Cucina > Cibi

Conservare sottovuoto: come sterilizzare i vasetti

Alcuni frutti di stagione e alcune delizie della natura si possono trovare e acquistare solo in determinati periodi dell’anno, sempre per troppo poco tempo. Per gustare per mesi il loro sapore delizioso si può ricorrere alla conservazione sottovuoto, ideale anche per proteggere le marmellate, le conserve o i chutney.
L’accortezza necessaria in questi casi è quella di sterilizzare i vasi, i coperchi e i tappi in modo da proteggere tutte le preparazioni dai rischi ed evitare contaminazioni batteriche. Nei negozi di casalinghi si possono trovare i vasetti di vetro più indicati per effettuare questa semplice operazione: se si riutilizzano quelli di precedenti conserve è bene controllare che non siano presenti scheggiature o crepe (terreno molto fertile per i batteri). In questo caso è utile anche sostituire le guarnizioni in gomma e i tappi per avere una chiusura ermetica più sicura.
Come si sterilizzano i vasetti per conservare sottovuoto? Bisogna lavare con cura i vasi, i coperchi, le guarnizioni e i tappi e poi farli asciugare, poi si procede sistemando un canovaccio pulito all’interno di una pentola larga, si inseriscono i vasetti intervallati da un altro canovaccio per evitare che si tocchino durante la bollitura e si ricopre con acqua. Dopo aver raggiunto l’ebollizione si abbassa il fuoco e si lascia in immersione ancora per 30 minuti. Quando si saranno raffreddati i vasetti potranno essere asciugati e utilizzati per le preparazioni.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Ristorante di pesce a Roma - Hostaria Operbacco

Cucina tradizionale rinnovata da tocchi audaci

Cosa c’è di più piacevole che andare a mangiare fuori per pranzo o magari per cena, in compagnia dei propri amici o di qualcuno talmente speciale da portarlo in un locale che sicuramente lo o la lascerà a bocca aperta? Per tutti gli amici romani che ogni volta ricorrono sempre al ristorantino ormai provato migliaia di volte, è arrivato il momento di lasciarvi consigliare e di andare sul sicuro per non fare brutta figura con un locale che sicurame [...]

Continua a leggere

Pasticceria Tipica Siciliana

La Cucina Siciliana a Varese

La cucina siciliana è notoriamente una delle più apprezzate in Italia e nel mondo, grazie a ricette che prevedono ingredienti semplici ma dalla lavorazione fantasiosa e stuzzicante.
Questo mix si è rivelato vincente e ha fatto si che oggi tantissimi piatti tipici della tradizione siciliana siano famosi anche oltre i confini nazionali.
Sicuramente da provare sono ad esempio gli arancini (sia nella versione con ragù e piselli che nella versione con [...]

Continua a leggere

Hostaria Operbacco - Ristorante di Pesce Tuscolana

La buona cucina a Roma

A Roma, nel quartiere di Cinecittà, sorge l’Hostaria Operbacco.
A pochi metri dalla Tuscolana in zona Giulio Agricola è possibile vedere all’opera lo chef Michael Di Cintio.
Con una capienza di 60 persone (adatta anche a feste private), all’interno del Ristorante di Pesce Tuscolana è possibile gustare una cucina informale, ma creativa, composta da pesce di prima qualità scaricato quotidianamente dal mar Adriatico (costa dei Trabocchi).
Oltre ad a [...]

Continua a leggere