Economia e Lavoro

Codice Appalti, buone notizie e opportunità nella Val di Chiana

Ci stiamo avvicinando al primo compleanno del Codice degli Appalti, entrato in vigore lo scorso mese di aprile, e si cominciano a tracciare i primi bilanci parziali sugli effetti di queste nuove norme

In Toscana gli appalti aumentano. Come spiegato dall'Ance Siena, infatti, nel 2016 a livello regionale è stato registrato un incremento sia dal punto di vista quantitativo (1043 rispetto a 861 del 2015 e 603 del 2014) che qualitativo, con gli importi che sono aumentati a 1,3 miliardi, mentre nel 2015 si erano fermati a 853 milioni di euro. Eppure, anche i costruttori senesi segnalano alcuni punti critici, come la costante diminuzione degli importi medi degli appalti e le assegnazioni che, nella maggioranza dei casi, riguardano aziende non toscane che trovano opportunità di lavoro al di fuori dei loro ambiti territoriali principali.

 

Panoramica sulle opportunità. Per superare questo ostacolo c'è bisogno di maggiore informazione, innanzitutto, così da fornire alle imprese del nostro territorio gli strumenti utili per presentare la propria candidatura: un supporto concreto arriva dal portale appaltitalia.it, grazie al quale abbiamo potuto selezionare e segnalare alcune delle gare in Val di Chiana e in provincia di Siena e Arezzo attualmente in corso, fornendo una rapida panoramica sugli interventi richiesti dalle amministrazioni pubbliche locali.

 

Il panno per il Bravìo. Cominciamo da Montepulciano, dove è già partita l'organizzazione della prossima edizione del Bravìo delle Botti, la storica manifestazione che, vivacizza l'agosto delle contrade del centro. In particolare, il Comune ha deciso di promuovere un concorso pubblico destinato a individuare l’Artista cui affidare l’incarico di realizzare il Panno del prossimo Bravìo delle Botti, che come da tradizione sarà poi consegnato alla Contrada vincitrice della corsa del 2017.

 

I criteri. Quest'anno, il titolo del Bravio è dedicato a Santa Agnese Segni, co-patrona di Montepulciano, così da celebrare il settimo centenario dalla morte. Nei documenti presenti sul sito di Appaltitalia è possibile leggere tutti i dettagli sulla realizzazione del Panno, con le informazioni tecniche e i requisiti fissati dall'ente comunale: gli interessati devono inviare un plico con un bozzetto entro la data del prossimo 27 aprile.

 

Refezione scolastica a Castiglion Fiorentino. Ci spostiamo a Castiglion Fiorentino, dove è sempre il Comune a promuovere un bando destinato in questo caso all'affidamento del servizio di refezione scolastica e dei servizi correlati per la durata di cinque anni (per la precisione, fino al 30 giugno 2022). Come specificato nel disciplinare, questo appalto prevede una procedura aperta e sarà aggiudicato con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo; inoltre, la gara si svolge in modalità interamente telematica, in quanto le offerte devono essere formulate e ricevute esclusivamente per mezzo del sistema di acquisto della Regione Toscana, accessibile all’indirizzo internet: start.e.toscana.it/rtrt/.

 

Lavori all'Ospedale di Siena. Chiudiamo con un bando che interessa più in generale il territorio provinciale di Siena, perché l'Azienda Ospedaliera Universitaria Senese ha indetto una procedura aperta per la stipulazione di un accordo quadro con un unico operatore economico per l'affidamento della manutenzione edile ordinaria e straordinaria dei beni immobili del P.O. Santa Maria alle Scotte, nel centro cittadino. Il contratto avrà durata quadriennale, non rinnovabili, e un importo previsto di 2.612.661,22 euro; il 20 aprile è il giorno indicato come termine ultimo per presentare le offerte.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Progettare una scaffalatura: cosa serve?

Le regole che definiscono e stabiliscono gli standard per l’installazione e l’utilizzo di sistemi di scaffalature metalliche ed industriali sono inserite all’interno del documento EN 15635:2008, elaborato dal Comitato Europeo per la Standardizzazione nell’ambito del tavolo tecnico 344.
La segreteria è stata affidata quindi all’Uni, Ente Nazionale di Normazione.
Le norme, valevoli per i paesi all’interno dell’Unione Europea e per quelli dell’EFTA [...]

Continua a leggere

Il nuovo centro di tornitura con torretta inferiore: scopriamo PUMA SMX

Doosan Machine Tools ha recentemente annunciato che i suoi centri di tornitura super multitasking PUMA SMX sono ora disponibili con in dotazione una torretta inferiore che possa aumentarne la versatilità e la produttività.
La torretta sarà disponibile per entrambi i modelli con mandrino da 10 "(PUMA SMX2600ST) e con mandrino da 12" (PUMA SMX3100ST).
Facciamo un passo indietro.
La serie PUMA SMX di Doosan è un centro di tornitura multitasking a do [...]

Continua a leggere

Decodificare al meglio il ciclo di lavoro dei compressori

Diverse tipologie di compressori, come per esempio quelli a vite e quelli centrifughi, sono sviluppati per funzionare in continuazione e a velocità massima, pur mantenendo il flusso d'aria di picco.
I loro motori e i loro sistemi di raffreddamento sono dunque progettati per operare al 100% nel tempo e senza pericolo di surriscaldamento.
Tuttavia, questo non vale per tutte le tipologie di compressori.
Nel caso ad esempio dei compressori a pistoni, [...]

Continua a leggere