Economia e Lavoro

Commercio e trasporti internazionali di Parma guardano all’Iran

Nuove opportunità economiche all’orizzonte per l’export emiliano romagnolo

In questi giorni si sta svolgendo un evento di rilievo per l’economia dell’Emilia Romagna e per i suoi futuri sviluppi. Dal 14 al 18 maggio 2016 è stato organizzato un summit tra Italia e Iran, ricadente nell’ambito delle iniziative di promozione sul piano internazionale “Emilia-Romagna Go Global 2016-2020” per porre le basi di nuovi accordi commerciali.


Da qualche mese, si sa, il grande paese asiatico si è visto togliere il giogo delle sanzioni internazionali e dell’embargo e questa “apertura” significa, per i paesi occidentali, la possibilità di ampliare il proprio business ed estenderlo anche a un paese che dopo anni di privazioni desidera abbracciare il cambiamento e il benessere.


Le aziende dell’Emilia Romagna intenzionate a cavalcare questa opportunità potranno beneficiare grandemente della firma di accordi bilaterali con l’Iran, così da poter proporre i loro prodotti anche in questo mercato caratterizzato da un grande dinamismo.


Per ogni esigenza di trasporto internazionale, a Parma i business locali potranno inoltre contare sulla qualità del servizio offerto da Milosped srl, che si occupa di spedizioni per l’estero da più di 35 anni ininterrottamente.


Via mare, via terra o sfruttando i veloci e moderni aerei cargo a seconda delle specifiche esigenze di spedizione del cliente, Milosped offre un servizio capillare per le diverse destinazioni mondiali affiancando il cliente anche per tutte le questioni riguardante gli adempimenti doganali e le dichiarazioni obbligatorie per legge.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Il Terzo Settore e Banca Interprovinciale per crescere insieme, ogni giorno

Attenzione all'ambiente, al territorio, al sociale.
Banca Interprovinciale cresce costantemente e si afferma saldamente al vertice fra le eccellenze italiane delle banche di media capitalizzazione.
Figura essenziale per l'Istituto di credito è Giuliano Davoli, il Vice Direttore Generale di Banca Interprovinciale, da sempre è a guida del settore marketing dell'Istituto di credito emiliano.
Professionista con oltre trent'anni di esperienza nel sett [...]

Continua a leggere

Codice Appalti, buone notizie e opportunità nella Val di Chiana

Ci stiamo avvicinando al primo compleanno del Codice degli Appalti, entrato in vigore lo scorso mese di aprile, e si cominciano a tracciare i primi bilanci parziali sugli effetti di queste nuove norme

In Toscana gli appalti aumentano.
Come spiegato dall'Ance Siena, infatti, nel 2016 a livello regionale è stato registrato un incremento sia dal punto di vista quantitativo (1043 rispetto a 861 del 2015 e 603 del 2014) che qualitativo, con gli importi che sono aumentati a 1,3 miliardi, mentre nel 2015 si erano fermati a 853 milioni di euro.
Eppure, anche i costruttori senesi segnalano alcuni punti critici, come la costante diminuzione degli import [...]

Continua a leggere

Veicoli, viaggia veloce il mercato del nuovo e del noleggio

Continuano ad aumentare i dati sulle immatricolazioni di autovetture e macchine industriali, che riprendono il 2017 al ritmo positivo avviato già nello scorso anno.

Il mercato italiano delle auto è in buona salute, e così pure il comparto dei veicoli industriali.
L'ultima conferma arriva dai dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che rivelano come alla fine di febbraio 2017 i numeri erano complessivamente in crescita rispetto al febbraio dello scorso anno, nonostante i ritmi di crescita robusti di quel periodo e, soprattutto, un giorno lavorativo in meno (per l'anno bisestile passat [...]

Continua a leggere