Internet

Commercio elettronico e Covid 19, ci sarà una contrazione del settore terminata l'emergenza?

La crescita che sta investendo il commercio digitale, sulla scia del Covid 19 cesserà con la fine dell’emergenza?

La limitazione degli spostamenti e la quasi totale chiusura delle attività commerciali in Italia, ha visto implementare notevolmente il settore degli acquisti online.

Non è un segreto che l’Italia, non è mai stata ai primi posti, nelle classifiche internazionali per quanto riguarda l’informatizzazione dei propri cittadini e conseguentemente l’utilizzo di infrastrutture digitali per gli acquisti online.

Secondo alcuni dei principali organi di statistica, emerge come tutt’oggi quasi il 40 percento degli Italiani non abbia un personal computer in casa o comunque non utilizzi la linea internet veloce.

Per molto tempo, la mancata connessione alla rete di buona parte del paese, ha notevolmente limitato il diffondersi dei negozi online, riservati in passato solo a quella fetta di popolazione più informatizzata.

Con l’avvento degli smartphone di nuova generazione però questa tendenza ha subito un notevole cambiamento in direzione del commercio digitale, infatti sebbene ancora oggi una grande percentuale di Italiani, non disponga di un Pc in casa, quasi tutti dispongono di uno smartphone per navigare in rete.

Non è un caso infatti che l’utilizzo di questi apparecchi di una generazione in combinato ad applicazioni innovative pensate per rendere estremamente semplice l’esperienza d’acquisto, abbiano moltiplicato il numero di clienti che oggi scelgono di acquistare online i propri articoli.

Per avere un’idea dell’influenza degli smartphone in questo settore, basti pensare che ad oggi quasi il 60 percento delle transazioni telematiche avvengono tramite uno smartphone o che Google nel selezionare i siti idonei alle prime posizioni predilige senza dubbio i portali dotati di una grafica compatibile con gli schermi del telefono.

Sebbene però tutto questo abbia in passato agevolato una progressiva crescita del settore degli acquisti online. Negli ultimi mesi, a seguito delle limitazioni imposte in contrasto al diffondersi del virus Covid 19, moltissime sono le persone che per esigenze personali, superando il timore di inviare un pagamento tramite internet, hanno optato per acquistare dei prodotti online. L’emergenza sanitaria, ha di fatti certamente velocizzato quei naturali processi di adattamento, facendo registrare uno straordinario aumento delle vendite pressoché a quasi tutte le realtà digitali.

La premessa fatta fino a qui, ci aiuta inevitabilmente a dare una risposta alla domanda oggetto di questo post. Il settore degli acquisti online subirà una contrazione al termine dell’emergenza sanitaria?

Sebbene, non è possibile prevedere con certezza il futuro, osservando il passato si può osservare come sebbene appare ovvio che con l’apertura dei negozi fisici le transazioni online, subiranno una contrazione, è allo stesso modo facilmente presumibile che quei clienti che hanno vissuto l’esperienza di un acquisto online, se compiaciute torneranno ad acquistare ancora in quanto ormai superato il timore generato dalla paura di non ricevere il prodotto.

A favorire l’ascesa del commercio elettronico, si segnala inoltre come negli ultimi mesi, diversi siano i portali che al fine di offrire una migliore esperienza d’uso al consumatore offrano allo stesso numerose indicazioni sulle caratteristiche tecniche sui diversi prodotti. Spiegandone le caratteristiche principali quasi si trattasse di una consulenza volta a migliorare l’esperienza d’acquisto, cosi da superare quell’ulteriore ostacolo che investiva gli acquisti online, la mancata conoscenza tecnica del prodotto.

Uno dei principali esempi immediati, forse tra i più noti, è sito www.opinionidalweb.it che oggi è una delle realtà più note nel settore della consulenza agli acquisiti digitali.

L’insieme di questi aspetti pertanto sembrano muoversi in un'unica direzione che vede ampliarsi notevolmente ancora il settore del commercio elettronico.

Marco Baldini

Fonte estesa:

https://www.informazione.it/c/415F6143-69D8-42CE-B89E-B4F0869CDA99/La-crescita-del-settore-degli-acquisti-online-continuera-anche-terminata-l-emergenza-Covid-19

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Trasferire File Grandi

Come trasferire file di grandi dimensioni : Quali programmi scegliere

Quando si devono trasferire file di grandi dimensioni, la domanda che tutti si fanno è quale software o tool usare.
Non tutti conoscono, infatti, ancora i vantaggi di WeTransfer.
Di cosa si tratta e come si usa? Scopriamolo in questo post.
We Transfer: il modo più semplice per inviare file pesanti Come detto, WeTransfer è un comodo servizio per lo scambio via email di file fino a 2GB senza occupare spazio nella casella o bloccare il server.
Un ul [...]

Continua a leggere

Guida Amazon Prime

Amazon prime : Guida completa italiano

Amazon Prime è disponibile con abbonamento mensile o annuale e permette di accedere a funzionalità dedicate sulla piattaforma per lo shopping online più famosa.
  Amazon Prime: come iscriversi Il principale vantaggio offerto da Amazon Prime è la possibilità di ricevere i pacchi con consegna gratuita in 1 o 2 giorni feriali, sempre se sono contrassegnati dal bollino “Prime”.
Accanto a questo sono davvero tante le opportunità per gli abbonati, come [...]

Continua a leggere

Internet un mondo affascinante ma estremamente pericoloso

Tutti noi abbiamo sistematicamente e quotidianamente a che fare con internet.
Ormai ci alziamo la mattina e la prima cosa che facciamo è quella di prendere lo smartphone: vuoi per entrare su Facebook, per inviare un buongiorno su Whatsapp, per leggere le notizie di cronaca o per ascoltare una canzone.
Anche a lavoro, così come nella vita privata, ormai internet gioca un ruolo assolutamente fondamentale nelle nostre vite: che sia un ufficio, un’ag [...]

Continua a leggere