Ambiente e Natura

Come allontare i gatti randagi da casa


Il gatto è un animale con molto marcate abitudini igieniche che preferisce sempre fare  lontano da dove   mangia. Per questo motivo è molto comune che, se un vicino di casa ha un gatto che può liberamente entrare e lasciare la vostra casa, o se si tratta di un gatto randagio, questo entrerà in un giardino nel quartiere e lo userà come un bagno, con il guastare la terra e le piante.

Se avete questo problema ed è necessario porsi "come fanno i gatti a allontanarsi dal mio terrazzo o giardino?" Allora si può provare a parlare con il proprietario del gatto  , ma difficilmente si può fare nulla per evitare la situazione. Tuttavia, ecco alcuni suggerimenti che vi mostreranno tecniche utili per allontanare un gatto.

Come spaventare i gatti randagi con agrumi

Uno dei primi suggerimenti è quello di mantenere la buccia degli agrumi che si mangiano e impostare le vostre abilità da giardinieri dove i gatti di solito si insinuano. Queste  sono uno dei migliori prodotti per fare allontanare i gatti è anche un'opzione molto economica. Questo profumo dura tra 2 e 3 giorni.

Si può anche fregare con le bucce i muri del giardino e pavimenti; se sono porosi, saranno permeati dell'odore di agrumi.
Evitare di lasciare cibo fuori  alla portata dei gatti randagi

Un altro modo per  spaventare i gatti è che, se vi piace lasciare un po 'di cibo, perché siete preoccupati per il loro benessere, è evitare di alimentarli nella zona della vostra casa o accanto ad essa. Chiaramente, se non si desidera che i gatti di strada o vicini possano entrare nella casa, non si dovrebbe dare loro cibo, ma il cibo lo possono trovare nche perchè magari hai l'abitudine di lasciare i rifiuti fuori, e così via.

Se tieni la spazzatura al di fuori, è possibile chiuderla ermeticamente per evitare che i gatti mangino  il contenuto che si trova all'interno e  tornino a casa tua costantemente.

Se il problema che hai è che si desidera aiutare i gatti randagi, ma ti rendi conto che  distruggono il giardino o piante, allora si consiglia di  lasciare cibo, ma lontano da casa.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Rifiuti speciali: cosa sono e come trattarli

Ogni giorno, utilizziamo una miriade di oggetti, che nonostante siano tipici della nostra quotidianità, se non smaltiti correttamente, possono rappresentare un potenziale pericolo, oltre ad essere, altamente inquinanti.
Questi oggetti sono detti appunto, rifiuti speciali o particolari.
Fanno parte di questo genere di rifiuti, anche tutti quei materiali, a cui è dedicata una raccolta particolare, che si differenzia dai classici contenitori, dati p [...]

Continua a leggere

L’Escursionista

Sentieri di montagna

L’Escursionista è una libreria che dal 1996 offre agli appassionati della montagna il meglio della produzione editoriale del settore.
Gli utenti non hanno che l’imbarazzo della scelta tra volumi specifici per chi ama l’alpinismo, il trekking, la speleologia, l’escursionismo, il cicloturismo, il torrentismo nonché manuali, carte topografiche e dvd, per citarne alcuni.
È possibile navigare tra le diverse macro aree presenti sul sito www.escursionis [...]

Continua a leggere

Rifiuti Speciali, cosa sono

L'avanzare del progresso e dell'industria ha portato innumerevoli vantaggi da diversi punti di vista, tuttavia ha portato anche alla creazione di rifiuti di ogni tipo, tra cui anche alcuni pericolosi per la stessa salute umana.
E' solo negli ultimi decenni, comunque, che autorità ed aziende hanno cercato di controllarne la produzione e un corretto stoccaggio di questi, anche grazie a società specializzate nello smaltimento rifiuti speciali a Roma [...]

Continua a leggere