Edilizia e Costruzioni

Come sturare il proprio lavandino?

Sicuramente a tutti è capitato di avere dei problemi con lo scarico del proprio lavandino, infatti questo è il tipico problema domestico che tutti ci troviamo regolarmente ad dover affrontare.

Spesso le tubature si intasano in quanto all’interno del rubinetto sono caduti anelli, orecchini forcine oltre che a grandi quantità di capelli, ed in tutti questi casi l’acqua incontra delle difficoltà a passare.

Come fare a comportarsi in questi casi?

La soluzione più semplice e più sicura sarebbe quella di chiamare un idraulico, tuttavia nei casi meno seri, possiamo risolvere il problema da soli, usando un rimedio classico.

Esistono diversi tipi di rimedi per risolvere questo genere di problemi.

 

Rimedi naturali

La prima cosa da fare sarebbe provare ad utilizzare un metodo naturale ed allo stesso tempo economico ed ecologico.

Ad esempio si potrebbe provare a creare una miscela fai da te. Per creare questa miscela bisogna prendere sale e bicarbonato nella stessa quantità, e mescolarli insieme; alla fine bisogna inserire questa miscela nella  tubatura e bisogna lasciare scorrere lentamente dell’acqua bollente.

Se non avete il sale potete provare a fare una miscela mescolando mezzo litro di aceto più un bicchiere di bicarbonato, il tutto deve essere sempre seguito da acqua bollente.

Se non avete in casa il sale, potete provare anche mezzo litro di aceto + un intero bicchiere di bicarbonato, il tutto seguito sempre da acqua bollente.

Nel caso in cui la tubatura intasata sia quella della cucina, si può provare a versare all’interno della tubatura del detersivo per piatti seguito da piccole dosi di acqua bollente.

 

Sistemi meccanici

Un altro metodo classico per risolvere questo problema è quello di utilizzare una ventosa di gomma. Se si opta per questa soluzione, bisogna assicurarsi di saper utilizzare la ventosa nella maniera più opportuna, cioè bisogna chiudere accuratamente il buco ed appoggiare la ventosa sul foro di scarico. Successivamente bisogna fare pressione e ripetere la stessa operazione per diverse volte prima di ottenere un risultato.

Lo sturalavandino è un metodo molto utilizzato dagli idraulici per risolvere ingorghi poco problematici. L’utilizzazione di questo strumento è molto semplice, bisogna fare pressione sullo strumento e versarvi poco alla volta dell’acqua.  

 

Sistemi chimici

Un'altra possibile soluzione sarebbe quella di comprare al supermercato dei prodotti che sono nati specificatamente per risolvere questo tipo di problema. Questi prodotti sono di natura chimica e possono risolvere facilmente questo tipo di problemi.

Utilizzare questi prodotti può risultare molto utile nel caso in cui l’acqua scorra molto lentamente e si possono utilizzare anche per prevenire gli ingorghi.

Tuttavia è fondamentale prestare molta attenzione quando si utilizzano questi prodotti, infatti è fondamentale che non vengano in contatto con  pelle, mani e bocca e  per evitare spiacevoli incidenti, bisogna leggere le indicazioni scritte sulla confezione prima di utilizzarli.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Case in legno, ecco perché convengono

Tutti i comuni del nostro paese ricadono all’interno di una classificazione che prende in considerazione la loro zona climatica di appartenenza.
Nei climi più caldi, lungo le coste meridionali, c’è la zona “A” mentre via via ci si allontana dal mare e si sale sia di altitudine che di latitudine si arriva alla zona più fredda “F”.
Ad esempio i comuni di alta montagna appartengono proprio a quest’ultima classe, mentre la calda e soleggiata Lampedus [...]

Continua a leggere

Scaffalature industriali: focus sulla produzione

La produzione delle scaffalature industriali garantisce soluzioni personalizzate atte a rispondere alle più svariate esigenze di stoccaggio della merce.
Scaffalature per oggetti più o meno pesanti oppure destinate ad ospitare pallet e merci sfuse, offrono sempre la modalità migliore per la razionalizzazione di ambienti commerciali o industriali di diversa dimensione.
Oltre alle soluzioni standard, la possibilità di optare per progetti su misura e [...]

Continua a leggere

Scaffalature industriali e magazzini automatici: da chi acquistare?

Dovete far fronte ad un improvviso aumento dei volumi di merce in magazzino e non sapete a chi rivolgervi per l’acquisto dei materiali? La soluzione è Ungari Group!

Le aziende che movimentano merce sanno quanto sia importante mantenere la flessibilità giusta per adeguarsi ai repentini cambiamenti del mercato: una maggiore richiesta di prodotti, così come una sua diminuzione, richiedono una modifica sostanziale del magazzino.
Può capitare che ci sia necessità di aumentare e/o modificare la tipologia di scaffalature del deposito merce, per permettere un migliore stoccaggio e facilitare quindi le operazioni di [...]

Continua a leggere