Economia e Lavoro > Finanza

Come aprire una ditta individuale o una società in Svizzera

Da sempre il sogno di molti imprenditori è quello di aprire una ditta individuale o una società in Svizzera e, con la situazione in cui attualmente versa il mercato, per rimanere competitiva un'azienda non ha altra scelta.

Tutto quello che devi sapere prima di aprire una società in Svizzera

Attualmente la norma viggente in Svizzera prevede che un cittadino della Comunità Europea possa vivere e lavorare senza problemi nel territorio. Questo significa che può anche aprire una ditta individuale o una società in Svizzera approfittando delle tasse più basse d'Europa. Inoltre, tramite particolari servizi specifici, non è necessario il trasferimento entro i confini del Paese. Un imprenditore che intende creare un'azienda competitiva, può aprire in Svizzera molti tipi di società, a seconda delle esigenze e del tipo di mercato a cui è interessato. Nel caso di apertura di una ditta individuale, è necessario un permesso di soggiorno e di lavoro. E' la forma più semplice e anche la meno costosa ed è la scelta ideale per una piccola azienda. La Società Anonima, invece, è come la Srl italiana e prevede un'investimento di denaro in cambio di quotazioni. E' la scelta più rapida e anche la più efficace ed è possibile trasferire tutta l'attività in Svizzera o solo una parte di essa. Almeno un socio deve avere un permesso di lavoro e di domicilio. Quella che si sta diffondendo sempre di più è la Società a Garanzia Limitata che è una via di mezzo tra la Società a Nome Collettivo e la Società Anonima.

Cosa fare per aprire una società in Svizzera

Una volta che è stata scelta la direzione che deve prendere il business, si può procedere con la costituzione vera e propria dell'azienda svizzera. Per prima cosa va scelto se aprire una ditta individuale o una società in Svizzera, dopo di che bisogna nominare una persona che svolga il compito di Amministratore. Detta persona deve obbligatoriamente risiedere in Svizzera. In seguito va redatto lo statuto, tramite atto formale presso il notaio, e aperto un conto corrente presso la Banca Svizzera. Per farlo è necessario che l'imprenditore si presenti di persona allo sportello portando con se il proprio documento di riconoscimento e tutta la documentazione relativa alla società. L'ultimo passo da compiere è quello di iscriversi alla Camera di Commercio Svizzera.

Tempi d'attesa e costi per l'apertura di una società in Svizzera

Dal momento della presentazione dei documenti è necessario dalle due settimane a un mese per aprire una ditta individuale o una società in Svizzera. In alcune circostanze, se si tratta ad esempio di un caso molto semplice o se si è scelto un cantone che di norma è più rapido rispetto agli altri, i tempi d'attesa possono anche ridursi in maniera sostanziale. Per quanto riguarda i costi, invece, l'azienda deve preventivare un costo di circa 5000 CHF (più o meno 4370 Euro) come spese fisse di costituzione della società, alle quali potrebbero aggiungersi anche eventuali tasse di registro.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come aprire un conto anonimo all'estero

Il conto anonimo risulta essere un tipo di selezione che riesce ad essere in grado di riuscire ad evitare che la propria privacy possa essere in qualche modo violata.
  Il conto corrente anonimo Il conto corrente anonimo che viene aperto in un paese estero rappresenta una soluzione che permette di mantenere attiva la propria privacy senza dover fare i conti con delle situazioni che potrebbero non essere assai piacevoli da affrontare.
Ovviamente o [...]

Continua a leggere

Quali sono i paradisi fiscali più famosi nel mondo?

I paradisi fiscali nel mondo sono numerosi e altrettanto celebre è l'imposta in vigore all’interno di queste nazioni.
Ma quanti sono e dove sono localizzati i paradisi fiscali che consentono un maggior grado di elusione fiscale? I paradisi fiscali nel mondo: la Svizzera All’interno del territorio europeo, la Svizzera risulta essere un paese conosciuto non soltanto per la bellezza dei suoi paesaggi, per la stabilità economica, per la politica che [...]

Continua a leggere

Quali sono i vantaggi delle società offshore?

Operazioni semplificate, tutela del patrimonio e grandi vantaggi fiscali: il mondo delle società offshore sempre piu richiesto per sfuggire ai rigidi controlli fiscali   Perchè si ricorre a un tipo di società come queste L'eccessiva imposizione fiscale ha senza dubbio incoraggiato il ricorso a società registrate in stati esteri i cui ordinamenti poco attenti e permissivi permettono a questo tipo di organizzazioni di portare avanti la propria atti [...]

Continua a leggere