Servizi

Come si organizza la logistica di magazzino?

L’organizzazione della logistica di magazzino è una procedura complessa, che richiede la coordinazione di aspetti relativi alla gestione delle merci, degli spazi e del personale.

Organizzare in modo corretto la logistica del magazzino significa ottimizzare tutto il flusso dei prodotti, rendere più veloci ed efficienti gli ordini e, se la catena è ben unita, migliorare le performance degli altri campi logistici.

 

Ma come si arriva ad avere un’organizzazione precisa ed efficace? Ecco qualche consiglio!

 

Stoccare correttamente

Utilizzare solo gli spazi adibiti allo stoccaggio e organizzarli in modo preciso e razionale è il modo migliore per iniziare a semplificare la logistica in magazzino. Avere le cose disposte con ordine rende più facile trovarle e spostarle ed evita eventuali danneggiamenti.

 

Controllo degli imballaggi

Spesso gli imballaggi possono prendere colpi e urti che ne compromettono la stabilità. Un controllo approfondito delle loro condizioni può aiutarci a prevenire brutte figure con i clienti e perdite di tempo nel caso in cui si scoprano i danni durante uno stadio più avanzato della catena logistica.

 

Registrare tutto

Date delle ispezioni, danni riscontrati, avvenimenti importanti: ogni avvenimento rilevante deve essere registrato in modo da poter avere una visione chiara e completa della situazione in magazzino.

 

Posizionare bene la merce ad alta rotazione

Gli stock ad alta rotazione, essendo quelli che devono essere mossi più spesso, dovrebbero trovarsi in aree di stoccaggio comode e pratiche, così da ottimizzare il processo di stoccaggio e la spedizione.

 

Chiedere un feedback a personale e fornitori

Per migliorare costantemente un servizio, è necessario individuarne i punti deboli. Essendo costantemente all’interno delle logiche e dei meccanismi del magazzino, il personale è la risorsa migliore per capire cosa sta funzionando e cosa può essere migliorato, quindi è bene chiedere periodicamente un incontro per discutere le varie criticità.

Lo stesso vale per i fornitori: un loro resoconto sulla qualità del servizio, sugli eventuali problemi e su altri aspetti ci permette di avere una visione diversa sul servizio che stiamo offrendo.

Affidarsi ai servizi di terzi

Arrivati ad un certo livello di complessità, è necessario impiegare strumenti più evoluti, come software per la gestione degli ordini o macchinari per lo stoccaggio, tutte cose che richiedono competenze avanzate. Nel caso in cui si creda di non essere in grado di gestire al meglio questi strumenti, è sempre possibile affidarsi ad un’azienda specializzata.

 

Imprese come NT Service, società di servizi logistici di Piacenza, propongono un servizio di logistica di magazzino che unisce la disponibilità di spazi scaffalati, assicurati e dotati di impianti antifurto con la possibilità di disporre di servizi di movimentazione, picking, gestione degli ordini, etichettatura e pesatura dei colli, campionature, rinconfezionamento e kitting.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Roberto Pennacchia Traslochi

Traslochi Nazionali ed Internazionali

Oggi non è più raro come una volta il doversi trasferire all’estero per motivi di lavoro: c’è chi decide di trasferirsi in un altro paese per iniziare una nuova avventura professionale, e chi invece ha già un lavoro ed è chiamato a proseguire la propria attività in una sede al di fuori del territorio nazionale.
In entrambi i casi, la parte più complicata dell’operazione è quella relativa al trasloco: è lecito infatti, pensare di voler portare con [...]

Continua a leggere

Storia della carta prepagata PostePay

Come è nata la più famosa ricaricabile di sempre?

La Postepay è una carta che ha una storia particolare e che, grazie alle diverse evoluzioni, è riuscita a imprimersi come valida alternativa alle classiche carte alle quali occorre necessariamente collegare il conto corrente bancario.  La nascita della carta PostePay La carta PostePay, intesa come quella classica, non nasce con la creazione delle Poste ma, al contrario, passeranno svariati decenni prima che il gruppo delle Poste Italiane decida d [...]

Continua a leggere

L'obiettivo di Nova Ecologica a Roma

Nova Ecologica nasce nell'Aprile del 1991, quando Alessandro Perconti e Roberto Brisciana fondano insieme una società, la Nova Ecologica S.R.L, con uno scopo: gestire lo smaltimento rifiuti con serietà e professionalità.
Negli anni sono stati investiti tempo e denaro per raggiungere questo obiettivo e garantire ai clienti un servizio efficace; le aspettative erano alte e sono state conseguite tutte; dopo venticinque anni infatti Nova Ecologica pu [...]

Continua a leggere