Casa

Come smaltire una caldaia o scaldabagno vecchi

Caldaia e scaldabagno sono due elettrodomestici indispensabili in ogni casa, ma una volta terminato il loro ciclo vitale, come vanno smaltiti? La legislazione è molto severa circa le regole su come smaltire gli elettrodomestici ingombranti e sono previste pene molto severe per i trasgressori. In questo breve approfondimento parleremo di come eseguire un corretto smaltimento di tali apparecchi, grazie alla consulenza tecnica del centro assistenza scaldabagni di Roma, Totus Caldaie.

 

Dove buttare una caldaia o uno scaldabagno per lo smaltimento corretto

Data la complessità di tali apparecchi, non è ovviamente pensabile che vadano lasciati accanto ad un cassonetto dell'immondizia o, peggio, in qualche luogo isolato: le pene previste per questa infrazione sono decisamente alte, senza considerare il gravissimo danno ambientale che si sta provocando.

 

Sia le caldaie che gli scaldabagni sono considerati a tutti gli effetti degli elettrodomestici, nonché dei rifiuti ingombranti, dunque occorre seguire un preciso iter per lo smaltimento. Alcuni Comuni prevedono il ritiro a domicilio dell'apparecchio: in questi casi, l'utente riceve un appuntamento preciso in termini di giorno e fascia oraria; l'utente dovrà solo preoccuparsi di portare in strada l'apparecchio e di apporvi il codice identificativo rilasciato all'atto della prenotazione del servizio.

 

Tale servizio non è però attivo ovunque e in altre situazioni sarà l'utente a dover portare con mezzi propri l'apparecchio presso il centro di raccolta indicato. In ogni caso, consigliamo sempre di contattare l'azienda che si occupa della gestione dei rifiuti della propria zona per avere notizie specifiche.

 

Come smaltire gratis gli elettrodomestici

 

Un decreto legge del 2010 ha introdotto il principio de “Uno contro uno”, che consiste nel ritiro e smaltimento gratuito di un elettrodomestico a fronte dell'acquisto di uno nuovo. Tale principio è valido anche per le consegne a domicilio e tutti i commercianti sono tenuti a rispettarlo, anche perché nel prezzo dell'apparecchio nuovo è previsto un eco-contributo per lo smaltimento corretto. 

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Domus Caldaie Riello, il tuo nuovo portale online dedicato alle caldaie

Il portale di Domus Caldaie Riello è finalmente online, un sito aziendale che si occupa altresì di diffondere notizie, informazioni ed offerte relative al mondo termoidraulico con particolare attenzione circa le caldaie e gli scaldabagni firmati Riello.
  Assistenza caldaie e scaldabagni Riello a Roma Domus Caldaie Riello è lo specialista nell'assistenza di caldaie e scaldabagni Riello a Roma, ma propone altresì interessanti offerte commerciali v [...]

Continua a leggere

Costo installazione caldaia, consigli per risparmiare

Se devi rinnovare il tuo impianto o realizzarlo per la prima volta nella tua nuova casa, di certo saprai che il costo dell'installazione della caldaia è sì corposo, ma di certo fondamentale.
Infatti, data la complessità dell'apparecchio e la vastità della legislazione in merito a luoghi, modalità e documenti di installazione, va da sé che non è possibile lesinare sul costo dell'installazione della caldaia nuova, ma che occorrono la giusta compete [...]

Continua a leggere

Punti vendita caldaie, come trovare quello giusto

Devi rinnovare il tuo impianto termoidraulico e sei alla ricerca di punti vendita caldaie vicino a casa tua? Vediamo assieme come trovarli in maniera rapida e semplice.
Rivenditori autorizzati vendita caldaie Quando si decide di cambiare il proprio impianto, se si ha avuto un'esperienza positiva con la caldaia vecchia, è molto probabile che si resti legati a quello specifico marchio: in tale situazione, è molto semplice trovare i rivenditori auto [...]

Continua a leggere