Servizi

Come scegliere la regalistica aziendale

Quando si parla di regalo non si deve sottovalutare l’importanza del messaggio che si desidera trasmettere e delle caratteristiche del destinatario. Donare qualcosa significa innanzi tutto destinare un gesto di riguardo nei confronti di chi lo riceve. Gli omaggi possono essere pensati per eventi, premiazioni, per il Natale e anche se diverse sono le motivazioni, esse hanno un comune denominatore: la gratifica. Per raggiungere l’obbiettivo è necessario procede con un’analisi preliminare che tracci le linee guida e porti alla giusta scelta.

 
A chi è rivolto il regalo aziendale
 
La regalistica aziendale tiene in considerazione un fattore che il nome stesso cita: l’azienda. Essendo il dono destinato alle persone che fanno parte e che si relazionano con l’azienda per prima cosa si tenga in considerazione se uomini o donne, se di età miste o di target giovanile e se abitualmente queste persone svolgono attività manuali o d’ufficio. Ad esempio se le persone in azienda utilizzano mezzi tecnologici, come regalistica aziendale  uno strumento di lavoro personalizzato, esempio una chiavetta USB con decorato il nome, potrebbe creare il legame tra messaggio, committente e destinatario.

Quale tipo di messaggio di desidera trasmettere?
 
Se si desidera augurare delle serene e dolci feste, il cioccolato potrebbe essere il mezzo di comunicazione perfetto. Se il messaggio azienda volesse esprimere una gratificazione professionale, accompagnare un regalo con una lettera firmata dal Titolare o Amministratore Delegato sarebbe di sicuro effetto. A prescindere dall’oggetto che si andrà a selezionare, personalizzare la confezione farà la differenza. Tra i destinatari ci sarà sempre qualcuno a cui piace o non piace la regalistica aziendale, magari lo trova inutile oppure lo ha già. Quello che rimarrà impresso nella memoria sarà l’effetto emozionale che la presentazione e consegna del regalo trasmetteranno.
 
Le tipologie di regalo aziendale in commercio
 
Se si riceve un regalo aziendale che, oltre che presentarsi bene, è anche utile o buono da mangiare tanto meglio! Avremo fatto bingo. In commercio si possono trovare diverse proposte tra cui scegliere. La tendenza del momento vede al primo posto gadget tecnologici, alimentari e cosmetici Bio Certificati. Naturalmente in funzione alla disponibilità di spesa per la regalistica aziendale, ci si orienterà su un prodotto piuttosto che un altro. Ad esempio, una strenna di Natale potrà essere composta da Panettone e bottiglia piuttosto che essere rappresentata con un cesto contenente quattro o cinque alimenti da degustare.
La qualità è al primo posto per l’azienda e se è vero che l’azienda per cui si lavora produce qualità, donare ai propri collaboratori parte dei prodotti che hanno contribuito a realizzare è un’idea che gratifica. Portare a casa dalla propria famiglia un pezzo del proprio lavoro, è motivo di orgoglio e condivide regalistica aziendale con i propri cari il risultato di sforzi condivisi.
Un’altra idea è scegliere un regalo che arriva da fonti eco sostenibili oppure oggetti il cui ricavato è destinato ad associazioni umanitarie, queste azioni sono sempre apprezzate perché, sia chi fa il regalo, l'azienda, sia chi lo riceve, sente di aver fatto parte di un progetto dal grande senso civico. Regalistica aziendale è anche solidarietà.

 

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Fotoecommerce.it

Foto di qualità per e-Commerce

Un e-Commerce che si rispetti deve presentare sicuramente una struttura semplice da utilizzare per l’utente, consentendogli di portare a termine un acquisto in pochi click, e di fornire tutte le informazioni utili circa i prodotti offerti e le loro caratteristiche.
Ma più di ogni altra cosa, ciò che conta maggiormente in un e-Commerce è la qualità delle immagini con la quale vengono mostrati agli utenti i prodotti.
Immagini di scarsa qualità, rea [...]

Continua a leggere

4 vantaggi dei gadget pubblicitari personalizzati

L’uso di gadget pubblicitari per le proprie campagne garantisce visibilità e occasioni per costruire nuovi rapporti commerciali, il tutto con un costo alquanto contenuto.

Al giorno d’oggi la pubblicità ha ormai mille volti (per lo più digitali) e, tra questi, rischia di perdersi uno dei più fondamentali: quello dei gadget pubblicitari.
Ma nell’epoca dei social media e dei siti web, vale ancora la pena dedicare tempo e risorse agli articoli promozionali? La risposta è… assolutamente sì! E ci sono 3 validi motivi per farlo.
Ecco quali.
  1.      Visibilità duratura   Uno spot in televisione dura pochi minuti, un pos [...]

Continua a leggere

Imballaggi per il trasporto di merci pericolose: cosa dice l’UN3373?

L’UN3373 è una delle normative che regola le caratteristiche e l’utilizzo degli imballaggi per il trasporto di merci pericolose.

Il packaging e gli imballaggi per il trasporto di merci pericolose sono uno degli aspetti più critici della logistica e dal loro impiego dipende la sicurezza e la buona riuscita dei trasporti.
Per questo è sempre fondamentale seguire le indicazioni delle varie normative a riguardo, in particolare dell’UN3373.
  Cosa dice esattamente questo documento? Innanzitutto, definisce 3 obiettivi fondamentali per quanto riguardi i trasporti, ossia: Assicura [...]

Continua a leggere