Internet > SEM e SEO

Come fare SEO per siti e-commerce

Strategie SEO per l’e-commerce

Un numero crescente di persone si affida al web per effettuare acquisti di ogni genere – dall’abbigliamento ai dispositivi elettronici al cibo – e questo ha fatto aumentare anche il numero di siti e-commerce per la vendita di prodotti e servizi. Ma come far emergere il proprio sito e-commerce e porsi in concorrenza diretta con i competitors che vendono lo stesso prodotto e servizio? Gli operatori del web si stanno specializzando sempre più nel mettere a punto strategie di marketing e promozione in grado di ottimizzare i risultati dei motori di ricerca. Se la pratica SEO è importante per tutti, diventa uno strumento strategico per chi lavora con l’e-commerce e per questo vale la pena rivolgersi ad agenzie specializzate come Elamedia – una web agency a Roma che opera su tutto il territorio nazionale – in grado di fornire servizi e garanzia di successo.

Strategie SEO per l’e-commerce

L’acronimo SEO sta per Searh Engine Optimization – ottimizzazione del motore di ricerca – e consiste in una serie di attività interne ed esterne al sito da promuovere o – meglio – posizionare tra i primi risultati di ricerca strutturando le pagine web in modo da migliorarne alcuni aspetti contenutistici e info-grafici compatibili con gli algoritmi impostati dai motori di ricerca per garantire un esito di ricerca più vicino possibile a quanto richiesto dall’utente che naviga. In parole povere, l’ottimizzazione serve a migliorare il posizionamento del sito in cima alle classifiche di ricerca attuando strategie che “influenzano” o “forzano” in senso buono i risultati di ricerca.

Tutto parte dalla scelta delle parole chiave giuste, le keyword più adatte a determinare in modo quasi inequivocabile l’evidenza e le caratteristiche di un sito rispetto ad un altro. Le parole chiave devono comparire nei contenuti del sito in modo coerente e senza eccessi o ridondanze forzose. Nel caso particolare dell’e-commerce ci si concentra sul prodotto e le parole chiave correlate al prodotto da vendere, nonché sul marchio stesso, sulle caratteristiche principali, sui pregi; tutto ciò serve a migliorare la visibilità del sito e quindi aumentare le probabilità di contatto. La visibilità è un concetto legato a due fattori:

  • La presenza di una domanda;

  • La competizione sul mercato.

Il successo sarà dato dalla presenza di clienti che vogliono quel determinato prodotto o servizio e si è gli unici a venderlo. Di conseguenza, è opportuno attuare un’analisi della concorrenza per poter trovare le parole chiave più idonee e migliorare anche il sito sia sugli aspetti contenutistici che grafici.

Perché un sito e-commerce funzioni è necessario che sia anche un sito funzionale, che sia leggero, che carichi le immagini in modo veloce, che non rallenti la navigazione, che sia coerente anche nella grafica e con contenuti che rispecchiano il prodotto e la richiesta degli utenti.

Altre strategie per valorizzare un sito e-commerce

Vi sono altre strategie – in funzione SEO – da poter attuare per valorizzare e aumentare la visibilità di un sito e-commerce come:

  • Utilizzo di contenuti multimediali pertinenti;

  • Presenza di link esterni di rilevanza;

  • Presentazione dei contenuti coerente e dall’alto valore sintattico e grammaticale.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Le strategie di web marketing più efficaci

Affermarsi definitivamente all'interno di un mercato vuol dire aver costruito strategie di marketing che hanno determinato il successo del proprio prodotto.
Quando un brand entra a pieno titolo nel linguaggio comune, talvolta traducendosi nei casi più eclatanti come sinonimo di alta qualità e solida affidabilità, si è in presenza dell'effetto di una seduzione operata sull'opinione pubblica da una campagna pubblicitaria vincente.
I grandi marchi u [...]

Continua a leggere

Migliorare il posizionamento sui motori di ricerca, consigli e strategie

Le tecniche migliori per ottenere risultati con la SEO

Avere un buon posizionamento sui motori di ricerca permette ai siti web di essere raggiunti più facilmente dagli utenti interessati all’argomento trattato.
Una buona strategia SEO è vantaggiosa per ogni sito web a prescindere dall’argomento trattato: avere la SEO dalla propria parte permette infatti di migliorare il posizionamento del sito su Google e sugli altri motori di ricerca.
Raramente, però, tutto funziona perfettamente sin dall’inizio: l’ [...]

Continua a leggere

Come gestire una recensione negativa del tuo hotel

Trasforma una cattiva recensione in una opportunità

La corretta gestione delle recensioni negative di un hotel riveste un ruolo di primaria importanza all’interno di una efficace strategia di web marketing turistico, ed ogni recensione da parte di ospiti insoddisfatti può trasformarsi in una buona opportunità per mostrare ai potenziali clienti i nostri sforzi per rendere ogni soggiorno una esperienza piacevole e rilassante.
Una recente indagine condotta da TripAdvisor ha rivelato come circa l’85% [...]

Continua a leggere