Casa > Arredamento

Come scegliere una buona biancheria da bagno?

Asciugamani da bagno

Sembra  essere un gioco da ragazzi, ma più proprietà entrano in gioco quando si deve scegliere la biancheria da bagno e gli asciugamani.
Prima si deve sapere che la biancheria da bagno viene spesso chiamata "spugna" per la sua struttura porosa che si compone di fibre che permettono un migliore assorbimento

Elementi da considerare sono:

- Dimensioni
- peso
- Composizione
- tipo di fibra
- Finiture

la dimensione

Per l'asciugamano:

L'asciugamano classico: 50 x 100 cm. Ideale per metterlo in una valigia, o per i bambini.
Asciugamano da bagno: 70 x 140 cm. dimensione corretta per l'uscita dalla doccia.
Il telo da bagno: 100 x 150 cm. Perfetto per avvolgersi all'uscita del bagno.

Per l'accappatoio:

Ciò che è particolarmente importante è la lunghezza. La dimensione dipende dal vostro  corpo.
Generalmente, gli accappatoi sono tra 100 e 140 cm di lunghezza.
A seconda delle preferenze, scegliere il bene il tipo di avvolgimento, non troppo lungo per facilità di movimento.

Il guanto:

La misura del  guanto è generalmente 15 x 21 cm. Secondo i produttori, possono variare nel formato.
Per sceglierlo, assicurarsi che sia appropriato per la dimensione della vostra mano.

il peso

Più alto è il peso, maggiore è la qualità della spugna . Infatti, sarà più assorbente e più morbida.

Per l'asciugamano e guanto:

La grammatura può variare da 380 g / mq a 700 g / mq. Se vi piacciono asciugamani soffici e  spessi, scegliere un peso importante.

Per l'accappatoio:

L'abito ha un peso inferiore rispetto al telo.
La sua grammatura può variare da 300 a 500 g / m².

La composizione:

Per la morbidezza e l'assorbimento degli asciugamani: scegli di cotone e lino.
Per ulteriore fermezza nella vostra spugna, scegliere cotone o misto lino-cotone.
Per un corretto assorbimento e per risparmiare spazio, optare per il nido d'ape.
 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Stufe a pellet

Una scelta ecologica e conveniente

Per il riscaldamento degli ambienti domestici, oggi sono tantissimi gli utenti che decidono di optare per le moderne stufe a pellet.
Queste sono pulite, efficienti e potenti a sufficienza per riscaldare appartamenti di medie e grandi dimensioni.
Le stufe a pellet bruciano i classici cilindri di segatura di legno essiccato e compresso, i cui inquinanti emessi nell’atmosfera a seguito della combustione sono decisamente marginali rispetto le tradizi [...]

Continua a leggere

Avere gusto per gli asciugamani

Scegliere gli asciugamani Nella stanza da bagno anche la scelta degli asciugamani è importante in quanto può mostrare il nostro gusto, il nostro stile, e dare un tocco di personalità alla stanza.
Si devono scegliere asciugamani in tinta col colore delle piastrelle, ad esempio se le piastrelle sono in tinta unita si possono scegliere asciugamani della stessa tinta ma fantasia o magari fare un contrasto con una tinta unita contrastante, come bianco [...]

Continua a leggere

Porte blindate: quali detrazioni sono disponibili e come ottenerle

Fino al 31 dicembre 2017, l’installazione di porte blindate è passabile di detrazione fiscale IRPEF del 50%.
Ecco chi può ottenere tale detrazione e come.
  Se state pensando di sostituire le vostre porte blindate e volete sapere se è possibile godere di detrazioni fiscali, allora ci sono buone notizie! Secondo l’art.16-bis del Dpr 917/86°, la vecchia detrazione, pari al 36%, fino al 31 dicembre sarà invece del 50%, anche per inferriate e serrame [...]

Continua a leggere