Scienza e Tecnologie

Come scegliere la stampante

Scegliere la stampante

 

DOVE ACQUISTARE
La prima cosa da chiedersi quando si sceglie una stampante è dove acquistarla. Possiamo fare tutto da casa, comprando online con carta prepagata o pagando in contrassegno. Questo è un metodo consigliato a chi sa già cosa vuole acquistare. Più rapido ed immediato ma anche più autonomo.
Se invece vogliamo essere consigliati da qualcuno, nei centri commerciali e nelle grandi catene, generalmente, c'è il personale formato appositamente per l'assistenza all'acquisto. Molto spesso troviamo l'addetto preparatissimo che sa consigliarci e che ci fa pure risparmiare cercando di capire cosa vogliamo e di cosa abbiamo bisogno.
Altrimenti c'è il metodo più classico: andare in un negozio specializzato. Qui potremo trovare, oltre ad un consiglio tecnico, il giusto riferimento per qualsiasi dubbio post-acquisto. Confrontarsi con un professionista nella vendita di stampanti ed accessori per il computer significa avere al proprio fianco una persona qualificata che saprà assisterci anche se non si tratta di un componente rotto ma più semplicemente di una cosa che non sappiamo utilizzare. Basterà andare in negozio e, tra un cliente e l'altro, il venditore ci aiuterà.

MULTIFUNZIONE O SOLO STAMPANTE
In commercio ci sono vari tipi di stampanti ed accessori per la stampa. Quelle più richieste sono le multifunzione. Ovviamente tutto dipende dall'utilizzo che ne facciamo. Per un uso professionale, la scansione e l'acquisizione di immagini viene effettuata con dispositivi appositi separati che hanno costi anche elevatissimi. Per l'uso domestico, invece, lo scanner della stampante multifunzione può andare più che bene. Anche questi accessori differiscono in qualità e ci sono dispositivi in grado di avere risoluzioni molto elevate potendo garantire una nitidezza ed una definizione che poco hanno da invidiare ad un'attrezzatura da studio grafico.
La stampante multifunzione è particolarmente indicata per uno studente, per una persona che stampa documenti di testo, immagini, biglietti da visita od inviti.
Si possono stampare diversi formati, generalmente a partire dalla massima dimensione A4 (il foglio classico per intendersi). Ma ci sono anche stampanti in grado di fare formati più grandi.

LE CARTUCCE
La stampante ad inchiostro, ormai, è a colori già a partire dalla versione base. Un tempo quelle più economiche erano in bianco e nero e per comprare una stampante a colori occorreva circa il doppio della spesa.
Oggi la differenziazione delle cartucce è perlopiù dettata dalla qualità. Ci sono stampanti che montano la cartuccia del nero e, separatamente, una cartuccia per i colori. Ci sono altre stampanti che hanno il nero più 3 cartucce per i colori principali e così via.
Si raccomanda sempre di utilizzare cartucce originali anche se hanno costi maggiori. Le imitazioni che si trovano su internet (molto spesso di dubbia provenienza) possono danneggiare irrimediabilmente la stampante. Con i ricambi originali e la pulizia automatica raccomandata dai programmi forniti, il nostro accessorio funzionerà alla perfezione.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Everest realizza montacarichi personalizzati per ogni esigenza industriale

Il mercato globale degli impianti elettromeccanici per il trasporto verticale, ovvero montacarichi ed ascensori, è in costante sviluppo e per il quinquennio 2017-2023 le proiezioni parlano di un +6,5% complessivo di tasso di crescita (CAGR) a livello globale.
La pubblicazione su cui è riportato il dato (dal titolo Elevators Market (Type - Smart Elevators and Conventional Elevators, Application - Commercial, Hotels, Retail, Residential, Transporta [...]

Continua a leggere

Matrici per presse piegatrici: chi le produce a Parma

Scopri l'ampio catalogo di Mora Costruzioni Meccaniche

In numerose aziende del settore meccanico e manifatturiero vengono attualmente impiegate le presse piegatrici, delle particolari tipologie di macchine utensili che – come dice il nome – schiacciano e piegano il materiale di partenza per mezzo di una pressione elevata.
Queste lavorazioni consistono, in pratica, in una deformazione controllata che ha come target la lamiera di metallo.
A tale materiale, che inizialmente è allo stato piano, per mezzo [...]

Continua a leggere

Scale mobili vs. ascensori: qual è l’impianto più efficiente?

In diversi contesti pubblici si possono incontrare simultaneamente due tipi di impianti destinati al trasporto verticale delle persone: gli ascensori da una parte, e le scale mobili dall’altra.
Ognuno può avere le sue preferenze personali nei confronti dell’uno o dell’altro impianto, ma a livello gestionale qual è il sistema di trasporto più efficiente per fare in modo che le persone possano arrivare comodamente dal punto A al punto B nel più bre [...]

Continua a leggere