Servizi

Come evitare ritardi nella logistica per e-commerce

Gestire una catena logistica per e-commerce senza ritardi è possibile, servono solo le giuste precauzioni.

Gestire la logistica per l’e-commerce è tutt’altro che semplice: le tempistiche e le logiche dello shopping online sono molto più complesse rispetto a quelle tradizionali e il rischio di effettuare spedizioni e consegne in ritardo non solo è molto alto, ma anche un effetto molto più negativo.

Come fare allora per evitare che ciò succeda? Innanzitutto capendo cos’è che causa i ritardi. Spesso e volentieri, questi sono frutto di:

  • Errori nella documentazione
  • Problemi con il sistema
  • Problemi nella gestione logistica
  • Maltempo

 

Poi è necessario capire l’impatto del ritardo sul nostro business, per capire che priorità dare alla risoluzione delle cause. Se il nostro commercio è interamente basato sugli acquisti da e-commerce, allora risolvere ogni problematica legata ai ritardi nelle consegne è di vitale importanza.

 

Vediamo ora cosa fare nel concreto per ridurre le possibilità di ritardi.

 

Decidere un tempo di consegna minimo e uno massimo

In questo modo si può dare al cliente un’aspettativa reale del tempo che dovrà aspettare e darà a noi un parametro da rispettare. Ovviamente questa stima dovrà essere realistica, conveniente per il cliente e dovrà permetterci un margine.

 

Aggiornare l’inventario

Un inventario aggiornato permette di gestire meglio gli ordini, capire quali sono i trend delle richieste ed evitare problemi o complicazioni nel recupero.

 

Adattare il magazzino

Il magazzino deve essere organizzato in modo da adattarsi al flusso di richieste e favorire un’esecuzione veloce degli ordini.

Munirsi di sistemi automatizzati

I software per l’automazione permette di gestire perfettamente gli ordini, scegliendo la sequenza di prodotti da spedire in base ai tempi di consegna e alla data dell’ordine.

 

Prepararsi alle festività e ai periodi caldi

I periodi delle festività e quelli dei picchi di vendite (come le stagioni dei saldi) sono ciò che può mettere più in crisi un servizio di consegna, causando numerosi ritardi e ammanchi. Per questo, è bene organizzarsi per tempo, cercando di trovare in anticipo una soluzione per gestire l’aumento degli ordini.

 

Affidarsi ad un servizio in conto terzi

Spesso e volentieri non si dispone delle risorse necessarie per gestire le spedizioni in modo puntuale, specialmente quando l’attività è in espansione. Questo problema può essere risolto rivolgendosi ad un partner logistico come NT Service, azienda di Piacenza specializzata in servizi di logistica per e-commerce che offre magazzini forniti delle migliori tecnologie, compresi software di gestione per supervisione delle giacenze e dello stato dell’ordine. Inoltre, l’azienda si occupa della selezione e della gestione dei corrieri.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Servizi Turistici Dany & Mikael

Noleggio-Lampedusa.it è il sito che consente a quanti si apprestano a vivere una vacanza a Lampedusa, la possibilità di noleggiare il mezzo di trasporto preferito per muoversi da una zona all'altra dell'isola in maniera indipendente.
A dispetto di quel che si possa pensare infatti, le distanze tra una spiaggia e l'altra sono piuttosto lunghe per essere percorse a piedi, il che è poco confortevole considerando il caldo estivo e l'eventuale presenz [...]

Continua a leggere

Habitué

Il ristorante più esclusivo della capitale

Accanto ai menù classici a base di taglieri, fritti, pizze, focacce e hamburgher, l'Habituè ha deciso di venire incontro alle numerose richieste dei clienti desiderosi di coniugare il cibo gustoso, al benessere e alla forma fisica.
Presso il nostro locale troverete un'ampia selezione di piatti semplici ma sfiziosissimi al fine di tentare anche i clienti più scettici o esigenti.
Non è un problema per noi conciliare le diverse esigenze alimentari, [...]

Continua a leggere

Il packaging cosmetico al PLMA di Amsterdam

Inizia oggi ad Amsterdam la fiera internazionale “Il mondo del marchio del distributore”, evento che riunisce produttori e rivenditori al dettaglio alla ricerca di nuovi prodotti e di partnership.

L'edizione 2019 della fiera internazionale della PLMA si terrà al centro d'esposizione RAI di Amsterdam, nei Paesi Bassi, e vedrà la presenza di 2.700 aziende espositrici tra le quali circa 60 padiglioni nazionali e regionali.
Tra i prodotti alimentari esposti ci saranno gli alimenti freschi, surgelati e refrigerati, le bevande e i prodotti secchi da forno.
I prodotti non alimentari comprenderanno, invece, i cosmetici, i prodotti per la salute e [...]

Continua a leggere