Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Combattere l'affaticamento oculare con facili rimedi

Capita a tutti noi dopo una giornata di lavoro di avere gli occhi stanchi e pesanti. Da cosa dipende tutto questo?

Illuminazione della stanza da lavoro

Sicuramente una illuminazione della stanza non corretta favorisce la stanchezza oculare e visiva, e anche il fatto di dovere rimanere per tante ore davanti a uno schermo a led contribuisce a affaticare gli occhi e renderli pesanti e arrossati.

Infatti è dimostrato che la luce blu emessa da tutti gli schermi a led, siano computer come device portatili, smartphone, tablet o la tradizionale tv a led e anche dalle lampadine a basso consumo energetico, provoca fastidio agli occhi, arrossamento, pesantezza, correlata a stanchezza, mal di testa, insonnia e stress.

La luce blu è in  grado anche di alterare la produzione di serotonina e quindi incide sull'andamento del sonno-veglia, procurando insonnia, in particaolare se si utilizzano smartphone o pc prima di andare a letto.

Questo per il fatto che la luce blu ha una radiazione a alta frequenza che non è visibile ai nostri occhi e che arriva alla retina e a lungo andare può portare a malattie anche gravi se non si risolve il problema in tempo.

Come rimediare

Per cui se avete gli occhi stanchi e pesanti dovete fare prima di tutto una pausa, sgranchirvi un po' e rilassarvi, distogliere lo sguardo dal monitor e riposare gli occhi.
In secondo luogo è importante avere una giusta illuminazione nella stanza, rispettare la giusta distanza degli occhi dallo schermo e del pc e una corretta postura alla scrivania.

Occhiali protettivi

Come terza opzione potreste pensare di acquistare degli occhiali anti luce blu protettivi per chi lavoro tanto tempo al pc, per ovviare al problema degli occhi stanchi e pesanti.
In questo modo potrete lavorare meglio, avere maggiore capacità di reazione e nello stesso tempo proteggere i vostri occhi al meglio.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Aloe arborescens o di padre Zago: cos'è?

Scopriamo questa pianta dalle grandi capacità curative

L'aloe arborescens, detta anche aloe di padre Zago, è una pianta capace di curare e lenire patologie e fastidi che, proprio in virtù dei suoi effetti benefici sull'organismo, trova ampio impiego nel settore farmaceutico e cosmetico.
Ma dove comprarla? O quanto meno: dove acquistare dei prodotti a base di aloe arborescens? Acquistare prodotti a base di aloe arborescens L'acquisto di pomate, unguenti e preparati vari ottenuti dalla lavorazione dell [...]

Continua a leggere

Fangoterapia

Proprietà e vantaggi

La fangoterapia è un particolare tipo di trattamento a base di fango che ha la capacità di favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso, i quali tendono solitamente ad accumularsi nei fianchi, ma anche sulle gambe e nell’addome.
I fanghi adoperati per questo tipo di trattamento vengono ottenuti associando una parte liquida (di norma acqua termale) ed una solida come l’argilla.
Il composto ottenuto viene applicato sul corpo del paziente lungo un [...]

Continua a leggere

Gli occhiali per la presbiopia

La presbiopia La presbiopia è un prblema comune che colpisce molte persone dopo i 40 anni e fino ai 65.
Questo è dovuto a un normale inveccchiamento del cristallino, per cui si tende a vedere sfuocato da vicino.
Gli occhiali da presbiopia sono quindi degli occhiali adatti per vedere bene da vicino, sia per leggere come per lavorare quando si devono fare operazioni ravvicinate.
Vi sono tantissimi modelli e prezzi degli occhiali da vista per presbi [...]

Continua a leggere