Cucina > Cibi

Cibo nei vasetti in plastica per alimenti: omogeneizzati fai da te

Al supermercato potete trovare moltissimi tipi di omogeneizzati di frutta e carne per i bambini. Ma volete mettere la genuinità di cucinare e preparare questi cibi direttamente in casa propria? Sapere che quest'operazione non richiede molto tempo ed è anche semplice è un sollievo per tutte le mamme che non sono così esperte di cucina.
Risparmierete dal punto di vista economico e sperimenterete una soluzione che salvaguarda anche l'ambiente perché permette di ridurre la quantità dei rifiuti che producete in casa. Lo svezzamento è una fase molto importante dell'alimentazione del bambino ed è anche piuttosto costoso per i genitori, ecco perché preparare gli omogeneizzati fatti in casa è una soluzione perfetta, sana e genuina. Una piccola spesa per una scorta straordinaria!
Terra cucinare delle ottime parte a base di carne, pesce oppure frutta bisogna innanzitutto procurarsi ingredienti migliori, poi bisogna avere a disposizione un frullatore, dei vasetti in plastica per alimenti in cui conserverete gli omogeneizzati e una pentola per poter cuocere gli ingredienti.
Prendete della carne di pollo, di manzo, di tacchino o del pesce, il brodo vegetale biologico oppure dell’acqua: tagliate la carne in pezzi piccoli, cuocetela a vapore e poi frullatela aggiungendo poco alla volta l’acqua di cottura oppure il brodo vegetale. Tenete conto che con circa 200 grammi di carne potrete realizzare fino a 15 vasetti di omogeneizzati.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Il rito del brunch

Il brunch è una moda sempre più presente nella cultura italiana, già a partire da qualche anno.

E’ un rito riservato al week-end, quando lontani dalle preoccupazioni della settimana lavorativa, ci si concedono ritmi più rilassati alzandosi più tardi e consumando un pasto unico a mattinata inoltrata che sazia fino alla cena.
  Le origini e la diffusione del nuovo pasto Il termine brunch è un neologismo che deriva dalla fusione delle parole inglesi breakfast e lunch, ovvero colazione e pranzo.
Le radici concettuali del termine risalgono alla [...]

Continua a leggere

Un viaggio fra i sapori della Sardegna

La Sardegna è un’isola ricca di storia e cultura.

Chi ha avuto la fortuna di conoscere questa terra spettacolare ricca di paesaggi mozzafiato, sa anche che la Sardegna offre una quantità di piatti e bevande eccellenti.
Andiamo a scoprire alcuni dei cibi più gustosi e rinomati della tradizione sarda: La fregola, che in sardo vuol dire mollica di pane, è una pasta secca a forma di palline.
Si può condire in molti modi, ma sicuramente la ricetta migliore è quella con le telline e lo zafferano che s [...]

Continua a leggere

Spaghetti cacio e pepe

Origini ed evoluzione di una ricetta senza tempo

La nascita della ricetta degli spaghetti cacio e pepe affonda nella tradizione contadina e pastorale della campagna romana, quando i pastori impegnati nella transumanza usavano portarsi dietro dei semplici ingredienti a lunga conservazione e fonte di energia per ristorarsi e riscaldarsi dopo una lunga giornata di cammino con il bestiame.
Assieme a carbonara, gricia e amatriciana costituisce i primi piatti tipici della gastronomia romana, passando [...]

Continua a leggere