Tempo libero > Intrattenimento

Consigli per l’addio al celibato

Prima del matrimonio è quasi obbligatorio concedersi una "libera uscita" tradizionalmente chiamata addio al celibato quando si tratta dell’uomo e addio al nubilato per la donna. tradizione vuole che siano i testimoni dei futuri sposi ad organizzare una bella festa tra amici in uno dei molti locali che si presta all’organizzazione di feste private Roma, per trascorrere una serata all'insegna del divertimento qualche giorno prima del fatidico "sì".

Le migliori idee


Di solito queste feste di addio al celibato sono principalmente animate da strip-tease, spogliarelliste per feste o scherzi per il celibato, dove il futuro sposo può divertirsi con i propri amici e passare una serata da ricordare negli anni. È consigliabile festeggiare l'addio al celibato con un margine di qualche giorno dalla data del matrimonio per essere sicuri di non ritrovarsi, il giorno del matrimonio, in situazioni spiacevoli.

Alla serata pazza ricca di baldoria c'è, poi, chi predilige una serata più tranquilla con gli amici; per molti altri invece non è importante come sarà trascorsa la serata, l’importante è la tradizione legata a quest’evento che rende questa serata unica e indelebile nella memoria delle persone convolte. Dunque, i classici scherzi che si fanno agli sposi durante le feste dell’addio al celibato e nubilato sono:

Far vestire lo sposo con abiti femminili e farlo andare in giro per locali;
A fine serata, con una scusa, portare lo sposo in cucina e costringerlo a lavare i piatti, così, tanto per sapere già cosa lo attende dopo il matrimonio;
Si può scrivere sulla sua maglietta: “20 Centesimi per un bacio dallo sposo” e portarlo sempre fuori per locali tutta la sera.
Lo scherzo più gradito da tutti gli uomini: fare arrivare una appariscente ed accattivante spogliarellista proprio un momento prima di uscire di fronte al futuro sposo.
Per quanto riguarda l’addio al nubilato della futura sposa, uno scherzo molto classico ma sempre di grande effetto e quello di fare uscire da uno scatolone uno spogliarellista. Per rendere il tutto ancora più divertente, una variante potrebbe essere che lo spogliarellista sia il futuro sposo che, uscendo dalla scatola, comincerà a ballare e spogliarsi a ritmo di musica.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I migliori night club di Lugano

Scopri quali sono i più belli e frequentati in assoluto

I night club Lugano sono tra i locali per adulti più famosi in Europa, tanto da attirare ogni giorno migliaia di clienti che provengo anche al di fuori della Svizzera proprio per questo motivo.
Molti sono anche gli italiani che hanno l’abitudine di raggiungere Lugano solo per una sera, il tempo di regalarsi qualche ora di relax all’interno di questi locali nei quali è possibile vivere l’esperienza di assistere a spettacoli sexy, eccessi e incontr [...]

Continua a leggere

Le discoteche più esclusive di Milano

I locali notturni a Milano

Milano è la città della moda ed è anche una delle metropoli più attente al turismo e al divertimento.
Ad animare le serate in particolare sono i locali notturni, discoteche, pub e ristoranti.
Ogni stagione offre un'ampia scelta di appuntamenti sia gratuiti che a pagamento di eventi e dj set ed molte volte dientro la console possiamo trovare guest di fama internazionale.
Toviamo varie location con ogni genere musicale dal latino americano a quello [...]

Continua a leggere

Come organizzare un photo contest su Instagram: 5 consigli

Vuoi organizzare un contest fotografico su Instagram? Ecco 5 consigli preziosi per fare centro e avere successo sulla piattaforma delle foto.

Per far fruttare il proprio profilo Instagram, spesso basta semplicemente creare un contest accattivante che coinvolga i propri follower.
Ma cos’è un contest? È un concorso diverso rispetto a tutti gli altri, in quanto svolto principalmente in qualche piattaforma web.
Oggi ci occuperemo di photo contest, estremamente utilizzati sulle piattaforme Instagram.
Niente paura, organizzare un photo contest non è così difficile: è necessario solo prestare [...]

Continua a leggere