Casa

Come smaltire una caldaia o scaldabagno vecchi

Caldaia e scaldabagno sono due elettrodomestici indispensabili in ogni casa, ma una volta terminato il loro ciclo vitale, come vanno smaltiti? La legislazione è molto severa circa le regole su come smaltire gli elettrodomestici ingombranti e sono previste pene molto severe per i trasgressori. In questo breve approfondimento parleremo di come eseguire un corretto smaltimento di tali apparecchi, grazie alla consulenza tecnica del centro assistenza scaldabagni di Roma, Totus Caldaie.

 

Dove buttare una caldaia o uno scaldabagno per lo smaltimento corretto

Data la complessità di tali apparecchi, non è ovviamente pensabile che vadano lasciati accanto ad un cassonetto dell'immondizia o, peggio, in qualche luogo isolato: le pene previste per questa infrazione sono decisamente alte, senza considerare il gravissimo danno ambientale che si sta provocando.

 

Sia le caldaie che gli scaldabagni sono considerati a tutti gli effetti degli elettrodomestici, nonché dei rifiuti ingombranti, dunque occorre seguire un preciso iter per lo smaltimento. Alcuni Comuni prevedono il ritiro a domicilio dell'apparecchio: in questi casi, l'utente riceve un appuntamento preciso in termini di giorno e fascia oraria; l'utente dovrà solo preoccuparsi di portare in strada l'apparecchio e di apporvi il codice identificativo rilasciato all'atto della prenotazione del servizio.

 

Tale servizio non è però attivo ovunque e in altre situazioni sarà l'utente a dover portare con mezzi propri l'apparecchio presso il centro di raccolta indicato. In ogni caso, consigliamo sempre di contattare l'azienda che si occupa della gestione dei rifiuti della propria zona per avere notizie specifiche.

 

Come smaltire gratis gli elettrodomestici

 

Un decreto legge del 2010 ha introdotto il principio de “Uno contro uno”, che consiste nel ritiro e smaltimento gratuito di un elettrodomestico a fronte dell'acquisto di uno nuovo. Tale principio è valido anche per le consegne a domicilio e tutti i commercianti sono tenuti a rispettarlo, anche perché nel prezzo dell'apparecchio nuovo è previsto un eco-contributo per lo smaltimento corretto. 

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come allungare la vita della caldaia, 3 dritte indispensabili

La caldaia è un apparecchio assolutamente complesso e necessario in ogni casa e, essendo una macchina, ha una sua precisa life, oltre la quale comincia a non essere più efficiente e necessita di sostituzione.
C'è da dire, però, che alcuni accorgimenti e buone pratiche possono allungare la vita della caldaia in maniera sostanziale.
Grazie alla consulenza tecnica del centro assistenza caldaie Hermann Saunier Duval di Roma, PowerGas, vi sveliamo qua [...]

Continua a leggere

Da oggi puoi pulire casa in modo ecologico con l'ozono!

L'ozonizzatore domestico Ozobox che rivoluziona la pulizia quotidiana

E' una novità assoluta nel settore delle pulizie domestiche: si tratta del primo generatore di ozono portatile, ad uso domestico, in grado di sanificare casa e depurare acqua ed aria attraverso l'utilizzo esclusivo dell'ozono.
In altre parole: un metodo completamente naturale per pulire casa in ogni suo angolo - dai pavimenti alle soffitta, dagli oggetti agli indumenti, dall'acqua che beviamo all'aria che respiriamo, e non solo - grazie ad una te [...]

Continua a leggere

L’impianto di climatizzazione non funziona? Corri ai ripari!

L’impianto di condizionamento è essenziale quando si vive in un clima molto caldo o umido. Come prendersene cura ed evitare guasti improvvisi e costosi?

Per quelli che vivono in un clima caldo, l’aria condizionata è essenziale per una vita confortevole.
Se non si ha nessun altro modo per rinfrescare l'interno di casa, vivere con l’aria condizionata rotta può essere scomodo e persino pericoloso per la salute.
Se l’impianto di climatizzazione si rompe costantemente, è necessario capire la causa per evitare ulteriori danni.
In questo articolo esamineremo alcuni dei comuni malfunzionamenti che potreb [...]

Continua a leggere