Servizi

Come evitare ritardi nella logistica per e-commerce

Gestire una catena logistica per e-commerce senza ritardi è possibile, servono solo le giuste precauzioni.

Gestire la logistica per l’e-commerce è tutt’altro che semplice: le tempistiche e le logiche dello shopping online sono molto più complesse rispetto a quelle tradizionali e il rischio di effettuare spedizioni e consegne in ritardo non solo è molto alto, ma anche un effetto molto più negativo.

Come fare allora per evitare che ciò succeda? Innanzitutto capendo cos’è che causa i ritardi. Spesso e volentieri, questi sono frutto di:

  • Errori nella documentazione
  • Problemi con il sistema
  • Problemi nella gestione logistica
  • Maltempo

 

Poi è necessario capire l’impatto del ritardo sul nostro business, per capire che priorità dare alla risoluzione delle cause. Se il nostro commercio è interamente basato sugli acquisti da e-commerce, allora risolvere ogni problematica legata ai ritardi nelle consegne è di vitale importanza.

 

Vediamo ora cosa fare nel concreto per ridurre le possibilità di ritardi.

 

Decidere un tempo di consegna minimo e uno massimo

In questo modo si può dare al cliente un’aspettativa reale del tempo che dovrà aspettare e darà a noi un parametro da rispettare. Ovviamente questa stima dovrà essere realistica, conveniente per il cliente e dovrà permetterci un margine.

 

Aggiornare l’inventario

Un inventario aggiornato permette di gestire meglio gli ordini, capire quali sono i trend delle richieste ed evitare problemi o complicazioni nel recupero.

 

Adattare il magazzino

Il magazzino deve essere organizzato in modo da adattarsi al flusso di richieste e favorire un’esecuzione veloce degli ordini.

Munirsi di sistemi automatizzati

I software per l’automazione permette di gestire perfettamente gli ordini, scegliendo la sequenza di prodotti da spedire in base ai tempi di consegna e alla data dell’ordine.

 

Prepararsi alle festività e ai periodi caldi

I periodi delle festività e quelli dei picchi di vendite (come le stagioni dei saldi) sono ciò che può mettere più in crisi un servizio di consegna, causando numerosi ritardi e ammanchi. Per questo, è bene organizzarsi per tempo, cercando di trovare in anticipo una soluzione per gestire l’aumento degli ordini.

 

Affidarsi ad un servizio in conto terzi

Spesso e volentieri non si dispone delle risorse necessarie per gestire le spedizioni in modo puntuale, specialmente quando l’attività è in espansione. Questo problema può essere risolto rivolgendosi ad un partner logistico come NT Service, azienda di Piacenza specializzata in servizi di logistica per e-commerce che offre magazzini forniti delle migliori tecnologie, compresi software di gestione per supervisione delle giacenze e dello stato dell’ordine. Inoltre, l’azienda si occupa della selezione e della gestione dei corrieri.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Contenuti Social

Creazione contenuti per social media

Creare contenuti per i social sembra semplici ed i nostri smartphone sono mezzi fantastici per crearli.
Vero, ma altrettanto vero che in questo caso stiamo parlando di contenuti amatoriali che, sicuramente, non si adattano alle realtà aziendali o di prestigiosi brand.
Da questo presupposto nasce negli studi fotografici di Spazio4 un progetto dedicato alla creazione di contenuti visivi e testuali adatti ai differenti social, allo scopo di dare un [...]

Continua a leggere

30 anni di indagini: Agenzia Investigativa Argo dalla capitale al cuore del capoluogo lombardo

Agenzia Investigativa Argo dalla capitale al cuore del capoluogo lombardo

Parlando di investigatori privati è difficile non pensare subito ad un uomo con l'impermeabile e la pipa, che spinto dal suo infallibile fiuto, a passo svelto lascia il 221B di Baker Street, alla ricerca di nuovi indizi a sostegno della sua ultima intuizione o ad un elegante agente 007 con la licenza di uccidere.
L'investigatore privato nell'immaginario collettivo infatti, è da sempre una professione che appartiene al mondo della letteratura e de [...]

Continua a leggere

Trasporto merci pericolose: tutto quello che c’è da sapere

Non tutte le merci con cui entriamo a contatto ogni giorno sono uguali.
Alcune vengono definite “pericolose” proprio in virtù del rischio che corrono operatori, trasportatori e destinatari nel maneggiarle in maniera scorretta.
Ecco perché a livello internazionale si è deciso di introdurre alcune regole in materiale di imballaggi ed etichette che permettono di distinguere le merci pericolose dalle altre.
  Quali sono le merci pericolose? Tra le me [...]

Continua a leggere