancona

Fonderie Evolution è un’azienda impegnata nel settore degli stampi pressofusione alluminio e pressofusione leghe leggere con sede a Castelfidardo, in provincia di Ancona.
Questa importante realtà del settore ha maturato grande esperienza in questo ambito ed è in grado di soddisfare in maniera efficace le necessità individuali dei clienti tramite la progettazione e realizzazione di stampi pressofusione di grande qualità, perfetti per realizzare og [...]

Continua a leggere

Cosa sta facendo l’edilizia contro i cambiamenti climatici?

Il clima cambia, in peggio: dobbiamo farcene una ragione. Ma non dobbiamo rassegnarci a soccombere: è ora di mutare radicalmente il modo di vivere, consumare, costruire.

Il clima sta cambiando, nonostante c’è ancora chi sostiene il contrario: non è a rischio la vita del pianeta, ma quella degli esseri umani.
Tutti, nel nostro piccolo, dobbiamo fare qualcosa per fermare il declino e garantire alle generazioni future una vita degna di essere vissuta e risorse sufficienti.
Ma soprattutto, dobbiamo insegnare alle nuove generazioni a non compiere gli sbagli che abbiamo fatto noi: dobbiamo tramandare l’etica del vivere [...]

Continua a leggere