Casa > Arredamento

Come scegliere una buona biancheria da bagno?

Asciugamani da bagno

Sembra  essere un gioco da ragazzi, ma più proprietà entrano in gioco quando si deve scegliere la biancheria da bagno e gli asciugamani.
Prima si deve sapere che la biancheria da bagno viene spesso chiamata "spugna" per la sua struttura porosa che si compone di fibre che permettono un migliore assorbimento

Elementi da considerare sono:

- Dimensioni
- peso
- Composizione
- tipo di fibra
- Finiture

la dimensione

Per l'asciugamano:

L'asciugamano classico: 50 x 100 cm. Ideale per metterlo in una valigia, o per i bambini.
Asciugamano da bagno: 70 x 140 cm. dimensione corretta per l'uscita dalla doccia.
Il telo da bagno: 100 x 150 cm. Perfetto per avvolgersi all'uscita del bagno.

Per l'accappatoio:

Ciò che è particolarmente importante è la lunghezza. La dimensione dipende dal vostro  corpo.
Generalmente, gli accappatoi sono tra 100 e 140 cm di lunghezza.
A seconda delle preferenze, scegliere il bene il tipo di avvolgimento, non troppo lungo per facilità di movimento.

Il guanto:

La misura del  guanto è generalmente 15 x 21 cm. Secondo i produttori, possono variare nel formato.
Per sceglierlo, assicurarsi che sia appropriato per la dimensione della vostra mano.

il peso

Più alto è il peso, maggiore è la qualità della spugna . Infatti, sarà più assorbente e più morbida.

Per l'asciugamano e guanto:

La grammatura può variare da 380 g / mq a 700 g / mq. Se vi piacciono asciugamani soffici e  spessi, scegliere un peso importante.

Per l'accappatoio:

L'abito ha un peso inferiore rispetto al telo.
La sua grammatura può variare da 300 a 500 g / m².

La composizione:

Per la morbidezza e l'assorbimento degli asciugamani: scegli di cotone e lino.
Per ulteriore fermezza nella vostra spugna, scegliere cotone o misto lino-cotone.
Per un corretto assorbimento e per risparmiare spazio, optare per il nido d'ape.
 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Letto matrimoniale, quale modello scegliere?

Qualche consiglio per arredare la casa

Arredare la propria dimora, soprattutto iniziando da zero, può essere un compito difficile da affrontare poiché bisogna scegliere i mobili in ottica lungimirante: ogni elemento dell’arredo deve avere uno stile in linea con le proprie preferenze a livello personale e che non stanchi nel tempo.
Inoltre bisogna porre l’accento sulla robustezza dei materiali per “investire” in mobili duraturi spendendo così oculatamente il budget a disposizione.
Ogni [...]

Continua a leggere

I dipinti moderni

Un dipinto moderno oggi si vende anche online e spesso si tratta di quadri di arredo per la casa.
Questo settore va molto di moda dato che oggi arredare una abitazione o un ufficio non si limita solo a comprare mobili e tessuti abbinati, ma anche aggiungere oggetti e complementi che danno un tocco di personalizzaizone alla casa.
Per questo un dipinto moderno potrebbe dare quel tocco di stile in più e rendere unica la vostra sala o il vostro uffic [...]

Continua a leggere

Quale legno è meglio per i nostri infissi?

Legni diversi danno vita ad infissi diversi. Ecco perché è importante conoscerli a fondo.

Non c’è niente di meglio degli infissi in legno per dare un tocco di calore ed accoglienza alla casa.
Ma siamo sicuri che tutti i legni siano uguali e abbiano lo stesso effetto sui nostri interni? La risposta è no: a seconda del materiale con i quali vengono realizzati, gli infissi possono avere caratteristiche diverse.
  Cos’è quindi che distingue i vari tipi di legno? Ecco una piccola guida sulle tipologie più utilizzate.
  Pino   Il pino si pr [...]

Continua a leggere