Edilizia e Costruzioni

Come scegliere i propri infissi di casa

I fattori che incidono sulla scelta degli infissi

I primi due elementi da considerare in merito alla scelta degli infissi concernono i materiali di cui essi sono costituiti e i sistemi di apertura che adottano.

In relazione ai materiali l’opzione è tra legno, alluminio e PVC. I primi risaltano per la fattura e il grado di isolamento che garantiscono, ma sono costosi e richiedono manutenzione.  Quelli in alluminio al contrario non vanno manutenuti, ma hanno il difetto di costare abbastanza e di non isolare a sufficienza (a meno che non si opti per il taglio termico). Il PVC infine sembra sommare tutti i vantaggi, perché isola ottimamente, resiste alle aggressioni delle intemperie, non deve essere particolarmente curato ed è più economico. Attualmente sono disponibili anche versioni combinate, composte da materiali differenti tra interno ed esterno.

Rispetto alla seconda caratteristica, cioè i sistemi di apertura, la scelta ricade tra: battente, ribalta (o vasistas), scorrevole, a bilico, a libro o saliscendi. Per capire quale tipo di apertura sia quella più indicata per le nostre necessità, bisogna soffermarsi sugli spazi che si hanno a disposizione: gli scorrevoli e i bilici, ad esempio, saranno particolarmente confacenti ad ampiezze considerevoli, quelli a libro e i saliscendi rappresenteranno invece soluzioni idonee per spazi decisamente più contenuti.

Ma perché tanta cura rispetto a come scegliere gli infissi?  Perché, lungi dall’essere un “semplice” accessorio estetico, essi attengono direttamente al benessere abitativo della nostra abitazione, in quanto è anche attraverso gli infissi che riusciremo a creare un microclima interno piacevole per noi, senza per questo incidere pesantemente sulle bollette, e cercando di contenere il nostro impatto ambientale.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Tutto ciò che occorre sapere sulle scaffalature antisismiche

Stai pensando di installare una scaffalatura antisismica all’interno del tuo magazzino? Ecco alcune domande e risposte per fare chiarezza in materia.

Prima di iniziare è giusto sottolineare come i grandi eventi sismici (L’Aquila e l’Emilia Romagna su tutti) abbiano portato l’attenzione sul fenomeno della prevenzione e della limitazione dei danni in abitazioni, edifici e aziende.
Che differenza c’è tra le scaffalature tradizionali e quelle antisismiche? La differenza tra un sistema di scaffalatura tradizionale e una scaffalatura antisismica risiede nella progettazione, in cui vengono considerat [...]

Continua a leggere

Idroedil Piscine

Realizzazione Piscine a Roma

La nostra vita trascorre per la maggior parte in spazi interni, che, secondo una moltitudine di studi scientifici, riducono la salute e il benessere generale dell'individuo.
Tuttavia non va sottovalutata la routine dell'uomo moderno, i cui ritmi lavorativi generalmente non consentono spostamenti frequenti né tantomeno di trascorrere porzioni abbondanti di tempo libero all'aria aperta, essenziale per il mantenimento di una vita sana e una corretta [...]

Continua a leggere

Panche per lo spogliatoio , suggerimenti per la scelta del modello giusto.

Consigli e suggerimenti per scegliere le panche per lo spogliatoio in modo corretto.

Per arredare uno spogliatoio si possono utilizzare vari tipi di panche che si differenziano sostanzialmente per i materiali con cui sono costruite e per la loro diversa conformazione.
Di solito le panche per lo spogliatoio hanno la struttura in metallo e le doghe (che compongono la seduta ed eventualmente  lo schienale)  in legno, metallo o altri materiali particolari.
La tipologia con doghe di legno è considerata quasi sempre la più confortevole [...]

Continua a leggere