Salute e Benessere > Medicina

Chirurgia estetica del naso

Chirurgia estetica del naso: la Rinoplastica

Cos'è la rinoplastica e quando è consigliata

La rinoplastica è la procedura di chirurgia estetica finalizzata a ridurre e a rimodellare il naso correggendone i difetti; può essere circoscritta ad una sola zona, ad esempio la punta del naso o le narici, oppure può comprendere tutto il naso o persino la funzionalità, come nel caso della rinosettoplastica.
Mentre in passato lo scopo della rinoplastica era quello di inseguire un modello di naso ideale, considerato universalmente perfetto, con risultati spesso inadeguati alla fisionomia del paziente, oggi si punta ad un miglioramento che sia il più possibile naturale e in armonia con le proporzioni del viso; il grado di soddisfazione è relativo perché dipende anche dalle aspettative del paziente.
La chirurgia estetica del naso è indicata per quelle persone che hanno degli inestetismi tali da creare forte disagio psicologico come: naso troppo grande, grosso, storto, asimmetrico, punta grossa, carnosa, sporgente, schiacciata, naso gibboso, columella deviata, ecc.

Informazioni sull'intervento

Prima dell'intervento occorrono alcune precauzioni, quali stare attenti a non raffreddarsi, interrompere l'assunzione di farmaci che favoriscono il rischio di sanguinamento come l'aspirina e diminuire l'uso di tabacco.
L'intervento di rinoplastica può essere eseguito in anestesia generale oppure in anestesia locale con sedazione profonda.
Esistono due tecniche di rinoplastica:
- Nella rinoplastica chiusa, quella tradizionale, si interviene dall'interno delle narici per rimodellare le ossa e la cartilagine; le cicatrici non sono visibili.
- Nella tecnica aperta viene praticata un'incisione nella columella, cioè il lembo di pelle tra le narici; la cicatrice è quindi esterna, anche se poco visibile.
I rischi della rinoplastica, oltre a quelli comuni ad ogni intervento chirurgico, sono legati al verificarsi di asimmetrie, irregolarità e forma non soddisfacente; in questo caso si deve ricorrere alla rinoplastica secondaria per cercare di migliorare la situazione.

Decorso post operatorio

Generalmente l'intervento viene eseguito in day hospital e la durata varia da 40 minuti a due ore; raramente viene richiesta una notte di degenza.
La tecnica moderna è meno invasiva e il dolore è più lieve e facilmente controllabile con analgesici.
A conclusione dell'intervento, verrà applicata una mascherina di gesso sul dorso del naso per fissare i tessuti. Il gonfiore e l'edema si riassorberanno in un paio di settimane.
E' consigliabile applicare del ghiaccio su fronte ed occhi per ridurre le tumefazioni.
Il riposo post operatorio dura un paio di settimane, durante le quali è possibile compiere lavori sedentari. Il rimodellamento delle ossa richiede più tempo e il risultato dell'intervento può dirsi concluso dopo 6-8 mesi.
Il costo della rinoplastica varia a seconda della correzione effettuata e oscilla tra i 3000 e i 7000 euro in cui sono inclusi l'onorario del chirurgo, dell'anestesista e il costo della sala operatoria. E' possibile usufruire di pagamenti rateali.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Faccette Dentali

La soluzione agli inestetismi del tuo sorriso

Le star del grande e del piccolo schermo, ma anche i divi del web o della musica, sfoggiano sorrisi luminosi e all’apparenza perfetti, senza alcun tipo di difetto o inestetismo.
Proprio per “imitare” e raggiungere tali modelli di perfezione, oggi sono sempre più gli utenti che si rivolgono al proprio dentista Verona chiedendo lumi sulla possibilità di intervenire sui denti e andare a correggere quei difetti che impediscono di vivere serenamente i [...]

Continua a leggere

Rimedi per occhi stanchi e gonfi

Il passare del tempo, la carenza di sonno e l'eccessivo stress possono far apparire i nostri occhi estremamente stanchi e gonfi, andando ad intaccare il benessere del nostro viso.
Scopriamo assieme quali semplici rimedi possono aiutarci a rivitalizzare ed illuminare il nostro sguardo.
Cetriolo e sacchetti di alimenti congelati contro gli occhi gonfi e stanchi I primi due alleati per contrastare l'insorgenza di borse sotto agli occhi e illuminare [...]

Continua a leggere

Vari tipi di acido ialuronico

L'acido ialuronico più penetra nella pelle, più giovane e più fresca la renderà, e ora ci sono nuove e migliori modalità di caricamento.
L'acido ialuronico non è in realtà un acido.
È uno zucchero.
Inoltre, è come una spugna.
Ogni molecola può contenere 1.000 volte il suo peso in acqua.
Ma una cosa sull'acido ialuronico è sempre stata al 100%: è un must per la cura della pelle.
In spray e creme, si liscia e si estende (temporaneamente); iniettabi [...]

Continua a leggere