Economia e Lavoro > Finanza

Conto corrente in UK

Oggi data la crisi molte persone  si spostano all'estero per lavoro o   aprono conti correnti e aziende sempre all'estero.

Tra i paesi più gettonati per aprire aziende e conti si trova l'Inghilterra.

Aprire un conto corrente a Londra è peraltro molto semplice e si può fare anche online basta informarsi di come si fa e magari se non si è tanto sicuri invece che agire da soli chiedere l'aiuto a un intermediario finanziario del luogo.

Sono molti i paesi che offrono infatti oggi dei vantaggi fiscali, per aziende e persone fisiche e tra questi troviamo appunto il Regno unito.

Ongi maggiorenne può aprire un conto all'estero ed è del tutto legale.

Presso molte banche all'estero è possibile poi aprire un conto online e questo vale anche per aprire un conto corrente a Londra.

Si deve sapere inoltre che qui aprire un conto è semplice e veloce e del tutto gratuito e in mezza giornata firmando pochi documenti è tutto a posto.

HSBC, Halifax, Barclays, Santander ... le banche a Londra sono tantissime! La città è il più grande centro finanziario in Europa, la concorrenza è dura, ed è una buona notizia per i consumatori. 
 
Chi vive li deve esporre il passaporto o carta d’identità e il “Proof of Address“.

Infatti, questo importante documento può essere una bolletta  di una qualsiasi utenza (gas,luce), un estratto conto bancario o una lettera del comune che indica che siete residenti li.  

Inoltre prima di aprire un conto corrente a Londra ci si deve informare sulla soglia minima entro la quale si deve dichiararlo al fisco con la dichiarazione dei redditi per evitare sanzioni penali.
La banca estera inoltre che ha conti di un cittadino appartenente UE o extra UE deve comunicare al suo stato di residenza tutte le informazioni per il suddetto conto corrente .


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come aprire un conto in Austria

Chi espatria e si trasferise in Austria troverà un passaggio senza intoppi.
L'Austria è una nazione ricca e conosciuta per la sua ospitalità e il multiculturalismo.
Vienna, la capitale austriaca, detiene un quarto della popolazione del paese.
Una delle prime cose che ti serve quando arrivi è un conto bancario austriaco.
  Quali documenti servono per aprire un conto corrente in Austria? L'apertura di un conto bancario in Austria è abbastanza sempl [...]

Continua a leggere

Conto online svizzero

Molti si chiederanno come aprire conto un corrente online in Svizzera.
Questo è molto semplice, basta contattare una banca svizzera e chiedere di aprire un conto presso di loro, tutte hanno l'e-banking che permette anche di risparmiare sui costi di gestione dello stesso.
Solamente si può fare solo da residenti.
Quindi se si risiede in Svizzera o se si ha una ditta in Svizzera si può tranquillamente procedere all'apertura di un conto come si fa an [...]

Continua a leggere

Società offshore a Panama

Ogni paese per conformarsi al cartello OCSE dei paesi con tasse elevate ha installato lo scambio automatizzato di informazioni come obbligo per le banche, che funzionerà almeno in Europa, così come in alcuni mercati emergenti.
Naturalmente, il costrutto può anche - in alcuni casi - non riuscire.
Poi ci sono gli accordi internazionali in materia di reciproca assistenza in materia fiscale - la cosiddetta "assistenza amministrativa reciproca in mate [...]

Continua a leggere