Salute e Benessere > Medicina

Cistopiù e Nefropiù, due nuovi brand per Aurora Biofarma

L’azienda comunica il lancio dei prodotti per una presenza ancora più decisa del marchio nelle terapie in ambito urologico veterinario

Il gruppo farmaceutico Aurora Biofarma annuncia il lancio sul mercato di Cistopiù e Nefropiù, due nuovi brand che andranno a completare la presenza del marchio Aurora in ambito urologico all’interno del comparto di medicina veterinaria.

Con una distribuzione sul canale depositi e grossisti iniziata già a fine dicembre 2017, i due prodotti sono stati svelati in via ufficiale nel corso della Convention di Praga e affiancheranno RenUro bustine e pasta, per arrivare a costituire un’importante massa critica nell’area terapeutica di riferimento.

Caratterizzato da un’ottima appetibilità, Cistopiù si presenta come nuovo alleato per sostenere la funzione delle basse vie urinarie.
Nefropiù, disponibile anche nel maxi-formato, mira ad offrire un sostegno completo alla funzionalità renale.

Dopo i settori gastroenterologico, antiflogistico, dermatologico, oftalmico ed ortopedico, con il lancio dei due brand Aurora Biofarma dimostra quindi la volontà dell’azienda di entrare anche nelle terapie in ambito urologico.

«Il nuovo anno è l’occasione per noi di annunciare questi due brand innovativi» – dichiara l’amministratore delegato del gruppo Nicola Di Trapani – «I due articoli completeranno il nostro Urocare System e sono sicuro che in breve tempo riusciremo a portarli al successo».

 

Dati sull'azienda. Aurora Biofarma Srl è un’azienda attiva nel campo farmaceutico, specializzata nella ricerca, nello sviluppo e nella commercializzazione di prodotti nutraceutici, biologici e medical device. Nata alla fine del 2010, rappresenta una storia tutta italiana basata su un nuovo modello di impresa: flessibile e sostenibile, sganciato dal Sistema Sanitario Nazionale, autonomo ed indipendente, orientato ai clienti consumatori. Un’idea di start-up rivoluzionaria nel suo settore. Aurora Biofarma alimenta lo sviluppo di impresa attraverso la professionalità del personale e la specificità dei prodotti, innovativi per composizione efficacia. La Mission è la costruzione, attorno al paziente e alle sue esigenze, di integratori e dispositivi medici, efficaci e tollerati, per le divisioni umana e veterinaria in cui opera. Associata Federsalus – quindi all’interno delle certificazioni di qualità del Ministero della Salute – Aurora Biofarma in costante crescita investe in ricerca e sviluppo, testa i prodotti attraverso medici professionisti e società scientifiche nazionali, reinveste gli utili in innovazione, tecnologie e benessere per le persone che contribuiscono allo sviluppo del marchio.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come combattere l’ansia con l’aiuto dello psicologo

Serena Riboni piscologa Parma

La parola ansia spesso viene utilizzata tantissimo per definire uno stato di apprensione, ad esempio quando attendiamo un risultato o nel momento in cui dobbiamo fare qualcosa di importante che appunto ci crea uno stato importante di tensione.
L’ansia però può diventare una sensazione pericolosa e da non sottovalutare, specie nel momento in cui questa si presenta con una costanza che porta a subire anche delle problematiche fisiche e psicologiche [...]

Continua a leggere

La vasectomia

Cosa è e come funziona la vasectomia

La vasectomia è un metodo di sterilizzazione maschile, la più efficace in assoluto. Si tratta di un'operazione che comporta il taglio e il blocco dei condotti deferenti che trasportano lo sperma dai testicoli.
Viene eseguito in anestesia locale nell'ambulatorio dello specialista e dura circa 10 minuti.
Questa tecnica innovativa che utilizza un ago delle dimensioni di un capello riduce il dolore e l'ansia associati al dolore, e per questo i tempi [...]

Continua a leggere

L'alluce valgo: un problema da non sottovalutare

Ecco alcune informazioni sull'alluce valgo, alcuni rimedi e soluzioni efficaci

Informazioni L'alluce valgo è la più comune deformità dell'avampiede, con una prevalenza stimata tra il 23% e il 35%.
Causa sintomi sul bordo mediale del piede, della suola e delle piccole dita.
Il trattamento non operatorio può alleviare i sintomi ma non corregge la deformità dell'alluce.
La chirurgia è indicata se il dolore persiste.
L'operazione corretta deve essere selezionata tra un'ampia varietà di tecniche disponibili.
SOluzioni In questo [...]

Continua a leggere