Scienza e Tecnologie

Come diffondere la fattura elettronica nelle piccole aziende

Abbandonare la fattura di carta per passare a quella elettronica dà vantaggi che le piccole aziende ancora ignorano.

Sono già molte ma forse ancora troppo poche le aziende che hanno aderito alla fatturazione elettronica. Un passaggio che dovrebbe essere ampiamente motivato dai benefici organizzativi e gestionali che le controparti coinvolte ottengono: sia per quel che riguarda l’utilizzo dei dati presenti nel documento elettronico (contabilizzazione automatica, riconciliazione ordini e ddt) che per i risparmi tangibili legati all’uso di un canale trasmissivo immateriale e della conservazione digitale.

Questi vantaggi, come emerge dai numerosi studi dell’Osservatorio del Polimi, si traducono anche in una riduzione di costi che varia da pochi € fino a diverse decine, ma in realtà sono ancora poco percepiti dalle PMI. Le cause che ostacolano il passaggio al digitale? Scarsa formazione e informazione, timori dovuti all’innovazione tecnologica e costi di adeguamento dei sistemi informativi. Il risultato finale è che una piccola percentuale di aziende in Italia utilizza la fatturazione elettronica.

È lampante quindi come una qualsiasi proposta che stimoli la digitalizzazione delle imprese e, in particolare, l’adozione della fatturazione elettronica sia la benvenuta. Ma questa non può avvenire senza un forte coinvolgimento di tutti gli attori in campo. Allo stesso tempo vanno trovate forme di incentivazione fiscale per invogliare le aziende a effettuare investimenti in tecnologia, soluzioni gestionali e software di fatturazione elettronica.

Come ad esempio SkyAccounting, gestionale per fatturazione elettronica e software contabilità online, con cui cliente e commercialista condividono i dati in real time e sulla medesimo piattaforma, riducendo drasticamente i costi e permettendo ad entrambi di essere sempre allineati col proprio lavoro. Inoltre con l’app di SkyAccounting per dispositivi mobile sarà possibile emettere fatture e verificare la contabilità dell’attività in qualsiasi momento, anche mentre si è in viaggio o fuori ufficio. Grazie a un sistema di riconoscimento OCR tra i più innovativi, basterà scattare una foto alle fatture ricevute: il sistema aggiornerà in tempo reale la dashboard e metterà a disposizione del commercialista la proposta di registrazione contabile. 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Cosa sono le stampanti 3D

Con questi strumenti è possibile creare qualunque oggetto, dal più semplice al più complesso. Ecco come funzionano e perché già molte aziende le usano.

Le stampanti 3D sono strumenti che usano la progettazione assistita da computer (CAD) per creare oggetti in tre dimensioni a partire da diversi tipi di materiali, per esempio plastica fusa o polveri.
Nulla a che vedere con certe "scatole magiche" che vedi nei film di fantascienza, tuttavia.
Per creare gli oggetti desiderati, le stampanti 3D si avvalgono di un metodo di stratificazione: in pratica, strato dopo strato dànno vita a una rappresentazi [...]

Continua a leggere

Cos'è e a cosa serve il rifrattometro

Tutto quello che vuoi sapere a proposito di questo strumento tipico dei laboratori di analisi.

Il rifrattometro è uno strumento scientifico utile per misurare l'indice di rifrazione di un campione liquido o solido.
Questo tipo di strumento è usato soprattutto nell'industria, in particolare nel settore dell'alimentare e delle bevande.
In pratica, il rifrattometro misura la quantità di luce che viene piegata, o rifratta, quando si sposta dall'aria in un campione.
In genere, i rifrattometri sono usati per misurare l'indice di rifrazione di un [...]

Continua a leggere

Digital signage: la nuova frontiera del lavoro in ufficio

Con l’emergenza sanitaria ed il lockdown la necessità di socialità e contatto con il mondo esterno ha portato ad un utilizzo esponenziale, e quindi ad un sempre maggiore sviluppo, di diverse forme di comunicazione.
Tra queste, il digital signage.
  Covid 19: le opportunità del Digital signage negli uffici Tra i formati che hanno avuto un notevole sviluppo durante il periodo di lockdown, quello che sicuramente ha registrato forse l’incremento magg [...]

Continua a leggere