Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Come uscire dalla dipendenza da eroina

Sono tanti i tossicodipendenti che si chiedono come uscire dalla dipendenza da eroina poichè stanchi di condurre un'esistenza in completa funzione di una droga che, giorno dopo giorno, limita ogni loro possibilità d'azione e che li mette in condizione di dover rinunciare a tantissime cose.

Una persona che vive una condizione di dipendenza dall'eroina, infatti, non può permettersi una vacanza, a meno che non si accerti del fatto di poter avere a disposizione la sua dose giornaliera di eroina, senza la quale non potrebbe nemmeno mettere i piedi giù dal letto.

Allo stesso modo, ogni altra cosa che preveda il rischio di non poter fare uso di eroina mette una persona nella condizione di non poter fare tantissime altre cose, fino a giungere al punto di rinunciare ad ogni cosa, perchè tutto ciò che importa è l'eroina.

Una condizione di questo tipo, porta una persona a non farcela più e, di conseguenza, comincia a fare di tutto pur di capire come uscire dalla dipendenza da eroina e venire a capo di una situazione che, col passare del tempo, è destinata inevitabilmente a peggiorare.

Onde evitare esiti tragici, una persona comincia a cercare delle soluzioni per provare a venir fuori da una dipendenza che, senza ombra di dubbio, può essere definita la peggiore tra quelle attualmente conosciute perchè provoca un continuo ed inesorabile degrado di tutte le aree della sua vita.

Nell'intento di riuscire a smettere di usare eroina ci sono persone che decidono di chiudersi in casa, superare l'astinenza e aspettare che passi quel desiderio irrefrenabile di farne nuovamente uso, per poi apportare tutta una serie di cambiamenti alla sua vita al fine di limitare il rischio di ricadute, come ad esempio cambiare amicizie, uscire sempre in compagnia di persone fidate oppure evitare luoghi che potrebbero esporre una persona al rischio di ricadere nell'uso di droga.

Altre persone, invece, si affidano all'aiuto di altre sostanze che, in teoria, dovrebbero aiutarla a non avvertire il distacco dall'uso di droga ma che, invece, le portano a sviluppare un'ulteriore dipendenza ancor più difficile da sconfiggere.

Entrambe queste "soluzioni", però, hanno un forte limite perchè puntano esclusivamente a "risolvere" gli aspetti prettamente fisici di questa tossicodipendenza, tralasciando tutti quei meccanismi psicologici che sono alla base dell'uso di eroina, ovvero i motivi che l'hanno spinta ad usare droga per la prima volta.

Per riuscire in questo è necessario rivolgersi ad esperti nella riabilitazione dalla tossicodipendenza che siano in grado di aiutare una persona a superare tutti i disagi legati all'uso di droga, così da consentirle di tornare ad essere padrona della sua vita.

Il Centro Disintossicazione Eroina Narconon Il Gabbiano, attivo da oltre 25 anni, è specializzato in un metodo di riabilitazione psicofisica assolutamente innovativo che, senza fare ricorso a farmaci, psicofarmaci o sostitutivi, permette di risolvere tutti gli aspetti, fisici e psicologici, implicati nell'uso di droga.

Ciò che rende questo centro per tossicodipendenti diverso da qualunque altro è proprio l'approccio che utilizza, appositamente studiato per consentire ad una persona di superare agevolmente tutti i principali ostacoli che si incontrano quando si cerca di smettere di usare droga, così da risolvere il problema di come uscire dalla dipendenza da eroina.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.disintossicazione-eroina.it oppure chiama il Numero Verde Gratuito 800 178 796 - Attivo 24 ore su 24 - 7 giorni su 7


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Cosa fare per gli occhi affaticati

Chi lavora tutto il giorno al pc sa bene che alla fine della giornata si possono avere disturbi agli occhi e alla vista, ma esistono dei validi rimedi per gli occhi affaticati da utilizzare.
I più semplici sono i classici rimedi della nonna ovvero la bustina di camomilla tiepida da tenere sugli occhi per sfiammarli e rilassarli, in questo modo gli occhi si riposeranno e troveranno il loro naturale equilibrio.
Spesso però questo rimedio non è suff [...]

Continua a leggere

Perché proteggere gli occhi dalla luce blu?

Rischi della luce moderna A causa della loro alta percentuale di rosso nelle frequenze infrarosse vicino e le loro onde lunghe, le nostre buone vecchie lampade a incandescenza erano facili da sopportare per i nostri occhi.
Al contrario, le nuove fonti di illuminazione moderna a base di mercurio dovrebbero essere analizzate con una visione più critica.
Queste sorgenti luminose sono costituite da mercurio e sono presneti nella retroilluminazione de [...]

Continua a leggere

Le antichissime tecniche di massaggio dell’Oriente

Shiatsu, Thai, Tui Na sono tecniche di massaggio antichissime che esistono da secoli. Ecco cosa sono e in cosa consistono.

Dietro a ogni tecnica di massaggio esistono una filosofia e una storia che danno sostanza concettuale e metodologica alla disciplina.
Ogni corso di massaggio Bari, Roma o Milano che si ponga l’obiettivo di trasmettere la vera essenza della tecnica manipolativa non può prescindere dal considerare gli aspetti filosofici e dogmatici che ne danno sostanza e ragion d’essere.
Le scuole dell’Asia sono quelle più antiche e sono alla base di quasi tutte l [...]

Continua a leggere