Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Combattere l'affaticamento oculare con facili rimedi

Capita a tutti noi dopo una giornata di lavoro di avere gli occhi stanchi e pesanti. Da cosa dipende tutto questo?

Illuminazione della stanza da lavoro

Sicuramente una illuminazione della stanza non corretta favorisce la stanchezza oculare e visiva, e anche il fatto di dovere rimanere per tante ore davanti a uno schermo a led contribuisce a affaticare gli occhi e renderli pesanti e arrossati.

Infatti è dimostrato che la luce blu emessa da tutti gli schermi a led, siano computer come device portatili, smartphone, tablet o la tradizionale tv a led e anche dalle lampadine a basso consumo energetico, provoca fastidio agli occhi, arrossamento, pesantezza, correlata a stanchezza, mal di testa, insonnia e stress.

La luce blu è in  grado anche di alterare la produzione di serotonina e quindi incide sull'andamento del sonno-veglia, procurando insonnia, in particaolare se si utilizzano smartphone o pc prima di andare a letto.

Questo per il fatto che la luce blu ha una radiazione a alta frequenza che non è visibile ai nostri occhi e che arriva alla retina e a lungo andare può portare a malattie anche gravi se non si risolve il problema in tempo.

Come rimediare

Per cui se avete gli occhi stanchi e pesanti dovete fare prima di tutto una pausa, sgranchirvi un po' e rilassarvi, distogliere lo sguardo dal monitor e riposare gli occhi.
In secondo luogo è importante avere una giusta illuminazione nella stanza, rispettare la giusta distanza degli occhi dallo schermo e del pc e una corretta postura alla scrivania.

Occhiali protettivi

Come terza opzione potreste pensare di acquistare degli occhiali anti luce blu protettivi per chi lavoro tanto tempo al pc, per ovviare al problema degli occhi stanchi e pesanti.
In questo modo potrete lavorare meglio, avere maggiore capacità di reazione e nello stesso tempo proteggere i vostri occhi al meglio.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come Aiutare un Marito Cocainomane

Disporre delle informazioni su come aiutare un marito cocainomane è di fondamentale importanza per capire qual'è il modo corretto d'intervenire per aiutarlo ad uscire dalla dipendenza da cocaina.  Le mogli, stanche di vedere che il proprio marito si autodistrugge, cercano in più modi di fargli capire quanto sia importante trovare una soluzione per smettere di usare cocaina.
Ma come spesso accade, non appena gli si propone di fare qualcosa per ris [...]

Continua a leggere

Come Aiutare un Cocainomane

I familiari o amici che si chiedono come aiutare un cocainomane sono alla ricerca di una soluzione definitiva per aiutarlo ad uscire dalla sua tossicodipendenza.
Spesso, coloro che vogliono aiutare un cocainomane pensano che sia sufficiente parlare con lui e convincerlo a non fare più uso di cocaina.
Ma, come spesso accade, ci si scontra con una persona che difficilmente ammette di avere un problema di dipendenza da cocaina e quindi fa di tutto p [...]

Continua a leggere

Come Salvare un Figlio dalla Droga

A chiedersi come salvare un figlio dalla droga sono tutti quei genitori che vogliono capire cosa possono fare per aiutarlo ad uscire dalla tossicodipendenza.
Quando un genitore vuole salvare un figlio dalla droga potrebbe incontrare diverse difficoltà perchè non appena prova ad affrontare l'argomento, lui cerca in tutti i modi di sminuire la gravità del suo problema o tende a far credere che non ci sia nulla da dover risolvere.  Per questo motivo [...]

Continua a leggere