Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Combattere l'insonnia

Insonnia

L'insonnia potrebbe forse sembrare un problema comune per coloro che non ne soffrono o ne soffrono poco mentre invece è molto grave per coloro che ne soffrono cronicamente. Può causare affaticamento cronico,  depressione, senso di sfinimento e può diventare impossibile quindi godersi la vita.

E' necesario quindi capire come combattere l’insonnia per potere recupare una buona qualitàa della vita.

Rimedi

La soluzione è di non affidarsi a medicamenti fai da te, seguire i consigli di un medico, e poi migliorare certe abitudini quodiane che inconsapevolemnte possono procurare disturbi del sonno.

Se soffrite di ansia o difficoltà ad addormentarvi, vi svegliate nella notte o la mattina presto, potreste soffrire di insonnia. 

Il trattamento per come combattere l’insonnia si avvale principalmente di una terapia comportamentale e cognitiva praticata da uno specialista. 

Tuttavia ci sono azioni che possiamo fare anche noi quotidianamente per evitare di soffrire di insonnia.

Ad esempio seguire una dieta regolare, fare sport, e non stare troppe ore davanti a un pc o un monitor a led.

Luce blu

Infatti la luce emessa dai monitor a led può provocare a lungo andare distrubi visivi, prodblemi come mal di testa, affaticamento visivo e in generale, ansia, stress e insonnia.

Questo perchè la luce blu emessa dai monitor influsice sulla produzione di melatonina, l'ormone che regola il ciclo sonno veglia, e quindi se si guarda un monitor a led in particolare nelle ore prima di coricarsi, questo può portare a disturbi del sonno e insonnia.

L'esposizione ai raggi UV è un importante fattore di rischio nello sviluppo precoce della cataratta. La chirurgia è l'unica soluzione per curare la cataratta.

La luce blu (lunghezze d'onda comprese tra 380 e 500 nm), nota anche come luce visibile ad alta energia (HEV), è la luce di energia più forte che raggiunge la retina.

Parte di questa luce blu è dannosa: la luce blu-viola è stata recentemente riconosciuta come fattore di sviluppo per la degenerazione maculare senile (AMD).

Tra i rimedi da mettere in atto per come combattere l’insonnia c'è anche quello di evitare di usare pc, smartphone e tablet o videogiochi nelle ore notturne, per avere un sonno migliore e non disturbato.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Aloe arborescens o di padre Zago: cos'è?

Scopriamo questa pianta dalle grandi capacità curative

L'aloe arborescens, detta anche aloe di padre Zago, è una pianta capace di curare e lenire patologie e fastidi che, proprio in virtù dei suoi effetti benefici sull'organismo, trova ampio impiego nel settore farmaceutico e cosmetico.
Ma dove comprarla? O quanto meno: dove acquistare dei prodotti a base di aloe arborescens? Acquistare prodotti a base di aloe arborescens L'acquisto di pomate, unguenti e preparati vari ottenuti dalla lavorazione dell [...]

Continua a leggere

Fangoterapia

Proprietà e vantaggi

La fangoterapia è un particolare tipo di trattamento a base di fango che ha la capacità di favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso, i quali tendono solitamente ad accumularsi nei fianchi, ma anche sulle gambe e nell’addome.
I fanghi adoperati per questo tipo di trattamento vengono ottenuti associando una parte liquida (di norma acqua termale) ed una solida come l’argilla.
Il composto ottenuto viene applicato sul corpo del paziente lungo un [...]

Continua a leggere

Gli occhiali per la presbiopia

La presbiopia La presbiopia è un prblema comune che colpisce molte persone dopo i 40 anni e fino ai 65.
Questo è dovuto a un normale inveccchiamento del cristallino, per cui si tende a vedere sfuocato da vicino.
Gli occhiali da presbiopia sono quindi degli occhiali adatti per vedere bene da vicino, sia per leggere come per lavorare quando si devono fare operazioni ravvicinate.
Vi sono tantissimi modelli e prezzi degli occhiali da vista per presbi [...]

Continua a leggere