Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Come Aiutare una Moglie Alcolista

A chiedersi come aituare un moglie alcolista, purtroppo, sono tutti quei mariti che ormai stanchi della situaizone sono alla ricerca di utili informazioni per consentirle di smettere di abusare di alcool.

Quando il marito desidera aiutare la moglie alcolista, come spesso accade, prova a farle notare tutti i danni (economici, fisici, sociali) che comporta la sua dipendenza da alcool.

Purtroppo, però, non appena affronta l'argomento lei si chiude in sè stessa oppure sminuisce in tutti i modi la gravità della situaizone in cui si trova, allentando così la pressione che le viene esercitata.

In casi come questi, pertanto, la miglior cosa da fare è quella di non perdere più altro tempo e rivolgersi subito ad esperti in grado di risolvere un problema di questo tipo.

Il Centro per Alcolisti Narconon Gabbiano, attivo dal 1988, è specilizzato nel settore del recupero dalla dipendenza da alcool ed offre il proprio supporto a tuti coloro che desiderano sapere come aiutare una moglie alcolista.

Il marito, spesso, pensa erroneamente che sia sufficiente convincere la moglie a smettere di abusare di alcool, in qualsiasi momento, ed attendere che il desiderio svanisca.

In realtà ciò non basta perchè il problema di alcolismo non è solo fisico ma alla base vi è sempre un disagio, di natura fisica o mentale, che la persona ha cercato di "risolvere" abusando si alcool.

Proprio per questo motivo, nel momento in cui il marito propone alla moglie di smettere di abusare di alcool o di farsi aiutare, lei potrebbe rifiutarsi perchè non è disposta ad abbandonare ciò che, dal suo punto di vista, le permette di stare apparentemente bene.

In casi come questi, pertanto, la miglior cosa da fare, è quella di rivolgersi subito ad esperti come gli operatori del Cntro Narconon Gabbiano che sono in grado, con il giusto dialogo, di fargli ammettere di avere un problema di alcolismo e che necessita di una mano.

Se necessario, sono disponibili ad affiancare la famiglia, anche a domicilio, con lo scopo di convincere il proprio caro ad intraprendere nell'immediato il Programma Narconon.

Grazie al Centro Narconon Gabbiano migliaia di persone hanno risolto un problema di alcolismo ed ora conducono una vita felice, serena e libera dalla dipendenza da alcool.

Per ulteriori informazioni visita il sito https://www.alcolismo.info oppure chiama il Numero Verde Gratuito 800 178 796 - Attivo 24 ore su 24 - 7 giorni su 7


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Opinioni sulla Comunità Narconon Il Gabbiano: l'Esperienza di Claudio

Le opinioni sulla Comunità Narconon Il Gabbiano di chi ha svolto il Programma Narconon sono di fondamentale importanza perché permettono di capire che esiste una valida soluzione per uscire dalla tossicodipendenza e dall’ alcolismo.
Di seguito sono riportate le parole di Claudio che, grazie alla Comunità Narconon Il Gabbiano, è tornato a condurre una vita felice, serena e libera dalla dipendenza da droga e alcool.
“Ciao, io sono Claudio e sono st [...]

Continua a leggere

Recensioni sulla Comunità Narconon Il Gabbiano: la Rinascita di Savino

Le recensioni sulla Comunità Narconon Il Gabbiano di chi ha svolto e portato a termine il Programma Narconon permettono di capire cosa significa liberarsi dalla tossicodipendenza e dall'alcolismo.
Queste sono le parole di Savino che, grazie al percorso di recupero svolto presso la Comunità Narconon Il Gabbiano, racconta com’è cambiata in meglio la sua vita dopo aver risolto il suo problema di tossicodipendenza.
“Ciao, mi chiamo Savino e grazie al [...]

Continua a leggere

Commenti sulla Comunità Narconon Il Gabbiano: il Racconto di Francesca

I commenti sulla Comunità Narconon Il Gabbiano di chi ha terminato il programma di disintossicazione e riabilitazione dalla dipendenza da droga e alcool, dimostrano che esiste una valida soluzione per risolvere un problema di tossicodipendenza o alcolismo.
Questa è la storia di Francesca che racconta come ha vinto la sua battaglia contro la dipendenza da droga e alcool e com’è cambiata in meglio la sua vita.
“Ciao a tutti, io mi chiamo Francesca [...]

Continua a leggere